Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Tutto può cambiare

Di

Editore: Garzanti

3.7
(295)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 318 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Francese , Spagnolo

Isbn-10: 8811694299 | Isbn-13: 9788811694298 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: S. Caraffini

Disponibile anche come: Copertina rigida , Altri

Genere: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Humor

Ti piace Tutto può cambiare?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Nella vita di Zachary King nulla è lasciato al caso: il lavoro, fisso e ben retribuito, il lussuoso appartamento nell'Upper West Side di Manhattan, il fidanzamento imminente con la splendida e ricca Hope. Ma è in arrivo un terremoto, una cosa che Zack non ha previsto: Norm, suo padre. Eccolo riemergere dalle nebbie del passato. Un dongiovanni attempato che anni prima ha abbandonato moglie e figli per inseguire progetti strampalati. Si è presentato alla porta di Zack imbottito di Viagra e deciso a recuperare in pochi giorni vent'anni di rapporti carenti. In queste circostanze Zack reagirebbe come al solito in maniera responsabile ed equilibrata, ma una mattina, al risveglio, ha una sorpresa destinata a fargli capire che la vita, quella vera, con tutti i suoi rischi ma anche le sue gioie, non può essere arginata.
Ordina per
  • 3

    ... in meglio ovviamente!

    nello stile di Tropper un bel finale. A parte questo che non guasta la scrittura è sempre squisitamente bella e scorrevole. I pensieri vanno avanti e tu li leggi come se la tua stessa mente li stesse generando, e così entri nel personaggio. Bello, inaspettatamente entrato nel cuore.

    ha scritto il 

  • 4

    Tropper indubbiamente scrive bene ma a mio avviso gli happy endings dei suoi libri non si addicono affatto al disagio umano che così bene sa delineare nelle pagine precedenti. Sembrano quasi buttati li per compiacere il lettore che comunque anche se tutto è davvero uno schifo alla fine c'è speran ...continua

    Tropper indubbiamente scrive bene ma a mio avviso gli happy endings dei suoi libri non si addicono affatto al disagio umano che così bene sa delineare nelle pagine precedenti. Sembrano quasi buttati li per compiacere il lettore che comunque anche se tutto è davvero uno schifo alla fine c'è speranza. Boh. Promosso ma con riserva.

    ha scritto il 

  • 5

    Mi sono innamorata follemente di questo libro!!
    Basta, questa è la prova definitiva che i libri ti chiamano e ti attirano.. E c'è un momento in cui libro e lettore devono ricongiungersi: ho trovato questa meraviglia su Amazon ad un euro mentre vagavo nei meandri del sito.. Non conoscevo l'autore ...continua

    Mi sono innamorata follemente di questo libro!! Basta, questa è la prova definitiva che i libri ti chiamano e ti attirano.. E c'è un momento in cui libro e lettore devono ricongiungersi: ho trovato questa meraviglia su Amazon ad un euro mentre vagavo nei meandri del sito.. Non conoscevo l'autore ma è stato amore a prima cover (e prezzo)! Sin dalle prime pagine, anzi, che dico! Sin dalle prime righe lo stile di Tropper mi ha conquistato e dentro di me avevo la certezza che avrei amato tantissimo il libro.. *___* Frizzante, alla mano, simpatico.. Ma anche serio e composto: un libro che spazia dalla cazzaraggine alla serietà in modo fluido e piacevole :) Zack poi è un personaggio che troverete difficile non amare.. E' un personaggio 'reale' che potrebbe benissimo essere uno di noi, che ha i suoi limiti e debolezze e sa di non essere un 'super uomo'. E' così dolce, premuroso.. Ma anche spaventato, confuso, e a volte un po' scemo :D Mi è piaciuto molto come l'autore abbia deciso di dipingere Hope, la bellissima e ricchissima fidanzata di Zack: non la tipica donna in questa situazione con la puzza sotto al naso o terribilmente antipatica, ma anzi.. Una donna dolce, buona, comprensiva. Infatti mi è troppo dispiaciuto per lei! E' stata una scelta 'coraggiosa' renderla così amabile: troppo facile essere dalla parte di Zack se lei fosse stata una canaglia!! :D Il padre di Zack, che irrompe nella sua vita (E in quella della sua famiglia) come un uragano è un personaggio che più e più volte mi ha fatto prudere le mani dalla voglia di picchiarlo; alla fin fine però non si può che volergli bene e perdonarlo..

    Come dicevo prima, una cosa molto positiva del libro è che fa provare una serie di sensazioni: gioia, felicità, divertimento, tristezza, rabbia, impotenza.. Insomma, un bel mix che si alterna e che ancora di più mi ha fatto innamorare di questo libro che, mi rendo conto, di mirabolante non ha nulla.. Ma che rimarrà nel mio cuore ancora per un bel po'! *_*

    ha scritto il 

  • 4

    Divorato

    Sono una lettrice onnivora dai gusti difficili, ma ho trovato davvero piacevole immergermi nella lettura di questo romanzo. Personaggi ben delineati e molto "umani" in una trama avvincente.

    ha scritto il 

  • 4

    Forse sto invecchiando, ma questo libro mi ha commosso...ma nello stesso tempo mi ha anche divertito. Tropper è capace di mettere su carta in maniera molto "umana" i sentimenti, le paure, le debolezze e in generale gli stati d'animo che tutti i giorni proviamo, senza essere stucchevole o forzato. ...continua

    Forse sto invecchiando, ma questo libro mi ha commosso...ma nello stesso tempo mi ha anche divertito. Tropper è capace di mettere su carta in maniera molto "umana" i sentimenti, le paure, le debolezze e in generale gli stati d'animo che tutti i giorni proviamo, senza essere stucchevole o forzato. E poi ha un umorismo quasi alla Woody Allen, che ci sta a pennello.

    ha scritto il 

  • 4

    "Già, ecco cos'è: disfunzione erettile dell'anima."

    Un padre che ricompare dopo svariati anni, aggiungiamo un problema di salute e per Zachary King, trentadue anni, newyorkese con una vita ben pianificata e di successo, tutto verrà stravolto.
    Una storia piacevole, con la famiglia King non ci si annoia, perchè tra alti e bassi, le soprese indubbiam ...continua

    Un padre che ricompare dopo svariati anni, aggiungiamo un problema di salute e per Zachary King, trentadue anni, newyorkese con una vita ben pianificata e di successo, tutto verrà stravolto. Una storia piacevole, con la famiglia King non ci si annoia, perchè tra alti e bassi, le soprese indubbiamente non mancano, il tutto però è raccontato con naturalezza e una leggera ironia... "Siamo la tua famiglia e saremo sempre dalla tua parte, per quanto idiota tu possa essere." ... belle queste parole, se poi son seguite dai fatti ancora meglio, comunque il finale regala un bel sorriso che non guasta mai.

    ha scritto il 

  • 4

    Tropper è a mio avviso uno dei più promettenti scrittori americani. Nessuno come lui è in grado di indagare luci e ombre delle moderne dinamiche familiari. Nessuno come lui è in grado di farti commuovere e ridere nel giro di poche pagine. Impossibile non riconoscersi nelle sue storie e nei suoi p ...continua

    Tropper è a mio avviso uno dei più promettenti scrittori americani. Nessuno come lui è in grado di indagare luci e ombre delle moderne dinamiche familiari. Nessuno come lui è in grado di farti commuovere e ridere nel giro di poche pagine. Impossibile non riconoscersi nelle sue storie e nei suoi personaggi. Se posso azzardare un confronto è una Elisabeth Strout con più ironia e leggerezza. Ma con pari capacità di scavo psicologico. A me i libri di Tropper fanno sempre molto male.

    ha scritto il 

  • 4

    Mi faccio di Tropper

    Ringrazio Mr. Gray Bear ed Erika per avermelo fatto conoscere. Divertente e ben scritto. La vita, gli amori, la famiglia visti da un "quasi" perdente. Ho smesso con il Prozac. Ora mi faccio di Tropper. :D

    ha scritto il