Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Tutti i denti del mostro sono perfetti

Di

Editore: Mondadori

3.2
(301)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 289 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8804531851 | Isbn-13: 9788804531852 | Data di pubblicazione: 

Curatore: Evangelisti Valerio

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Tutti i denti del mostro sono perfetti?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Clonazioni e viaggi nel tempo, terroristi telematici giapponesi alla ricerca di un antico mistero inca e repellenti armi segrete utilizzate per abbattere mostruose creature venute dallo spazio... Sono gli ingredienti di questa antologia in cui Valerio Evangelisti ha riunito quattordici famosi scrittori italiani contemporanei che si cimentano con un genere a lungo ritenuto di second'ordine, ma ormai pienamente sdoganato dalla critica: la fantascienza.
Ordina per
  • 4

    Introduzione - Evangelisti *****
    Un applauso che non finisce piu' a quest'introduzione. Tutto quello che noi lettori fantastici e scientifici abbiamo sempre pensato e voluto dire agli 'altri'. Grazie Va'!

    Alba tragica - Ammaniti [zero stellette]
    Boiata immane. ...continua

    Introduzione - Evangelisti *****
    Un applauso che non finisce piu' a quest'introduzione. Tutto quello che noi lettori fantastici e scientifici abbiamo sempre pensato e voluto dire agli 'altri'. Grazie Va'!

    Alba tragica - Ammaniti [zero stellette]
    Boiata immane.

    L'immortalita' - Brolli *** e mezzo
    Interessanti spunti e scorci di mondi. Mi ha fatto sorridere e piacere l'autocitarsi.

    Il buio - Carabba *** meno
    Ha un buon presupposto, ma e' troppo nebuloso tutto il resto. Non viene spiegato bene il perche' della condizione di buio, ne' i personaggi mi sono apparsi credibili quando procedevano tranquillamente nel risalire un pendio.

    La brigata Superciuk - Dazieri *****
    Ahahahah! Grosse risate. Ecco chi sa scrivere, senza per forza andare nel volgare o nel gratuito. Grazie Sandrone!

    <I>Il nodo Kappa - Evangelisti ****
    Evangelisti giocava in casa. Scommetto che ha uno stock di racconti e poi ogni tanto che tira fuori uno. Ahaha! Blitza interessante. Il mondo che crea lo spiega senza lasciare spiragli d'incomprensione. Aiuto per la scoperta che fanno li' sotto.

    Sole giaguaro - Forte *****
    Ah, ecco cio' che per me e' il simbolo del sci-fi.
    "Spazio... ultima frontiera." Bellissimo.

    Prima della rivolta - Garlaschelli ****
    Interessante il mondo che ha costruito. Buone descrizioni, credibili.

    Alle spalle - Giorgi ***
    Buffo, poteva svilupparlo di piu'.

    Le copertine di Urania - Mari *****
    Premetto che avro' letto al massimo un Urania in vita mia, ma conosco il valore che ha.Questo racconto e' un tributo. Uno dei migliori tributi che si possa fare.

    La balena del cielo - Masali ***
    Il piu' lungo di tutti i racconti. Un vago fastidio per i nomi dati ai personaggi russi, che, per me, sono completamente sbagliati. Impresa corposa, quella in cui si e' imbarcato Masali, richiama un po' Lovecraft [ quel poco che ne ho letto, me miserrima]. Scritto bene, ma la storia non mi ha preso.

    Fabulaliena - Novelli *
    Quando la gente si fa i bad trip e poi li vuole pure scrivere. Scritto bene, ma zero contenuto.

    Acqua - Scarpa *****
    Ottimo. Mi piace. Mi piace il mondo che ha creato, mi piace tutto quello che ha creato, sarebbe interessante un approfondimento. Interessante il finale.

    Snuff movie - Vallorani ***** e di piu'
    Fantastico! Ecco la Vallorani di Eva. Non saprei descrivere di piu'. E' tutto perfetto.

    Luci - Voltolini ***
    Boh. Scritto, e' scritto bene. Il contenuto, boh. Rapporti interpersonali classici, alcuni un po' 'ansiogeni'. Presenza dell'elemento chimico come reazioni e mescolanze. Si', no, boh. Ni.

    ha scritto il 

  • 2

    Deludente anniversario

    Mi aspettavo una qualità maggiore dai racconti proposti per l'anniversario di Urania. La delusione, invece, accompagna quasi ogni racconto, con poche eccezioni.
    Molto più interessante e ben fatta, piuttosto, la disamina finale dell'evoluzione della fantascienza in Italia.

    ha scritto il 

  • 3

    Cercavo questa raccolta da tempo senza successo, finalmente l’ho trovata scaricandola a gratise.

    Alcuni racconti sono belli, altri meno:

    ALBA TRAGICA di Niccolò Ammaniti (****)
    Anche in questo breve racconto c’è il solito azzeccato mix tra pulp e pop.

    L’IMMORTALITÁ di D ...continua

    Cercavo questa raccolta da tempo senza successo, finalmente l’ho trovata scaricandola a gratise.

    Alcuni racconti sono belli, altri meno:

    ALBA TRAGICA di Niccolò Ammaniti (****)
    Anche in questo breve racconto c’è il solito azzeccato mix tra pulp e pop.

    L’IMMORTALITÁ di Daniele Brolli (*)
    C’è qualche spunto interessante che però non è sfruttato al meglio: un racconto inutilmente angosciante, tetro ed un po’ troppo lungo.

    IL BUIO di Enzo Fileno Carabba (*)
    Il mondo è al buio: sono scomparsi la luna, le stelle ed il sole…

    LA BRIGATA SUPERCIUK di Sandrone Dazieri (****)
    Come non prendere troppo sul serio un genere.

    IL NODO KAPPA di Valerio Evangelisti (****)
    Fantasia ed ironia caratterizzano questo simpatico racconto con protagonisti dei guerriglieri di Tupac Amaru tra il Perù ed il Giappone

    SOLE GIAGUARO di Franco Forte (****)
    Ci sono tutti gli ingredienti classici della fantascienza: navicelle spaziali,iperspazio, balzi, droidi e buchi neri; protagonista è un “poco di buono” costretto ad una missione di salvataggio in un pianeta da cui nessuno fa ritorno…

    PRIMA DELLA RIVOLTA di Barbara Garlaschelli (***)
    Tenera e delicata storia di periferia. Tra i carnefici (gli scienziati cattivi) e le vittime (i ragazzi sulla sedia a rotelle) c’è un commissario in bilico. Il racconto rimane un po’ appeso, varrebbe la pena farne una seconda puntata, magari dopo la rivolta.

    ALLE SPALLE di Mario Giorgi (*)
    Una favoletta lieve ed edificante, mmh

    LE COPERTINE DI URANIA di Michele Mari (***)
    Nostalgico ed evocativo, andava forse messo nell’appendice piuttosto che tra i racconti.

    LA BALENA DEL CIELO di Luca Masali (****)
    La “vera” storia della spedizione di Nobile al polo nord

    FABULALIENA di Silverio Novelli (***)
    Scritto davvero molto bene questo tenero racconto tra sogno e delirio

    ACQUA di Tiziano Scarpa (***)
    Un breve incubo romantico con un finale inaspettato

    SNUFF MOVIE di Nicoletta Vallorani (*)
    Mmmhh … inutilmente macabro

    LUCI di Dario Voltolini (***)
    Inquietante, ma interessante.
    Da questo racconto ho scoperto che la parola coriza è sinonimo di raffreddore

    ha scritto il 

  • 4

    Una buona fotografia della fantascienza italiana di quel periodo. La qualità dei racconti non è sempre alta, ma alcuni sono delle piccole gemme e meritano di essere scoperti. Menzione d'onore per l'inquietantissimo "Fabulaliena" di Silverio Novelli.

    ha scritto il