Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Tutto Sherlock Holmes

Di

Editore: Newton & Compton

4.4
(1700)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 1637 | Formato: Cofanetto

Isbn-10: 887983178X | Isbn-13: 9788879831789 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Nicoletta Rosati Bizzotto

Disponibile anche come: Paperback , Copertina rigida , Tascabile economico , eBook

Genere: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Tutto Sherlock Holmes?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Cofanetto.
Il 1887 rappresenta una data storica nella letteratura poliziesca. Nasce infatti in quell'anno il più celebre detective di tutti i tempi: Sherlock Holmes. Senza, all'inizio, molto clamore, a dire la verità. Infatti "Uno studio in rosso", il primo romanzo della serie, passò praticamente inosservato. Qualche anno dopo però "Il segno dei quattro" fu accolto con un favore di pubblico tale da rimanere celebre nella storia letteraria. Oltre a questi due racconti, il volume raccoglie anche: "Le avventure di Sherlock Holmes", "Le memorie di Sherlock Holmes", "Il mastino dei Baskerville", "Il ritorno di Sherlock Holmes", "La valle della paura", "L'ultimo saluto di Sherlock Holmes", "Il taccuino di Sherlock Holmes".
Ordina per
  • 5

    Holmes!!!

    Molto bello per me che sono un appassionato del personaggio. Comunque bello tosto da leggere tutto insieme, ma ne vale davvero la pena. Tutto lo scibile su Scherlock Holmes racchiuso in un libro. Scr ...continua

    Molto bello per me che sono un appassionato del personaggio. Comunque bello tosto da leggere tutto insieme, ma ne vale davvero la pena. Tutto lo scibile su Scherlock Holmes racchiuso in un libro. Scritto più di cento anni fa ma godibilissimo.
    Consigliatissimo!!!

    ha scritto il 

  • 4

    Il termine divertimento ha origini latine, "divertĕre", cioè volgere altrove. Questa raccolta di romanzi e racconti incarna perfettamente lo spirito della definizione. Un volume avvincente e travolgen ...continua

    Il termine divertimento ha origini latine, "divertĕre", cioè volgere altrove. Questa raccolta di romanzi e racconti incarna perfettamente lo spirito della definizione. Un volume avvincente e travolgente, guidato da un personaggio che (non a caso) ha fatto la storia del giallo.

    ha scritto il 

  • 5

    Il povero Sherlock Holmes è purtroppo vittima del personaggio creato dal cinema e dalla tv: per tali motivi me ne ero sempre tenuto alla larga. Ma quando alla fine ho deciso di dare una letta al primo ...continua

    Il povero Sherlock Holmes è purtroppo vittima del personaggio creato dal cinema e dalla tv: per tali motivi me ne ero sempre tenuto alla larga. Ma quando alla fine ho deciso di dare una letta al primo romanzo (Uno studio in rosso)... non ho potuto che continuare e leggere l'intero Canone! Meraviglioso! E alla fine mi ero affezionato a lui e Watson, tanto da essere dispiaciuto che le storie fossero esaurite! Sì, lo so che sono scaduti i diritti d'autore e che molti hanno utilizzato il personaggio di Sherlock Holmes per nuove avventure, ma per me esiste solo quello di Conan Doyle!
    Letto in versione ebook di Amazon.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Gli opposti si attraggono.

    Finisce qui la mia avventura sherlockiana. "Finisce" per modo di dire perché con i libri, in effetti, non si finisce mai, inoltre se ci riferiamo ad un personaggio come Sherlock al giorno d'oggi possi ...continua

    Finisce qui la mia avventura sherlockiana. "Finisce" per modo di dire perché con i libri, in effetti, non si finisce mai, inoltre se ci riferiamo ad un personaggio come Sherlock al giorno d'oggi possiamo trovare di tutto: serie tv, film, racconti apocrifi... ma il canone originale è già stato scritto ed è tutto qui.
    Sono rimasta piacevolmente incantata per un mese effettivo di lettura (più un altro che mi sono presa per rallentare la lettura dalla fine dell'Ultimo saluto alla fine de Il Taccuino) e posso dire con certezza che non esiste un altro personaggio come Sherlock Holmes che mi abbia segnato così profondamente, anche se ai più sta antipatico per i suoi modi, io lo adoro proprio perché è fatto così :D
    Watson è la dolcezza fatta persona, vicino a Sherlock è un bambino che si sente come se "avesse ancora molto da imparare" a volte rimane seccato dalle mille ovvietà che Sherlock gli porta sotto il naso, pensandoci non c'è situazione più bilanciata di questa... a Watson non interessa più la vita tranquilla che conduceva prima, adesso la sua vita è a Baker Street (lo dimostra anche (le) sua/e moglie/i svanita/e nel nulla) gli opposti si attraggono, dicevano. Ed è così.
    Ogni tanto penso alla decisione che prese Conan Doyle di far resuscitare Holmes dalle cascate di Reichenbach: perchè questo ha permesso a molti registi e sceneggiatori di sbizzarrirsi al massimo nel realizzare le loro serie e film moderni, una bella fortuna.
    Unica nota negativa (Se proprio vogliamo andare a cercare il pelo nell'uovo) è la dimensione del libro, non adatto ad essere portato in giro... ma se tutti come me hanno deciso di leggere 2-3 racconti prima di andare a dormire e nei momenti liberi in casa, il problema non si pone.

    ha scritto il 

  • 5

    Il padre dell'investigazione moderna!

    Per un totale di 59 racconti, 4 romanzi e 3 commedie teatrali, Sherlock Holmes vede un numero di avventure parecchio nutrito. E' uno dei personaggi più celebrati, conosciuti e parodiati della storia ...continua

    Per un totale di 59 racconti, 4 romanzi e 3 commedie teatrali, Sherlock Holmes vede un numero di avventure parecchio nutrito. E' uno dei personaggi più celebrati, conosciuti e parodiati della storia della letteratura mondiale di tutti i tempi.
    Il suo compagno fidato è il dott. John Watson, medico militare dall'andatura claudicante causata dalla guerra in Afghanistan, che affronterà assieme a lui ogni sorta di sfide e peripezie, pur di arrivare a ciò che di più importante esiste e agognato esiste al mondo: la verità.
    E' su questa chiave di lettura che si snocciola l'intero intreccio dei racconti di Holmes. Sherlock Holmes è un investigatore, eccentrico e geniale, che fin dal primo incontro sorprenderà il lettore. Un'intelligenza superiore, uno spirito di deduzione senza precedenti, e un uso di mezzi non convenzionali ma che porteranno alla pura verità, sempre però sfoggiando il suo fare da "gentleman" inglese, caratteristica chiave di questo personaggio.
    I dettagli sono tutto all'interno dell'universo dell'investigazione Sherlockiana, ed è proprio grazie a questi ultimi che si riuscirà a dedurre tutto. Una pelle abbronzata potrà smascherare un soggiorno prolungato in terre esotiche; una fede trascurata all'esterno ma lucida all'interno denoterà il lato fedifrago di una donna; la grandezza delle impronte e la lunghezza della falcata di un uomo ne sveleranno le fattezze fisiche.
    La genialità di Sherlock Holmes, e di conseguenza di Doyle, appassioneranno ogni tipo di lettore, in un genere di cui Doyle stesso può esser definito il padre maggiore.

    I misteri fra le pagine dei romanzi sfioreranno il sovrannaturale, e spesso il lettore si chiederà se finalmente la coppia londinese sia incappata in qualcosa di esterno al mondo della scienza, ricevendo una risposta concreta nelle ultime pagine. L'epilogo di ogni racconto è gratificante, e la complessa ragnatela del mistero che viene tessuta fin dal principio di ogni racconto, si delinea perfettamente, snocciolando ogni minimo dettaglio che rendeva nitricato il delitto compiuto.

    I quattro romanzi sono dei veri e propri capolavori della letteratura, con elementi indimenticabili come il Mastino infernale di Baskerville e il tesoro indiano di Agra, elementi caratterizzati talmente bene da risultare reali e tangibili. Più apprezzabili dei racconti, sono una colonna portante del genere "giallo", e un ottimo punto di partenza per chiunque voglia inaugurare il genere.

    ha scritto il 

  • 0

    HOLMES: ADORABILE E INSOPPORTABILE

    Uno studio in rosso
    Il finale mi ha lasciata un po’ interdetta, ma nel complesso è un bel romanzo. La peculiarità di Holmes la fa da padrone, ma anche il caso era interessante, dopotutto. Insomma, pos ...continua

    Uno studio in rosso
    Il finale mi ha lasciata un po’ interdetta, ma nel complesso è un bel romanzo. La peculiarità di Holmes la fa da padrone, ma anche il caso era interessante, dopotutto. Insomma, posso dirmi davvero soddisfatta di questa lettura! Sono proprio contenta di aver finalmente conosciuto l’originale Sherlock Holmes!!! :)
    http://www.naufragio.it/iltempodileggere/9821

    Il segno dei Quattro
    M'è piaiuto un po' meno del precedente, ma comunque bello. La scoperta del mistero a dirla tutta non mi ha entusiasmato più di tanto, ma l’investigazione invece l’ho trovata davvero emozionante, meglio di un thriller! :)
    Il finale l'ho trovato un po' noioso, ma nel compesso comunque un bel libro!
    http://www.naufragio.it/iltempodileggere/14099

    Le avventure di Sherlock Holmes
    Anche nel formato ridotto del racconto breve, la genialità di Holmes stupisce e diverte. Alcune storie le avevo già lette in qualche altra raccolta, ma anche se me le ricordavo, rileggerle è stato comunque molto piacevole. Sherlock Holmes non delude!
    http://www.naufragio.it/iltempodileggere/16727

    Le memorie di Sherlock Holmes
    Una raccolta di racconti in cui Holmes fa mostra del suo solito acume, con storie piuttosto variegate, tutte interessanti, e in cui finalmente facciamo la conoscenza del famigerato Moriarty! Insomma, sempre una piacevole lettura!
    http://www.naufragio.it/iltempodileggere/17565

    ha scritto il 

Ordina per