Tu non mi conosci

Voto medio di 95
| 27 contributi totali di cui 21 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Una giovane moglie in crisi che trova una inaspettata felicità in una relazione clandestina; una ragazza che decide di rivelare un pericoloso segreto di famiglia, cambiando per sempre la propria vita; due studenti che, in una serata di neve del 1956, ...Continua
Dedi
Ha scritto il 01/11/17
Io però mi conosco bene!
Leggere dei racconti in modo discontinuo così come ho fatto io, non è un problema: proprio perché storie a sè stanti, si possono leggere facendo passare anche alcuni giorni tra l’una e l’altra. Nel mio caso però, è capitato che persino la lettura di...Continua
MatteoDC
Ha scritto il 17/10/16

Tra i libri di racconti più belli che ho letto.

Cento_book
Ha scritto il 13/08/16
Tu non mi conosci è una raccolta di racconti apparsi in svariate riviste e antologie, come: «Harper’s», «Michigan Quarterly Rewiew», «Witness», «Playboy», «Yale Rewiew», «Boulevard», «Salmagundi», «Ellery Queen Mistery Magazine», e in «Georgia Rewiew...Continua
Kiarup
Ha scritto il 10/11/15
4 stelline che assegno sorprendendo anche me stessa. Non ho mai particolarmente apprezzato i racconti, spesso mi sembrano inconcludenti e mi danno poca soddisfazione perché, come mi affeziono ad un personaggio, le pagine finiscono. A volte quando la...Continua
Giusy Pascarella
Ha scritto il 15/09/14
ancora una volta la Oates stupisce con la sua maestria impressionante il racconto "l'insegnante",un non-rapporto tra una docente di scuole serali alle prime armi ed uomo rilasciato dopo aver scontato una pena ingiustamente ,che frequenta il suo corso...Continua

Giovanni Linke...
Ha scritto il Jan 28, 2016, 08:51
(...) quando si leggono veramente delle poesie, sono le poesie che leggono te.
Pag. 342
Giovanni Linke...
Ha scritto il Jan 28, 2016, 08:50
È quasi peggio vedere la mamma che tenta di non piangere, che vederla piangere. Perché quando tenta di non piangere tu pensi ancora di poterla aiutare, in qualche modo. La puoi abbracciare, la puoi stringere forte. Ma se sta piangendo, ormai è troppo...Continua
Pag. 298
Giovanni Linke...
Ha scritto il Jan 28, 2016, 08:46
I ricordi non riescono ad attecchire laddove non ci sono parole.
Pag. 275
Giovanni Linke...
Ha scritto il Nov 17, 2015, 11:28
Quando rinunci a combattere, nasce una sorta di amore.
Pag. 106
Giovanni Linke...
Ha scritto il Nov 15, 2015, 15:08
"Non ci si pensa mai. A come si muore due volte. Una volta quando sei morto, poi quando nessuno si ricorda di te."
Pag. 95

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi