Tris di risate

Di ,,

Editore: Franco Cosimo Panini

4.5
(2)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: 8857002608 | Isbn-13: 9788857002606 | Data di pubblicazione: 

Genere: Umorismo

Ti piace Tris di risate?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Il libro contiene le opere vincitrici del concorso Massimo Troisi 2009.
Ordina per
  • 4

    Tris di risate

    Tre pezzi vincitori del Premio Troisi 2009: "Vacanze? No, grazie. Ho smesso", miglior monologo di cabaret di Luana Troncanetti; "Io Tatiana e vengo di Ukraina", miglior racconto comico di Arnaldo Tony ...continua

    Tre pezzi vincitori del Premio Troisi 2009: "Vacanze? No, grazie. Ho smesso", miglior monologo di cabaret di Luana Troncanetti; "Io Tatiana e vengo di Ukraina", miglior racconto comico di Arnaldo Tony Matania; "Il crimine non paga le tasse", miglior testo di teatro comico di Liborio Ciufo.
    Il monologo di Luana è divertente, ritmato, con il merito di raccontare la terribile vita delle donne dal doppio lavoro ma con (purtroppo) una sola vita a disposizione. Ma Luana non si piange addosso, anzi, morde e fa riflettere. Sorridendo.
    Il racconto dei gemelli Arnaldo & Tony (non preoccupatevi, ce n'è solo uno, ma ci piace chiamarli così) è ben costruito, divertente, assolutamente non banale. Ci vuole davvero un gran genio per riscrivere Mrs Doubtfire con originalità, e la chiacchierata finale con Anna è una delle cose più divertenti che abbia letto ultimamente.
    Il testo di Liborio, infine, racconta la fine di un (im)probabile padrino in terra straniera, quella Nuova York che tante lacreme ci è costata, con tanto divertimento e forse nostalgia di una mafia che non è mai stata così e (aggiungo io) di uno Stato che ne becca solo uno su mille.
    Pezzi davvero degni del premio che hanno vinto, ve lo assicuro!

    N.B. pur non essendo obbligato da legge alcuna, dichiaro che questa recensione è in conflitto di interessi in quanto amico di Luana e Arnaldo & Tony, semplice conoscente (ma ammiratore) di Liborio. Di questi tempi non si sa mai...

    ha scritto il 

  • 5

    SORRISO TERAPIA A CASA TROISI

    Un trittico dei pezzi vincitori del prestigiosissimo Premio Massimo Troisi 2009 per la scrittura comica.
    In tutte le librerie, oppure qui: http://www.ibs.it/code/9788857002606//tris-risate.html

    Gli au ...continua

    Un trittico dei pezzi vincitori del prestigiosissimo Premio Massimo Troisi 2009 per la scrittura comica.
    In tutte le librerie, oppure qui: http://www.ibs.it/code/9788857002606//tris-risate.html

    Gli autori:

    Luana Troncanetti vincitrice per la sezione "Miglior monologo di cabaret".
    Quota rosa del gruppo, romana de' Roma, madre "staccata" e strafelice di Superboy, scrive perchè il suo sogno segreto è dare il colpo di grazia alla letteratura italiana.
    In " Vacanze? No, grazie. Ho smesso " analizza una dolorosa verità: per le mamme la parola "vacanza" è un lemma privo di alcun significato.

    Arnaldo Tony Matania vincitore per la sezione "Miglior racconto comico".
    Due metri sopra il cielo di partenope ironia, in " Io Tatiana e vengo di Ukraina " si sdoppia mettendo a nudo il suo lato femminile.
    Alto com'è, la dissociazione in due persone, per giunta di sesso opposto, gli è riuscita particolarmente bene. Persino gli omaccioni nerboruti come lui possiedono un lato rosa, anche se si ucciderebbero a martellate pur di ammetterlo.

    Liborio Savio Ciufo vincitore per la sezione "Miglior testo di teatro comico".
    Dalla Sicilia con furore, ne " Il crimine non paga le tasse " racconta dell'ultimo giorno di vita di un Boss della criminalità organizzata newyorkese. Egoista per motivi religiosi, avvicinandosi la sua fine decide di far pace con il Signore. " Le mie povere ossa passeranno più tempo da morte che da vive" è l'ultima, scaltrissima, filosofia del personaggio.

    ha scritto il