Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Tutto Sherlock Holmes

Uno studio in rosso - Il segno dei Quattro - Le avventure di Sherlock Holmes - Le memorie di Sherlock Holmes - Il mastino dei Baskerville - Il ritorno di Sherlock Holmes - La Valle della Paura - L'ultimo saluto - Il taccuino di Sherlock Holmes

Di

Editore: Newton Compton

4.4
(1650)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 1248 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8854113670 | Isbn-13: 9788854113671 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Nicoletta Rosati Bizzotto

Disponibile anche come: Paperback , Cofanetto , Tascabile economico , eBook

Genere: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Tutto Sherlock Holmes?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il 1887 rappresenta una data storica nella letteratura poliziesca. Nasce in quell’anno il più celebre detective di tutti i tempi: Sherlock Holmes. Anche se Uno studio in rosso, il primo romanzo della serie, passò praticamente inosservato, qualche anno dopo però Il segno dei Quattro fu accolto con un favore di pubblico tale da rimanere celebre nella storia letteraria. Per quarant’anni Doyle continuò a inventare storie sul celebre detective e sul suo inseparabile aiutante, amico e voce narrante, il dottor Watson, creando un modello destinato a esercitare un’influenza decisiva su tutta la letteratura poliziesca. Da Uno studio in rosso a Il segno dei Quattro, dal ben noto Mastino dei Baskerville a La Valle della Paura, a Le avventure di Sherlock Holmes, l’investigatore si confronta con un caleidoscopio di casi sempre più complessi ricorrendo spesso al suo stratagemma preferito: travestirsi, da prete, da marinaio o da mendicante. Nell’ultima avventura delle Memorie di Sherlock Holmes, Doyle, ormai stanco del personaggio, ne decreterà la morte facendolo precipitare in un abisso. Sarà poi costretto dalle proteste del pubblico a farlo resuscitare: eccolo in gran forma nel Ritorno di Sherlock Holmes. L’ultimo saluto raccoglie quattro straordinarie storie dell’investigatore, ancora agile e lucido nonostante gli anni. Nel Taccuino di Sherlock Holmes, l’insuperabile detective si aggira tra maggiordomi, tappeti persiani e preziosi servizi da tè: ritrova tesori, chiarisce misteri, salva onori minacciati da gravissime onte.
Ordina per
  • 0

    HOLMES: ADORABILE E INSOPPORTABILE

    Uno studio in rosso
    Il finale mi ha lasciata un po’ interdetta, ma nel complesso è un bel romanzo. La peculiarità di Holmes la fa da padrone, ma anche il caso era interessante, dopotutto. Insomma, posso dirmi davvero soddisfatta di questa lettura! Sono proprio contenta di aver finalm ...continua

    Uno studio in rosso
    Il finale mi ha lasciata un po’ interdetta, ma nel complesso è un bel romanzo. La peculiarità di Holmes la fa da padrone, ma anche il caso era interessante, dopotutto. Insomma, posso dirmi davvero soddisfatta di questa lettura! Sono proprio contenta di aver finalmente conosciuto l’originale Sherlock Holmes!!! :)
    http://www.naufragio.it/iltempodileggere/9821

    Il segno dei Quattro
    M'è piaiuto un po' meno del precedente, ma comunque bello. La scoperta del mistero a dirla tutta non mi ha entusiasmato più di tanto, ma l’investigazione invece l’ho trovata davvero emozionante, meglio di un thriller! :)
    Il finale l'ho trovato un po' noioso, ma nel compesso comunque un bel libro!
    http://www.naufragio.it/iltempodileggere/14099

    Le avventure di Sherlock Holmes
    Anche nel formato ridotto del racconto breve, la genialità di Holmes stupisce e diverte. Alcune storie le avevo già lette in qualche altra raccolta, ma anche se me le ricordavo, rileggerle è stato comunque molto piacevole. Sherlock Holmes non delude!
    http://www.naufragio.it/iltempodileggere/16727

    Le memorie di Sherlock Holmes
    Una raccolta di racconti in cui Holmes fa mostra del suo solito acume, con storie piuttosto variegate, tutte interessanti, e in cui finalmente facciamo la conoscenza del famigerato Moriarty! Insomma, sempre una piacevole lettura!
    http://www.naufragio.it/iltempodileggere/17565

    ha scritto il 

  • 4

    Da NON appassionata del genere, Sherlock Holmes mi sta piacendo tantissimo!

    1) Uno studio in rosso --> 4*
    2) Il segno dei Quattro --> 5*
    3) Le avventure di Sherlock Holmes --> 4*
    4) Le memorie di Sherlock Holmes --> 5*
    5) Il mastino dei Baskerville --> ...continua

    Da NON appassionata del genere, Sherlock Holmes mi sta piacendo tantissimo!

    1) Uno studio in rosso --> 4*
    2) Il segno dei Quattro --> 5*
    3) Le avventure di Sherlock Holmes --> 4*
    4) Le memorie di Sherlock Holmes --> 5*
    5) Il mastino dei Baskerville --> 4*
    6) Il ritorno di Sherlock Holmes ---> 4*
    7) La valle della paura --> 3*
    8) L' ultimo saluto --> 4*
    9) Il taccuino di Sherlock Holmes --> 4*

    ha scritto il 

  • 0

    Uno studio in rosso: ****

    Il segno dei quattro: ***

    Le avventure di Sherlock Holmes
    Uno scandalo in Boemia: **** ½ - La Lega dei Capelli Rossi: *** - Un caso di identità: ** ½, scontatissimo! - Il mistero di Boscombe Valley: *** - Cinque semi d'arancio: *** - L'uomo dal ...continua

    Uno studio in rosso: ****

    Il segno dei quattro: ***

    Le avventure di Sherlock Holmes
    Uno scandalo in Boemia: **** ½ - La Lega dei Capelli Rossi: *** - Un caso di identità: ** ½, scontatissimo! - Il mistero di Boscombe Valley: *** - Cinque semi d'arancio: *** - L'uomo dal labbro spaccato: *** - L'avventura del carbonchio azzurro: *** - L'avventura della fascia maculata: **** - L'avventura del pollice dell'ingegnere: *** - L'avventura del nobile scapolo: *** - L'avventura del diadema di berilli: *** - L'avventura dei faggi rossi: ***

    Il mastino dei Baskerville: *** ½

    ha scritto il 

  • 5

    I metodi scientifici applicati artigianalmente, in un mondo scomparso nel quale SH può essere conoscitore dei tipi di fango delle strade di Londra, dove ci si muove in carrozza e in bicicletta, e la notte nella campagna è buio pesto.
    Affascinante!

    ha scritto il 

  • 4

    Uno studio in rosso ***
    Il segno dei quattro ****
    Le avventure di Sherlock Holmes

    (Uno scandalo in Boemia *****
    La Lega dei Capelli Rossi ****
    Un caso di identità
    Il mistero di Boscombe Valley
    I cinque semi d'arancio
    L'uomo dal labbro spac
    ...continua

    Uno studio in rosso ***
    Il segno dei quattro ****
    Le avventure di Sherlock Holmes

    (Uno scandalo in Boemia *****
    La Lega dei Capelli Rossi ****
    Un caso di identità
    Il mistero di Boscombe Valley
    I cinque semi d'arancio
    L'uomo dal labbro spaccato
    L'avventura del carbonchio azzurro
    L'avventura della banda maculata
    L'avventura del pollice dell'ingegnere
    L'avventura del nobile scapolo
    L'avventura del diadema di berilli
    L'avventura dei Faggi Rossi)

    Le memorie di Sherlock Holmes
    (Silver Blaze
    La faccia gialla
    La scatola di cartone
    L'impiegato dell'agenzia di cambio
    Il mistero della Gloria Scott
    Il cerimoniale dei Musgrave
    L'enigma di Reigate
    Il caso dell'uomo deforme
    Il paziente interno
    L'avventura dell'interprete greco
    Il trattato navale
    L'ultima avventura)

    Il mastino dei Baskerville
    Il ritorno di Sherlock Holmes
    La Valle della Paura
    L’ultimo saluto
    Il taccuino di Sherlock Holmes
    (L’avventura del cliente illustre
    L’avventura del soldato sbiancato
    L’avventura della Pietra di Mazarino
    L’avventura dei Tre Frontoni
    L’avventura del vampiro del Sussex
    L’avventura dei tre Garrideb
    Il problema di Thor Bridge
    L’avventura dell’uomo carponi
    L’avventura della Criniera del Leone
    L’avventura dell’inquilina velata
    L’avventura di Shoscombe Old Place
    L’avventura del fabbricante di colori a riposo)

    ha scritto il 

  • 5

    E' troppo facile dire, mi piace Sherlock Holmes, un personaggio ormai entrato nella cerchia degli individui più conosciuti (a volte senza nemmeno conoscerli!). Per questo il mio apprezzamento non va al personaggio (che tuttavia amo) ma va a tutto quello che non è Sherlock, a quello che possiamo c ...continua

    E' troppo facile dire, mi piace Sherlock Holmes, un personaggio ormai entrato nella cerchia degli individui più conosciuti (a volte senza nemmeno conoscerli!). Per questo il mio apprezzamento non va al personaggio (che tuttavia amo) ma va a tutto quello che non è Sherlock, a quello che possiamo chiamare contorno o cornice (come meglio preferite).
    Perchè Doyle non si sofferma sulla trama, già meravigliosa da sola, va ben oltre.
    Nei gialli è facile cadere nella atrocità del delitto o nella "scena macabra" che appesantisce il tutto, ma Doyle non lo fa, è oggettivo e soggettivo simultaneamente. Potete leggerlo ovunque e in qualsiasi momento, nulla vi permetterà di non poter entrare nel mondo che lui stesso chiama fatato.
    Ma aggiungiamo un'altra dose di bellezza, cioè il meraviglioso linguaggio di Doyle e quindi del caro dottor. Watson, che rende familiare qualsiasi luogo, qualsiasi persona e ti senti riscaldare anche tu quando i due amici si mettono vicino al camino. Chi si sognerebbe mai di scrivere "l'eco del buio", quale altra meravigliosa metafora potrebbe rendere maggiormente l'idea?
    Prendiamo la trama, il linguaggio, la presenza di fluidità, i mille temi diversi che rendono vivace ogni racconto, nessuno mai uguale all'altro, e adesso aggiungiamo l'amicizia.
    Completamente uniti e separati, Holmes e Watson, sono la personificazione perfetta dell'amicizia, e non parlo del rapporto d subordinazione o di superiorità, parlo di quel rapporto che si crea tra due persone, dove entrambe hanno bisogno dell'altro e al tempo stesso dei proprio spazi. L'amicizia pura, pronta, attiva e d'intesa.

    Non potrei terminare con altre parole se non con quelle di Doyle stesso, le quali racchiudono la compagnia che questo libro, questo autore, queste storie e questi personaggi mi ha dato:

    "E quindi, caro lettore,un addio a Sherlock Holmes! Ti ringrazio per la tua costanza in passato e posso solo sperare che sia stata ricompensata con quella evasione dai problemi della vita e con quello stimolante svago della mente che solo si può trovare nel regno fatato dell'immaginazione"
    Grazie, Arthur Conan Doyle

    ha scritto il 

Ordina per