Treintañera (y a mucha honra)

By

Publisher: Esencia

3.6
(193)

Language: Español | Number of Pages: 312 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Italian

Isbn-10: 8408137328 | Isbn-13: 9788408137320 | Publish date:  | Edition 1

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Romance

Do you like Treintañera (y a mucha honra) ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Carlotta está a punto de cumplir los treinta y se considera una gafe crónica. Sólo llega al metro sesenta con tacones altos, tiene una familia que está completamente loca y no ve en el horizonte a un novio como Dios manda. Y por si eso fuera poco, acaba de dejar su trabajo y ahora se ve obligada a alquilar una de las habitaciones de su apartamento para llegar a fin de mes. Luca, el nuevo inquilino, tiene muchos pros: es escritor, guapísimo y muy simpático, pero en cambio: es desordenado, fuma mucho y suele llevar a sus conquistas a casa. A pesar de que Carlotta nunca lo admitirá, se está enamorando de ese macho depredador que trata a las mujeres como a objetos de un solo uso. Entre su madre pidiéndole que se centre de una vez, un nuevo trabajo que debe inventarse y muchos encuentros cercanos con Luca y sus novias, Carlotta aprenderá que para convencer al resto del mundo de sus posibilidades primero tiene que creer en sí misma y aceptarse tal como es: una mujer verdadera, ni jovencísima ni bellísima, pero llena de determinación y capaz de encontrar su lugar en el mundo.
Sorting by
  • 4

    Primo libro letto di Amabile Giusti. L'ho adorato questo libro per la sua schiettezza e per il suo stile. Bellissimo , spassoso e divertente! Consiglio vivamente questa lettura per chi ha bisogno di u ...continue

    Primo libro letto di Amabile Giusti. L'ho adorato questo libro per la sua schiettezza e per il suo stile. Bellissimo , spassoso e divertente! Consiglio vivamente questa lettura per chi ha bisogno di un po' di ironia e freschezza.

    said on 

  • 2

    le premesse erano buone...la scrittura è piacevole e a tratti comica.ma la trama non regge e ciò che viene asserito non è supportato da dimostrazioni concrete(intendo i reciproci sentimenti)...è come ...continue

    le premesse erano buone...la scrittura è piacevole e a tratti comica.ma la trama non regge e ciò che viene asserito non è supportato da dimostrazioni concrete(intendo i reciproci sentimenti)...è come se mancassero delle parti!non mi ha convinta

    said on 

  • 4

    Lei e lui e la storia di sfondo sono i classici prototipi. Lei goffa, lui stronzo, sono coinquilini.
    Nonostante sia il "classico romanzo d'amore", non mi è dispiaciuto. La Giusti sa scrivere, sa esse ...continue

    Lei e lui e la storia di sfondo sono i classici prototipi. Lei goffa, lui stronzo, sono coinquilini.
    Nonostante sia il "classico romanzo d'amore", non mi è dispiaciuto. La Giusti sa scrivere, sa essere ironica, sa far sorridere. E' il primo libro che leggo di suo e mi è piaciuto abbastanza.

    said on 

  • 4

    senza pensieri

    Ottimo da leggere sul treno, quando non hai tempo di pensare a dove eri rimasta ieri.
    Nel momento in cui ti riconosci seppur parzialmente con la protagonista o con le sue amiche poi individui dettagli ...continue

    Ottimo da leggere sul treno, quando non hai tempo di pensare a dove eri rimasta ieri.
    Nel momento in cui ti riconosci seppur parzialmente con la protagonista o con le sue amiche poi individui dettagli assurdi, per cui ti consoli perché una sola persona non può "contenere" tutte quelle caratteristiche e quindi deve trattarsi di un personaggio di fantasia.
    Ma proprio per questo dettaglio la lettura è rilassante anche se inizialmente il mio giudizio era molto inferiore a causa delle descrizioni. Cosa sta nella testa di una donna quando vede un uomo? O quando pensa a se stessa? Credo che la descrizione di cosa pensa una donna sia in questo libro troppo maschile.
    Sembra più ciò gli uomini pensano che pensino le donne.

    said on 

  • 5

    Ho trovato questo libro uno vero spasso. Una classica commedia romantica fatta di equivoci, cose non dette e fraintendimenti. Carlotta è un sole abbagliante, nonostante le persone che la circondano ce ...continue

    Ho trovato questo libro uno vero spasso. Una classica commedia romantica fatta di equivoci, cose non dette e fraintendimenti. Carlotta è un sole abbagliante, nonostante le persone che la circondano cerchino di spegnerlo. Luca invece è oscurità, invasa improvvisamente da questo sole disorientante. È bello vedere come questi due mondi si avvicinino e allo stesso tempo sfuggano l’uno all’altro. Davvero carino scritto con leggerezza e allegria, non si può non ridere della goffaggine di Carlotta o soffrire per gli errori di Luca. Un libro che rileggerei ancora, ancora e ancora.

    said on 

  • 4

    3,5 (Buena)

    Muy entretenida. Es la típica historia que sabes cómo va a acabar entre sus protagonistas, pero lo interesante está en ver cómo llegan a ello; y aquí, Carlotta y Luca tienen mucho que decir y hacer. A ...continue

    Muy entretenida. Es la típica historia que sabes cómo va a acabar entre sus protagonistas, pero lo interesante está en ver cómo llegan a ello; y aquí, Carlotta y Luca tienen mucho que decir y hacer. A pesar de que están cegatos perdidos en los sentimientos del otro, y un par de veces me han dado ganas de zarandearles a ver si así XD Narrativamente es divertida por la prota y su humor sarcástico y alocado que la convierten en alguien muy peculiar, y él... en el fondo es amor. En el fondo.

    said on 

  • 0

    Es una novela fresca, divertida y perfecta para echar unas risas. Adecuada para ese momento en el que ves que vas a cambiar de década y piensas “¿Qué estoy haciendo con mi vida?"

    Reseña completa
    http: ...continue

    Es una novela fresca, divertida y perfecta para echar unas risas. Adecuada para ese momento en el que ves que vas a cambiar de década y piensas “¿Qué estoy haciendo con mi vida?"

    Reseña completa
    http://bibliotecapecoras.blogspot.com.es/2015/03/resena-treintanera-y-mucha-honra-de.html

    said on