Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Tu che mi ascolti

By Alberto Bevilacqua

(26)

| Others | 9788804551522

Like Tu che mi ascolti ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

La figura della madre, Lisa, spicca già nella narrazione "Lettera alla madre sulla felicità", apparsa nel 1995. In quell'opera lo scrittore, fatto oggetto di persecuzioni per le sue scoperte sul mostro di Firenze, si rivolgeva alla madre, con lettere Continue

La figura della madre, Lisa, spicca già nella narrazione "Lettera alla madre sulla felicità", apparsa nel 1995. In quell'opera lo scrittore, fatto oggetto di persecuzioni per le sue scoperte sul mostro di Firenze, si rivolgeva alla madre, con lettere mai spedite, per salvarsi psicologicamente. Lisa muore un anno e mezzo fa. Per lo scrittore il senso di sradicamento è assoluto, insopportabile. Bevilacqua torna a rivolgersi alla madre, sicuro che lei possa ascoltarlo, da oltre il confine ultimo della vita. Queste pagine ripercorrono i momenti di un'umana avventura che vide madre e figlio sempre complici, legati da un amore appassionato e scabroso, drammatico e dolcissimo.

22 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    L'ho preso e lasciato due volte, o forse più. Non ricordo. L'ho trovato molto intimo, talmente tanto da sentirmi di "troppo" nel leggerlo.
    Alcuni passi sono belli; molti altri però sono fastidiosi per me. Il tema è talmente personale che non riesco n ...(continue)

    L'ho preso e lasciato due volte, o forse più. Non ricordo. L'ho trovato molto intimo, talmente tanto da sentirmi di "troppo" nel leggerlo.
    Alcuni passi sono belli; molti altri però sono fastidiosi per me. Il tema è talmente personale che non riesco neanche a scrivere, o almeno provare, delle critiche sincere.
    Ci sono però dei passi commoventi, come i ricordi di lei.

    Is this helpful?

    Angela8986 said on Jun 11, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    descrizione di un rapporto madre figlio troppo morboso e idilliaco, si legge velocemente ma non lascia niente. me lo avevano regalato con bol, ma vale poco, secondo me.

    Is this helpful?

    Hamster1975 said on Jun 2, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Per leggere questo libro ci ho messo quasi un mese... strano. Pensavo di metterci pochissimo, e la prima parte, effettivamete, l'ho letta in pochi giorni, ma a circa metà mi sono bloccata. E questo perchè Tu che mi ascolti è il genere di libro ...(continue)

    Per leggere questo libro ci ho messo quasi un mese... strano. Pensavo di metterci pochissimo, e la prima parte, effettivamete, l'ho letta in pochi giorni, ma a circa metà mi sono bloccata. E questo perchè Tu che mi ascolti è il genere di libro che, mentre lo leggi, è bello e piacevole, ma prima di cominciare la lettura sembra quasi che ti guardi male, chiedendoti per quale motivo dovresti perdere così il tuo tempo.
    Complessivamente mi è piaciuto; è scritto relativamente bene ed è interessante, anche se certi passaggi io avrei evitato di scriverli...
    La cosa più bella del libro è come Bevilacqua sia riuscito a trasmettere a parole il bellissimo e particolare rapporto che c'è tra una madre ed un figlio.

    Storia intrisa di pensieri, pensieri misti a ricordi, storia tratteggiata di ricordi... Strano, indubbiamente. Ma bello. Non saprei come definirlo, forse surreale; o emozionante.

    Is this helpful?

    Elisabetta R. said on Feb 24, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "...perchè,/ mio Dio,/ questa notte eterna e il filo che traluce/ sulla remota ferrovia d'illuminati/treni che ormai corrono nel nulla?" p.39

    Is this helpful?

    Semola said on Feb 24, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bevilacqua mi sorprende con la sua scrittura che sembra quasi una poesia. Ma la storia è particolare, non l'ho capita completamente a tratti mi ha lasciata sbigottita. Un rapporto il loro, quello di madre e figlio, davvero tanto particolare. Comunque ...(continue)

    Bevilacqua mi sorprende con la sua scrittura che sembra quasi una poesia. Ma la storia è particolare, non l'ho capita completamente a tratti mi ha lasciata sbigottita. Un rapporto il loro, quello di madre e figlio, davvero tanto particolare. Comunque lo consiglio.

    Is this helpful?

    Ginevra36 said on Nov 2, 2009 | Add your feedback

  • ...sarà che esistono
    terremoti che cambiano geografie, congetture
    di un tale candore matematico...

    Is this helpful?

    Luca Leone said on Feb 28, 2009 | 1 feedback

Book Details

  • Rating:
    (26)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others
  • ISBN-10: 8804551526
  • ISBN-13: 9788804551522
  • Publisher: Mondadori
  • Publish date: 2006-01-01
  • Also available as: Mass Market Paperback
Improve_data of this book