Tre uomini in barca

Voto medio di 4702
| 571 contributi totali di cui 546 recensioni , 24 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Tre uomini in barca (per non dire del cane) fu pubblicato nel 1889. E' la cronaca scarna e priva di eventi di una semplice gita in barca sul Tamigi. Narra le vicende di tre giovani gitanti (gli stessi che ritroveremo ancora, più vecchi, ma egualmente ...Continua
Paige91
Ha scritto il 26/08/18
Secondo libro di Jerome che leggo e, come il primo, non posso dirmi pienamente entusiasta. Pensavo di aver sbagliato momento con il primo e poi questo sarebbe dovuto essere più bello, in teoria. In pratica, invece, la reazione è stata la stessa di "S...Continua
karin75
Ha scritto il 21/04/18

Tanto consigliato quale libro divertente a me invece è parso solo noioso.
Non mi sento di consigliarlo se qualcuno vuole un libro divertente, lo è solo a tratti ma nel complesso l'ho trovato pure un po' confusionario.

Luca Viti
Ha scritto il 24/12/17
Vitelloni d'oltremanica - "do u 'member?"
C'è una vecchia barzelletta - che negli anni della mia infanzia hanno usato per spiegarmi cosa significasse l'espressione "humor inglese". E bene, è la storiella di un padre che porta il figlio piccolo al cinema, per un film comico. La sala è gremita...Continua
Giuly
Ha scritto il 29/08/17
Divertente?

Alla ricerca di qualche risata mo sono avvicinata a Tre uomini in barca ma ho trovato solo qualche piccolo sorriso, forse poteva essere divertente per degli inglesi del 1850

Giulia
Ha scritto il 19/08/17

Narra le avventure di tre amici (e un cane) che, in cerca di riposo ed evasione, decidono di risalire il Tamigi con una piccola imbarcazione.
Ironico ma non leggero.


Ivan
Ha scritto il May 02, 2018, 17:23
Getta la cianfrusaglia a fiume, amico! Fa' che la barca della tua vita sia leggera, carica solo del necessario. Una casa accogliente e piaceri semplici, un amico o due, degni di questo nome, qualcuno che ti ami e qualcuno che tu ami, un gatto, un can...Continua
Pag. 34
Ivan
Ha scritto il May 02, 2018, 17:17
Come ci si sente bene a stomaco pieno - come si è soddisfatti di se stessi e di tutto! Quelli che hanno potuto farne la prova mi dicono che è la coscienza tranquilla che ci rende felici e contenti; ma lo stomaco pieno ottiene egualmente lo scopo a mi...Continua
Pag. 111
Ivan
Ha scritto il May 02, 2018, 17:11
Ma, a quanto pare, questa è legge che governa il mondo, ciascuno di noi ha quello che non desidera e gli altri hanno invece tutto quello che lui desidererebbe avere. Gli sposati hanno moglie e non mostrano di desiderarla; i giovani scapoli si lamenta...Continua
Pag. 63
eleonora
Ha scritto il Jan 17, 2016, 08:43
“Mai visto un quarantotto come quello che succedeva per casa quando lo zio Podger metteva mano a un mestiere. Il corniciaio rimandava a casa un quadro e il quadro rimaneva nella sala da pranzo, appoggiato alla parete, in attesa di essere appeso; e la...Continua
Pag. 47
Da-Nee Oslo
Ha scritto il Jan 04, 2016, 22:03
Non che ce l'abbia con il lavoro, badate; il lavoro mi piace, mi affascina. Posso restare seduto per ore ad ammirare il lavoro altrui. Mi piace tenermelo accanto; l'idea di sbarazzarmene quasi mi spezza il cuore.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteca...
Ha scritto il Dec 16, 2015, 11:09
Collocazione: NR 447, NR 783 (3 copie - differenti edizioni-)

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi