Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Tutti i racconti (1927-1930)

Oscar Narrativa 1158

By H. P. Lovecraft

(797)

| Softcover | 9788804347699

Like Tutti i racconti (1927-1930) ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

38 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 2 people find this helpful

    H. P. Lovecraft

    Terzo volume dell’opera omnia di H. P. Lovecraft, basata sui testi stabiliti dallo studioso di letteratura fantastica S. T. Joshi.
    Questa finestra sui racconti di Lovecraft scritti tra il 1927 e il 1930 presenta scritti gotici che affondano le loro r ...(continue)

    Terzo volume dell’opera omnia di H. P. Lovecraft, basata sui testi stabiliti dallo studioso di letteratura fantastica S. T. Joshi.
    Questa finestra sui racconti di Lovecraft scritti tra il 1927 e il 1930 presenta scritti gotici che affondano le loro radici in Edgar Allan Poe, ma che ne aggiornano il romanticismo alla psicanalisi e alla relatività. L’orrore di Lovecraft diventa fantascientifico, gettando le basi per molta della migliore letteratura sci-fi che lo seguirà. L’ignoto spazio profondo è sede di un male tanto spaventoso quanto inconoscibile, che unisce il tempo e i mondi in un circolo di oscurità. L’alieno proviene dall’antichità con la sua mitologia esoterica; l’iniziato potrà solo soccombere alla sua primordiale energia distruttrice.
    C’è una componente di invisibilità in tutti gli orrori e terrori qui narrati: il mostruoso si cela sempre dietro a una porta chiusa, si nasconde nel buio, è relegato a segrete inaccessibili. Si manifesta sempre attraverso suoni disumani e odori pestilenziali, ma l’occhio difficilmente lo vedrà. Il mostro è invisibile, non vuole rivelarsi.

    Is this helpful?

    Ubiqua said on Mar 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    I racconti:

    Il caso di Charles Dexter Ward ****1/2
    Il colore venuto dallo spazio *****
    L'antica gente dei monti ***
    Storia del Necronomicon (s.v.)
    Ibid *
    L'orrore di Dunwich ****1/2
    Colui che sussurrava nelle tenebre ****

    L'ult ...(continue)

    I racconti:

    Il caso di Charles Dexter Ward ****1/2
    Il colore venuto dallo spazio *****
    L'antica gente dei monti ***
    Storia del Necronomicon (s.v.)
    Ibid *
    L'orrore di Dunwich ****1/2
    Colui che sussurrava nelle tenebre ****

    L'ultimo esperimento **1/2
    La maledizione di Yig ***1/2
    Il boia elettrico **
    K'n-yan ***1/2
    L'abbraccio di Medusa *** (premio speciale per il racconto più razzista mai scritto da Lovecraft - il che è tutto dire!)

    Is this helpful?

    NIB said on Mar 23, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non è proprio il periodo migliore di Lovecraft, non è il volume di questa raccolta dal quale cominciare per appassionarsi a questo grandissimo scrittore, tuttavia contiene alcuni racconti ottimi ed il bellissimo "Il caso di Charles Dexter Ward", un m ...(continue)

    Non è proprio il periodo migliore di Lovecraft, non è il volume di questa raccolta dal quale cominciare per appassionarsi a questo grandissimo scrittore, tuttavia contiene alcuni racconti ottimi ed il bellissimo "Il caso di Charles Dexter Ward", un must della letteratura horror.

    Is this helpful?

    Mottola said on Apr 27, 2012 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una bellissima antologia che mi sono divorato.. e mi ha fatto venir voglia di horror...

    Is this helpful?

    Simone Nardocci said on Mar 1, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bei racconti, veramente originali. Dai primi romanzi del terrore, alla Poe, si perviene a lavori che sfociano nella distopia o nella satira, per approdare ad una insolita e affascinante fantascienza "nera". In tutti, i famosi mostri di Lovecraft emer ...(continue)

    Bei racconti, veramente originali. Dai primi romanzi del terrore, alla Poe, si perviene a lavori che sfociano nella distopia o nella satira, per approdare ad una insolita e affascinante fantascienza "nera". In tutti, i famosi mostri di Lovecraft emergono da passati remoti o da formule cabalistiche, devastano con una violenza biblica, hanno usi e gusti e costumi abominevoli, e non sono semplici alieni o fantasmi, ma rappresentano un ignoto assoluto e pertanto ancora più terrificante. Incredibile a dirsi, ciò li rende ancora più realistici, come realistiche e credibili sono le descrizioni delle tragedie umane e naturali che provocano, l'esistenza di antiche leggende tramandate per generazioni, le superstizioni e le paure di un mondo di contadini e boscaioli dallo spirito ingenuo, l'incredulità dei forestieri, l'atteggiamento sprezzante delle autorità, la curiosità di intrepidi esploratori dell'ignoto. Il tutto con sullo sfondo paesaggi e atmosfere spesso inquietanti, ma sempre ben rese e affascinanti.

    Is this helpful?

    Patrizia59 said on Dec 11, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Assieme ad alcuni capolavori, trattandosi di una raccolta esaustiva, vi sono anche racconti scritti in collaborazione meno interessanti. Altrimenti meriterebbe le cinque stelle.

    Is this helpful?

    Bert Camembert said on Jul 25, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (797)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Softcover 582 Pages
  • ISBN-10: 8804347694
  • ISBN-13: 9788804347699
  • Publisher: Mondadori
  • Publish date: 1991-06-01
  • Also available as: Mass Market Paperback , Hardcover
Improve_data of this book

Collection with this book