Tutto è possibile

Voto medio di 248
| 45 contributi totali di cui 43 recensioni , 1 citazione , 1 immagine , 0 note , 0 video
SUPERTRAMP
Ha scritto il 16/08/18
ChiaraPic
Ha scritto il 10/08/18
Un libro che ti fa sentire meno sola
Vite molto diverse, che si intrecciano. La descrizione dei personaggi e delle situazioni della loro vita quotidiana sono così intense ed accurate che è inevitabile gioire e soffrire con loro. C'è un pezzettino di noi e delle nostre vite in ognuno dei...Continua
Marie Nozière
Ha scritto il 28/07/18

non delude Elisabeth Strout. Spiace sempre finire i suoi libri e uscire dal piccolo mondo in cui ti accompagna.

Gwen1984
Ha scritto il 24/07/18
Cercarsi una casa, un marito, dei figli, un giardino. Che serenità. Ma che ne avrebbe fatto poi di tutti i sentimenti che la percorrevano come piccoli fiumi?
L’anno scorso avevo affrontato il libro di cui Tutto è possibile rappresenta il seguito ideale: Mi chiamo Lucy Barton. Se nel primo volume eravamo stati spettatori attraverso Lucy e sua madre che, durante la convalescenza di Lucy in ospedale, avevano...Continua
elettra
Ha scritto il 25/06/18
Definirlo il seguito di , direi che non è propriamente corretto, perché i nove racconti si possono leggere perfettamente anche slegati dal libro precedente. Sono autonomi e ma ruotano intorno a personaggi che nel bene e nel male, hanno avuto uno stre...Continua

Silvano.F
Ha scritto il Nov 01, 2017, 11:08
...ma sotto sotto siamo una massa di ratti a caccia di schifezze da mangiare, di un altro ratto da ingroppare, di una crepa tra i mattoni in cui fare una tana, e poi lordarla al punto che alla fine il nostro contributo al mondo si riduce a un mucchio...Continua
Pag. 74

Quilp
Ha scritto il Mar 15, 2018, 14:30

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi