Tu che sei di me la miglior parte

Voto medio di 42
| 11 contributi totali di cui 11 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Bologna, anni Ottanta: Tommy Bandiera, orfano di padre, cresce con la mamma Alice e la famiglia di lei. I racconti dell'avventuroso zio Ianez, i giochi condivisi con gli amici Athos e Selva fra cortile e parrocchia, e le prime, timide, relazioni con ...Continua
Dhali
Ha scritto il 06/09/18
Lasciamo perdere. La trama mi aveva davvero incuriosito, e Brizzi era impresso nella mia memoria come colui che aveva dato vita a quel piccolo capolavoro di più di vent'anni fa. Ma di Jack Frusciante c'è ben poco in questo romanzo. C'è giusto Bologna...Continua
Isabel
Ha scritto il 28/08/18

dopo 6 giorni di lettura sono a pag 160.che fatica andare avanti!!!!!!!!!

Roberten73
Ha scritto il 21/08/18
Mi capitò tra le mani §Jack Frusciante è uscito dal gruppo§ attraverso mia sorella che andava al liceo. Dato che io mi atteggiavo a universitario navigato immaginai che quel piccolo romanzo fosse una stronzata da adolescenti, ma quando lo lessi lo tr...Continua
Ermione
Ha scritto il 19/08/18
Il libro mi è piaciuto. Certo le situazioni descritte mi sono sembrate un po' forzate ed esagerate, sono ancora della generazione che spera....nei limiti alle libertà personali.....davanti a certe devianze ci dovrebbe essere un blocco che ti permett...Continua
Fabio
Ha scritto il 03/08/18

sono della stessa generazione del protagonista del libro.
sono stato bambino, adolescente, giovane nei suoi stessi anni.

ma a leggere le sue "avventure" io sono una suorina.

La peggio gioventù


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi