Tutti i racconti

Voto medio di 340
| 68 contributi totali di cui 65 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 1 video
“Flannery O’Connor è stata la più grande scrittrice di racconti della mia generazione.”Kurt Vonnegut

“A poco più di vent’anni Flannery O’Connor possedeva già una straordinaria perfezione nell’arte del racconto: mai un errore di tocco, mai un pa

“A poco più di vent’anni Flannery O’Connor possedeva già una straordinaria perfezione nell’arte del racconto: mai un errore di tocco, mai un particolare fuori luogo; la più difficile tra le arti era naturale per lei come il respiro.”Pietro Citati, la Repubblica

“Lo scrittore deve rendere la corruzione plausibile, prima di poter rendere significativa la grazia.”Flannery O’Connor

La virtù dell’umiltà, di cui parla la O’Connor a proposito dello scrittore, è proprio quella che manca ai suoi personaggi. Solitamente si tratta di persone che applicano alla realtà i propri schemi mentali angusti, e vengono regolarmente vinti dalla realtà stessa, nella quale alberga, imponderabile, il Mistero. Questo volume di racconti ci mostra il mondo e l’arte di questa straordinaria scrittrice cattolica americana, morta a soli trentanove anni. Le sue storie, spesso crude e spietate, riescono a essere realiste e simboliche allo stesso tempo. La O’Connor si diverte a ribaltare i luoghi comuni, le facili opinioni della gente, ma anche l’ideologia orgogliosa e l’etica tutta d’un pezzo del laico. Dio interviene a portare sconvolgimento, e al tempo stesso un po’ di luce e d’aria, nei rigidi schemi del razionalista. Ed è proprio il razionale che la O’Connor mette continuamente in discussione. ...Continua

Ha scritto il 20/12/17
Dell'impietoso coltello e della vita
Dalla penna della O' Connor la vita scaturisce in negativo, la si legge come una filigrana in controluce, unendo il detto con il non detto, guardando con sguardo postumo una pittura dell'esistente che morde tutto ciò che racconta. I suoi racconti no ...Continua
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 20/12/17
(Not) just like a woman
Bella la struttura di questi racconti 'a staffetta'. Non sono proprio tutti a sé stanti; alcuni sono come lo spin-off uno dell'altro.
Più facili da seguire, perciò, perché la mia difficoltà nei racconti che, seppur brevi ti costringono ogni poche
...Continua
  • 13 mi piace
  • 7 commenti
Ha scritto il 07/05/17
Vizi o virtù
Ogni racconto di di Flannery O'Connor è un colpo di scure che si abbatte sul lettore senza pietà. La difficoltà nel leggere questa scrittrice non deriva da un'oscurità del linguaggio, o da scelte stilistiche sperimentali come può accadere per esempio ...Continua
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 08/02/17
La recensione che segue è stata pubblicata nel numero di febbraio 2017 della rivista letteraria on line Il Colophon.

Flannery O'Connor è considerata una delle migliori autrici di racconti del Novecento e , in generale, della letteratu
...Continua
  • 3 mi piace
Ha scritto il 17/11/16
Terribilmente belli, inquietanti, unici, persino misteriosi nel saperti prendere e rivoltare il cuore e il cervello in modo così ambiguo
  • 2 mi piace
  • 1 commento

Ha scritto il Dec 20, 2017, 22:54
Il signor Head rimase perfettamente immobile, e sentì la mano della pietà toccarlo di nuovo, ma questa volta capì che non c’erano parole, al mondo, per darle un nome. Capì che nasceva dalla sofferenza estrema che non è negata a nessun uomo e che, per ...Continua
Ha scritto il Mar 11, 2015, 15:48
"Gesù è stato l'unico a risuscitare i morti," riprese il Balordo. "E non avrebbe dovuto farlo. Ha mandato tutto a gambe all'aria. Se ha fatto quel che ha detto, allora non ci resta che gettar tutto e seguirlo; se non l'ha fatto, allora non ci resta ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Ha scritto il Jul 19, 2016, 21:09
La schiena di Parker
Autore:

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi