Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Trilogia

Sei personaggi in cerca d'autore­ - Ciascuno a suo modo­ - Questa sera si recita a soggetto

Di

Editore: Feltrinelli

4.3
(46)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 336 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8807820781 | Isbn-13: 9788807820786 | Data di pubblicazione:  | Edizione 2

Curatore: Giovanna Tomasello

Genere: Philosophy

Ti piace Trilogia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
"Sei personaggi in cerca d'autore" (1920), "Ciascuno a suo modo" (1923) e"Questa sera si recita a soggetto" (1923) furono definite da Pirandello, nel1933, la "trilogia del teatro nel teatro": "non solo perché hanno espressamente azione sul palcoscenico e nella sala, ma anche perché di tutto il complesso degli elementi d'un teatro, personaggi e attori, autori, e direttore-capocomico o regista, rappresentano ogni possibile conflitto". Così,per la prima volta in un unico volume, si presentano questi tre "capitoli" di un discorso unitario sul rapporto tra teatro e vita, sulla follia dell'esistenza, con una ricca appendice che fa la storia dei singoli testi,note chiare, e un'introduzione alla filosofia, e all'attualità, di Pirandello.
Ordina per
  • 5

    Signore e signori, Piranedello

    La domanda da porsi non è "Dovrei leggerlo?", bensì "Perché non dovrei leggerlo?".
    Qui Pirandello è capace di emozionare ed appassionare come da nessun'altra parte; diverte, emoziona, ci trascina con le sue parole e il suo pensiero.
    Fantastico, fantastico.

    ha scritto il 

  • 4

    Unico neo, l'impressione di lieve artificiosità che -quasi inevitabilmente- dà il linguaggio teatrale di inizio Novecento al lettore contemporaneo... ma, se si riesce a sopportare quel po' di pedanteria linguistica, si viene ripagati da contenuti davvero eccezionali.
    Originali sono le situaz ...continua

    Unico neo, l'impressione di lieve artificiosità che -quasi inevitabilmente- dà il linguaggio teatrale di inizio Novecento al lettore contemporaneo... ma, se si riesce a sopportare quel po' di pedanteria linguistica, si viene ripagati da contenuti davvero eccezionali.
    Originali sono le situazioni da cui prendono avvio le tre commedie; profonde e acute sono le riflessioni che, annidate tra le pagine dei copioni, cercano di chiarire quali siano natura e limiti della rappresentazione teatrale; molto all'avanguardia -se si pensa che la Trilogia risale agli Anni Venti- è lo "sfondamento della scena" che porta i personaggi ad invadere gli spazi tradizionalmente riservati al pubblico: la platea, i palchi, il ridotto... persino l'esterno del teatro!

    Gran cosa, il "teatro nel teatro" pirandelliano.

    ha scritto il