La leggenda di Tristano e Isotta non ha mai smesso di suscitare interesse e commozione nel mondo dell'arte, sino a divenire l'emblema dell'amore irresitibile e infelice. Dal XII secolo in poi, e sino al 1857 l'anno della composizione dell'omonima ope ...Continua
† Arianna †...
Ha scritto il 08/05/15

esame di filologia romanza, pesantino ma testo molto interessante.

Matteo Iacovella
Ha scritto il 18/04/12

A me questi romanzi annoiano, che posso farci?

Morena
Ha scritto il 03/04/11
L'ho letto con intresse ma con molta fatica in una lontana estate; non ho capito se la fatica è stata dovuta alla contingenza familiare avendo al tempo i bimbi davvero piccoli o se è una scrittura ormai lontana dal nostra gusto. Di certo mi è rimasto...Continua
IceQueenEbry
Ha scritto il 20/09/10

Anche questo come per molti altri libri, iniziato in tenera età, non compreso ed abbandonato. Da leggere il prima possibile.

Wiwi
Ha scritto il 01/08/09
Tristano, nobile cavaliere dalle mille e una dote, il cui nome e nascita segnano indelebilmente il suo destino. Una tenzone amorosa in cui i canoni del genere cavalleresco vengono sovvertiti!Ma è proprio indispensabile soffrire per dire di aver amato...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi