Troppo tardi

Voto medio di 125
| 13 contributi totali di cui 9 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Alessio Vacchi
Ha scritto il 07/03/15

Romanzo onesto, con un personaggio maschile fastidioso (Giorgio) e uno femminile vivo, che nell'ultima parte è un po' appesantito da dialoghi ripetitivi.

Simona
Ha scritto il 17/10/13
Ante lettura
...mi sono detta che - visto che li compro - prima o poi devo pur leggere anche libri o autori più "classici"... Comincio, vediamo come va... Adesso l'ho finito. L'impressione è di un libro un po' datato e nella prima parte non molto vivace che si ri...Continua
claudia
Ha scritto il 09/06/13
Cassola o Moravia?

Bellissimo libro, in grado di ricordarmi per molti versi lo stile e i temi del mio Alberto preferito. Consigliatissimo!

Paul Ciab
Ha scritto il 05/07/11
Potessi graduare il giudizio darei 3 stelle e 1/2: mi piace molto Cassola, ma questo libro lo trovo inferiore agli altri; pur apprezzando, da toscano qual sono, la lingua di Cassola, che considero toscano di adozione, trovo la storia non ben equilibr...Continua
See You
Ha scritto il 15/11/09
High Hopes
Malinconia, senso di inadeguatezza, grandi speranze lasciate a decantare fino a perdere di abbrivio e di senso. Contraddizioni nei rapporti di amicizia e di amore, contraddizioni intime e revisioni dei ricordi a proprio conforto. La protagonista (Ann...Continua

Daniela
Ha scritto il Jun 17, 2017, 10:13
Anna stava zitta. Pensava che lei non solo avrebbe voluto vedere tutte le città del mondo; avrebbe voluto anche viverci. Le sarebbe piaciuto essere tedesca, ungherese, francese, spagnola... E appartenere a tutte le condizioni sociali: ricca, povera,...Continua
Pag. 94
See You
Ha scritto il Nov 15, 2009, 20:03
Troppi sono morti, perché io possa vivere ancora... Questi versi erano davvero suoi. Così aveva cercato di spiegarsi l'indifferenza in cui era caduto dopo la Liberazione. Era un evento che avrebbe dovuto riempirlo di gioia: invece, gli aveva fatto se...Continua
Pag. 211
See You
Ha scritto il Nov 15, 2009, 19:59
(Anna:) “Una donna, mi dicevo, deve pure farsi mantenere da qualcuno: anche il matrimonio cos'è, se non una forma di prostituzione legalizzata? Una si prostituisce a un uomo solo invece che a cento, ma la sostanza della cosa rimane quella”.
Pag. 155
See You
Ha scritto il Nov 15, 2009, 19:03
(quarta di copertina) I personaggi, nel loro attrarsi e scontrarsi, vivono la vita difficile di chi non riesce a possedere compiutamente ciò che si ama e persino ciò che si desidererebbe amare. Se hanno un obiettivo, lo toccano "troppo tardi": "trop...Continua
Pag. 1

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi