Tutta un'altra musica

Di

3.6
(2234)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 322 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco , Svedese , Spagnolo , Catalano , Portoghese , Ceco , Francese

Isbn-10: 8860884349 | Isbn-13: 9788860884343 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , eBook

Genere: Famiglia, Sesso & Relazioni , Narrativa & Letteratura , Musica

Ti piace Tutta un'altra musica?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Questi libri di Hornby sembrano inizialmente leggeri, quasi spensierati; più vai avanti nella lettura, più ti rendi conto che in realtà nascondono pensieri e dubbi assai pesanti. È quasi impossibile n ...continua

    Questi libri di Hornby sembrano inizialmente leggeri, quasi spensierati; più vai avanti nella lettura, più ti rendi conto che in realtà nascondono pensieri e dubbi assai pesanti. È quasi impossibile non riconoscersi nei personaggi. Una bella lettura, è sempre un successo.

    ha scritto il 

  • 5

    Il seguito ideale di Alta fedeltà

    Se avete amato Alta fedeltà; se il vostro protagonista letterario ideale dovrebbe essere sia un po' scanzonato e pigro come Rob, che saggio e risoluto come Laura: allora le disavventure della povera A ...continua

    Se avete amato Alta fedeltà; se il vostro protagonista letterario ideale dovrebbe essere sia un po' scanzonato e pigro come Rob, che saggio e risoluto come Laura: allora le disavventure della povera Annie sono esattamente ciò che fa per voi. Piccola, personalissima chicca: circa un anno fa, beccai Nick Hornby sul red carpet del film Wild assieme all'autrice Cheryl Strayed e all'attrice Reese Witherspoon. Non potei fare a meno di urlargli "You are my Tucker Crowe!" in mezzo alla folla, e sotto la pioggia londinese. Lui (piuttosto incredibilmente) colse al volo il mio grido e mi alzò i pollicioni in segno di approvazione.

    ha scritto il 

  • 4

    Questo autore non mi delude mai. E' un libro molto umano, in cui è possibile riconoscersi sia nelle passioni che nelle debolezze dei protagonisti. Ovviamente sempre con quella nota di humor e di ironi ...continua

    Questo autore non mi delude mai. E' un libro molto umano, in cui è possibile riconoscersi sia nelle passioni che nelle debolezze dei protagonisti. Ovviamente sempre con quella nota di humor e di ironia che nella vita serve sempre...

    ha scritto il 

  • 3

    I personaggi come al solito strappano un sorriso, il libro si legge facilmente e con piacere, ma la storia non riesce ad emozionarmi come speravo e come Hornby riusciva a fare con i suoi primi libri. ...continua

    I personaggi come al solito strappano un sorriso, il libro si legge facilmente e con piacere, ma la storia non riesce ad emozionarmi come speravo e come Hornby riusciva a fare con i suoi primi libri.

    ha scritto il 

  • 5

    Nobody was so big a loser that he didn't even have a story about losing

    It could be a story about anyone doing nothing but living... still extremely interesting.
    I loved the writing style: ironic, not pretentious, contemporary.

    True, there will be better books but as Anni ...continua

    It could be a story about anyone doing nothing but living... still extremely interesting.
    I loved the writing style: ironic, not pretentious, contemporary.

    True, there will be better books but as Annie would say:
    ' It's not about better, Tucker. You speak to him. For him. He connects. You plug right into a very complicated-looking socket in his back. I don't know why, but you do."

    ha scritto il 

Ordina per