Tutti giù per terra

Voto medio di 1555
| 157 contributi totali di cui 147 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 04/06/16
Videorecensione
https://www.youtube.com/watch?v=n9jnPR1jT_c
Ha scritto il 03/07/15
Scrittura scorrevole e incalzante... leggera!! E' perfettamente in linea con il protagonista, ne rende bene i racconti. Il libro sconclusionato quanto lo stato d'animo e storico che si vuole narrare.
Ha scritto il 07/03/15
Vent'anni e non è cambiato quasi nulla: al netto di qualche eccesso comico e di passaggi "giusti" anche se furbamente tranchant sul mondo d'oggi, quello che dice sull'essere giovani, tra non saper che fare, sfruttamenti e voglia di non essere ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 19/01/15
Forse ha il merito, l'unico, di essere arrivato sulla scena letteraria italiana un attimo prima della generazione dei Cannibali e forse qualcuno si è ispirato ad esso. Ma la piattezza del come-vengono-raccontati non ha la potenza sui fatti ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 05/11/14
Riletto dopo anni, si è rivelato molto deludente, in primis per uno stile che non ricordavo così sciatto e per i personaggi bidimensionali; dei libri di giovani scrittori italiani di metà anni '90 mi sembra quello invecchiato peggio.

Ha scritto il Nov 28, 2013, 10:52
Guardavo le vetrine dei negozi, dove i commessi continuavano a muoversi come animali in gabbia, abbronzati, ben vestiti, sorridenti, ma animali in gabbia, con dentro una voglia pazzesca di essere in qualsiasi altro posto tranne lì, a sorridere alla ...Continua
Pag. 90
Ha scritto il Nov 28, 2013, 10:49
Non era la fatica a spaventarmi. Avevo paura di scaraventarmi da solo in una prigione per poi gettarne le chiavi con le mie stesse mani, come accadeva nei sogni.
Pag. 20
Ha scritto il May 01, 2011, 18:16
Feci per uscire, ma sulla porta notai un manifesto. Era un bando di concorso per allievi ufficiali di complemento. Forse dopotutto c'era la possibilità di guadagnarci qualcosa, pensai."Quali sono i requisiti necessari per partecipare a quel ...Continua
Pag. 14
Ha scritto il May 01, 2011, 18:11
"Pronto, sto parlando con il CANE?""Sì, signora", ringhiavo."Senta, sono l'insegnante Abruzzese". Era ancora viva."Desidera, signora?""I bambini nomadi non pregano all'inizio delle lezioni"."Sono musulmani, signora"."Che cosa sono?""Musulmani. E' ...Continua
Pag. 52
Ha scritto il May 01, 2011, 18:05
"Pronto, parlo con il CANE?""Sì, signora. Dica"."Sono l'insegnante Pugliese. Voglio parlare con il vostro responsabile"."In questo momento non è in ufficio, signora. Dica pure a me, gli lascerò un appunto sulla scrivania"."Oggi i bambini nomadi ...Continua
Pag. 48

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi