Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Tuya

By

Publisher: Alfaguara

3.4
(782)

Language:Español | Number of Pages: 176 | Format: Others | In other languages: (other languages) Italian

Isbn-10: 8420474746 | Isbn-13: 9788420474748 | Publish date: 

Also available as: Paperback

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like Tuya ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 5

    Genial. Que nadie espere una novela negra al uso. Aquí hay suspense, sí, pero por encima de todo Claudia Piñeiro nos presenta una historia llena de sentido del humor y giros argumentales. Me lo he pasado bomba leyéndola y la recomiendo a todo el mundo.

    said on 

  • 4

    Una vera bomba questo breve romanzo dell'autrice argentina Claudia Pineiro. C'è più che un fondo di verità nella storia narrata (in prima e terza persona a seconda dei casi), una sfilza di piccole e grandi ipocrisie, di un'assoluta mancanza di comunicazione in una famiglia borghese disposta a tu ...continue

    Una vera bomba questo breve romanzo dell'autrice argentina Claudia Pineiro. C'è più che un fondo di verità nella storia narrata (in prima e terza persona a seconda dei casi), una sfilza di piccole e grandi ipocrisie, di un'assoluta mancanza di comunicazione in una famiglia borghese disposta a tutto per proteggere il proprio status.

    said on 

  • 1

    tante battute sul menage coniugale bastano a fare un libro?


    no.


    gli scontatissimi dialoghi tra la figlia e le amiche servono a qualcosa?


    no.


    passare in continuazione dall'io narrante alla terza persona poi serve solo ad irritare ancora di più il lettore.


    si salv ...continue

    tante battute sul menage coniugale bastano a fare un libro?

    no.

    gli scontatissimi dialoghi tra la figlia e le amiche servono a qualcosa?

    no.

    passare in continuazione dall'io narrante alla terza persona poi serve solo ad irritare ancora di più il lettore.

    si salva solo la copertina.

    said on 

  • 4

    Una normale famiglia borghese : genitori di mezza età e figlia adolescente; e solitudine, silenzio, tanto silenzio.
    E’ l’assenza di comunicazione, la solitudine, il silenzio, il vero assassino protagonista di questo psico - noir scritto mirabilmente in prima persona, un silenzio che si infiltra, ...continue

    Una normale famiglia borghese : genitori di mezza età e figlia adolescente; e solitudine, silenzio, tanto silenzio. E’ l’assenza di comunicazione, la solitudine, il silenzio, il vero assassino protagonista di questo psico - noir scritto mirabilmente in prima persona, un silenzio che si infiltra, scava, inquina i pensieri e l’anima fino a raggiungere il proprio malefico obiettivo di concretizzarsi in delitto. Inés, una desperate housewife argentina arriva a scrivere mappe di comportamento e con esse dialoga come fossero interlocutori reali, senza accorgersi che nel frattempo, la figlia adolescente Lali, sta vivendo un dramma interiore, di cui nemmeno il padre, che pure la ama, seppure di un amore egoista e infantile, si accorge. Brava Claudia Piñeiro a imbastire un romanzo che si potrebbe svolgere dietro la porta di qualsiasi condominio, anche il vostro, in un crescendo di suspance condito anche da qualche tocco di commedia degli equivoci. Tua, ed. Feltrinelli, di Claudia Piñeiro

    said on 

  • 3

    Graffiante commedia nera che mette in scena con sottile malizia e deliberata ironia una "normale" famiglia borghese alle prese con tradimenti, ipocrisie e incomunicabilità, incastrandoci un delitto e sostituendo l'azione con le divertenti acrobazie psicologiche dei protagonisti.

    said on 

  • 4

    Avevo sottovalutato questo ottimo romanzo. Breve e conciso, cade solo un po' nel finale, ma davvero un ottimo modo, decisamente nuovo, di impostare il crimine.

    said on 

Sorting by