Trilogia sporca dell'Avana

Voto medio di 680
| 100 contributi totali di cui 94 recensioni , 4 citazioni , 1 immagine , 0 note , 1 video
Il protagonista, Pedro Juan, attraversa gli anni della storia recente di Cuba, gli anni Novanta, quelli della sua crisi peggiore, che si incrocia e si fonde con la personale crisi dell'autore: il suo licenziamento da giornalista, il fallimento matrim ...Continua
Bugaz
Ha scritto il 30/07/18
Il caso ha voluto che durante un mio viaggio all'avana alloggiassi precisamente nella via dove risiede il protagonista di questo libro, alter ego dell'autore. Ideale per iniziarsi ad ambientare in vista di un soggiorno nella capitale cubana, in quant...Continua
Melpomene🌙 ♥
Ha scritto il 14/07/18
Pedro Juan Gutiérrez potrebbe tranquillamente essere definito il "Bukowski cubano"... Peccato che - come quelli del vero Bukowski- i suoi scritti non mi siano piaciuti più di tanto. Volgarità ad ogni pagina soltanto per il gusto di sconvolgere il let...Continua
Melpomene🌙 ♥
Ha scritto il 06/07/18
Pedro Juan Gutiérrez potrebbe tranquillamente essere definito il "Bukowski cubano"... Peccato che - come quelli del vero Bukowski- i suoi scritti non mi siano piaciuti più di tanto. Volgarità ad ogni pagina soltanto per il gusto di sconvolgere il let...Continua
MeLoLeggo.it
Ha scritto il 10/01/18
Trilogia sporca dell’Avana, di Pedro J. Gutiérrez
http://www.meloleggo.it/trilogia-sporca-dellavana-di-pedro-j-gutierrez_1042/ La Trilogia sporca dell’Avana, riproposta dalle Edizioni E/O nella sua versione integrale, si divide in tre parti: “Senza niente da fare”, “Ancorato alla terra di nessuno” e...Continua
Angebet
Ha scritto il 07/03/17
Ingredienti: un 40enne giornalista priapesco e perdigiorno, la città dell’Avana negli anni ’90 in pieno declino urbanistico ed economico, una popolazione divisa tra chi sogna la fuga a Miami e chi si prostituisce coi turisti, tanti diversi racconti c...Continua

Kargras
Ha scritto il Jun 05, 2017, 20:28
Non bisogna abbassare la guardia. Per questo quella volta sono finito al tappeto. Perché ho abbassato la guardia.
Angebet
Ha scritto il Mar 07, 2017, 14:58
"Quando si è giovani si spreca tutto, perché si pensa che tutto duri per sempre. Ed è giusto così perché da vecchi si resta comunque a mani vuote, anche se si è fatto economia."
LITTLEWING
Ha scritto il Oct 08, 2013, 20:19
Quella sera io e Isabel eravamo seduti tranquilli sul Malecòn, avvolti dalla brezza notturna di agosto.In silenzio.Ad ascoltare il mormorio delle onde sulla scogliera e a guardare l'orizzonte,il cielo scuro e il mare scuro che si allontanava o si avv...Continua
Pag. 363
Olimpia Lanzillotti
Ha scritto il May 16, 2012, 15:23
- Il marinaio è tornato carico di regali. Di tutto. Vestiti, scarpe, profumi, di tutto. Anche due pezze di seta cinese, bellissima. E' stato in Cina. - Come Marco Polo. - E chi sarebbe Marco Polo? - Un amico mio. - Ah. Beh, non so se questo Marco Pol...Continua
Pag. 73

Kargras
Ha scritto il Jun 05, 2017, 20:43
Trilogia sporca dell'Avana
Trilogia sporca dell'Avana
Trilogia sporca dell'Avana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

tregiorni
Ha scritto il Dec 07, 2014, 19:38
Chiudi gli occhi (la vita è un sogno)
Autore: Fausto Rossi

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi