Tutti i racconti

Voto medio di 1220
| 100 contributi totali di cui 91 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 3 note , 0 video
Ha scritto il 26/05/17
Con la suola sospesa
Come poteva essere una bestia se la musica lo affascinava ancora tanto?C’è un’immagine fra tante raccolte lungo la parata di visioni proiettate dai libri passatimi fra le mani che puntuale torna a tormentarmi.L’immane insetto Gregor ai ...Continua
  • 14 mi piace
  • 6 commenti
Ha scritto il 29/11/16
Incomparabile.
Ha scritto il 27/08/16
A parte alcuni meritevoli, sono tra i racconti peggiori che abbia mai letto.
Ha scritto il 02/04/15
La metamorfosi *** - inizio 01/2015 - fine 01/2015
  • 1 commento
Ha scritto il 11/04/14
«Per il suo rigore formale e per la sua esattezza espressiva la narrativa di Kafka è probabilmente l’unica opera veramente classica della letteratura moderna. La sua classicità tuttavia è a tal punto dominata dal principio tecnico e ...Continua
  • 3 mi piace
  • 1 commento

Ha scritto il Oct 20, 2017, 07:11
La disgrazia dello scapolo. Sembra così amaro restare scapoli, dover pregare da vecchi con grave discapito della propria dignità, di essere accolti quando si desideri trascorrere una serata con degli esseri umani, essere malati e dall'angolo del ...Continua
Pag. 8
  • 2 mi piace
Ha scritto il Oct 23, 2010, 19:52
Perchè siamo come tronchi nella neve. Apparentemente vi sono appoggiati, lisci, sopra, e con una piccola scossa si dovrebbe poterli spingere da una parte. No, non si può, perchè sono legati solidamente al terreno. Ma guarda, anche questa è solo ...Continua
Pag. 136
Ha scritto il Oct 23, 2010, 19:44
Quanto più si indugia fuori dalla porta, tanto più si diventa estranei.
Pag. 412
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 21, 2010, 22:52
Certe volte mi prende un tale disgusto degli uomini che quasi non so resistere al vomito.[...] E poi non è neanche l'odore degli uomini che mi ripugna, ma l'odore umano che ho preso io e si mescola con l'odore della mia antica patria.
Pag. 260
Ha scritto il Oct 21, 2010, 22:44
Ed io potrò essere debole e silenzioso, come mi sentirò di essere, potrò lasciarli fare di me quello che vogliono, le cose si sistemeranno ugualmente, grazie soltanto al trascorrere del tempo. E poi, non posso fare come facevo sempre da bambino ...Continua
Pag. 76
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 29, 2016, 08:49
833.9 KAF 4883 Letteratura Tedesca
Ha scritto il Apr 27, 2016, 15:11
833.912 KAF 10622 Letteratura Italiana
Ha scritto il Apr 11, 2016, 14:31
833.9 KAF 4883

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi