Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Tre uomini a zonzo

Di

Editore: Biblioteca Universale Rizzoli (BUR 127)

3.9
(862)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 240 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 881713127X | Isbn-13: 9788817131278 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , Copertina rigida , Tascabile economico , Copertina morbida e spillati , Cofanetto

Genere: Fiction & Literature , Humor , Travel

Ti piace Tre uomini a zonzo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Un'evasione estiva. I progetti dell'itinerario, i preparativi, il racconto di esilaranti avventure, che potrebbero anche essere banali ma, viste attraverso l'umorismo jeromiano, hanno il privilegio di far ridere e sorridere.
Ordina per
  • 3

    Meglio il primo!!

    Forse perchè l'ho letto tempo fa ed ad un'età diversa ma conservo un ricordo molto più divertente di "Tre uomini in barca". Non dico sia una delusione ma...non vedevo l'ora di finirlo!!!

    ha scritto il 

  • 3

    Ho trovato solo discreta la comicita' di Jerome basata sui contrattempi di tre uomini in vacanza in bicicletta perche' la ritengo troppo elementare. Preferisco lo stile di Benni oppure Pennac.

    "Lo ...continua

    Ho trovato solo discreta la comicita' di Jerome basata sui contrattempi di tre uomini in vacanza in bicicletta perche' la ritengo troppo elementare. Preferisco lo stile di Benni oppure Pennac.

    "Lo scherzo del filosofo" dello stesso autore e' migliore.

    ha scritto il 

  • 4

    tre uomini in germania

    Non brillante come il precedente "tre uomini in barca", ma lo stile umoristico dell'autore si sente e i capitoli sulle abitudini del tedesco medio del periodo sono fantastiche. I tedeschi: gente di ...continua

    Non brillante come il precedente "tre uomini in barca", ma lo stile umoristico dell'autore si sente e i capitoli sulle abitudini del tedesco medio del periodo sono fantastiche. I tedeschi: gente di cuore, ma con un attaccamento all'ordine che probabilmente nessun altro popolo europeo presenta. Insomma, <In Germania la natura deve comportarsi bene e non deve dare cattivo esempio ai bambini>.

    ha scritto il 

  • 3

    Decisamente meno fresco di "Tre uomini in barca", si esaurisce in un gradevole gioco sul carattere tedesco, ma niente a che vedere con altri volumi di Jerome. Non saprei trovare un altro termine, è ...continua

    Decisamente meno fresco di "Tre uomini in barca", si esaurisce in un gradevole gioco sul carattere tedesco, ma niente a che vedere con altri volumi di Jerome. Non saprei trovare un altro termine, è proprio la freschezza a mancare, il libro sembra un po' di maniera. La parte migliore è l'inizio, con le battute sul quadro familiare dei protagonisti: del resto, descrivere scenette familiari è uno dei punti forti dell'autore. L'unica mia speranza su questo volume è che sia la mia traduzione a non essere un granché... peccato.

    ha scritto il 

  • 3

    Purtroppo meno scoppiettante di "Tre uomini in barca", difficilmente eguagliabile. Si dilunga troppo nelle differenze che intercorrono tra gli inglesi e i tedeschi a scapito delle disavventure ...continua

    Purtroppo meno scoppiettante di "Tre uomini in barca", difficilmente eguagliabile. Si dilunga troppo nelle differenze che intercorrono tra gli inglesi e i tedeschi a scapito delle disavventure tragicomiche che nell'altro libro mi hanno fatto veramente divertire.

    ha scritto il