Tutte le anime

Voto medio di 545
| 82 contributi totali di cui 56 recensioni , 26 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Anni Ottanta. Un giovane professore spagnolo capita quasi per caso a insegnare nel college di Oxford AlI Souls (nome che dà il titolo al romanzo). Inizia cosí per lui un biennio di rocambolesche avventure per vivere i ruoli di professore, amico, ... Continua
Ha scritto il 12/04/16
E' vero, Marìas è un autore impegnativo. Ma a differenza di suoi simili è anche uno che dà soddisfazione. E' un piacere divorarne le pagine, e allo stesso tempo centellinarle, per godersele ancora un po'. Fermarsi sulle parole, sulle frasi, ..." Continua...
  • 3 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 06/11/15
A pag. 13 ho lasciato che questo libro abbandonasse me, rimanendo in una piccola bibliotechina di paese in buona compagnia e sperando in una lettrice meno impaziente.
  • 9 mi piace
  • 5 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 25/10/15
amato in "gli innamoramenti" e "un cuore così bianco", qui Marias non mi ha proprio convinto. romanzo troppo statico,troppo 'cerebrale' anche per uno che fa delle riflessioni sui massimi sistemi la sua cifra stilistica,poco coinvolgente.i due anni ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 20/10/15
SPOILER ALERT
Cominciatelo e non vorrete che finisca !
In ritardo, ho scoperto uno scrittore eccezionale. Uno scrittore capace di condensare in poco più di duecento pagine le impressioni di viaggio di uno studioso spagnolo in trasferta di lavoro ad Oxford sotto forma di diario autobiografico. Legger ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 22/06/15
Sarà anche un libro importante dal punto di vista della letteratura comparate e dell'academic novel...ma, ditemi quello che volete, a me non è piaciuto affatto. Letto e dimenticato, non mi ha lasciato nulla.
  • Rispondi

Ha scritto il Mar 08, 2013, 07:50
Gli amanti servono a ciò a cui servono i figli, principalmente ad ascoltare la nostra storia.
Pag. 210
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 08, 2013, 07:48
Tutto ciò che ci succede, tutto ciò di cui parliamo o che ci viene raccontato, quello che vediamo con i nostri occhi o esce dalla nostra lingua o entra attraverso le nostre orecchie, tutto quanto cui assistiamo (e di cui, perciò, siamo in parte ... Continua...
Pag. 147
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 06, 2013, 08:19
Clare Bayes sa di se stessa, e questa è la conoscenza che rende attraenti le persone, ciò che dà loro valore: che sappiano indirizzarsi, che possano preparare e guidare le loro azioni. Ciò che emoziona è fare sapendo che ciò che si fa o si ... Continua...
Pag. 72
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 06, 2013, 08:17
Per questo sto compiendo adesso questo sforzo di memoria e di scrittura, perchè diversamente so che finirei per cancellare tutto quanto. Anche i morti, che sono metà delle nostre vite, ciò che compone la vita insieme ai vivi, senza che in realtà ... Continua...
Pag. 59
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 06, 2013, 08:13
Allora guardai apertamente il viso di Clare Bayes e, senza conoscerla, la vidi come qualcuno che appartenesse già al mio passato. Intendo dire come qualcuno che non era più del mio presente, come qualcuno che ci interessò enormemente e ha smesso ... Continua...
Pag. 53
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi