Twilight

By

Publisher: Atom

3.8
(22619)

Language: English | Number of Pages: 434 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Spanish , French , German , Italian , Portuguese , Chi simplified , Russian , Chi traditional , Catalan , Polish , Greek , Dutch , Swedish , Finnish , Norwegian , Slovak , Danish , Hungarian , Czech , Indonesian

Isbn-10: 1907410481 | Isbn-13: 9781907410482 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Audio CD , Audio Cassette , Softcover and Stapled , Mass Market Paperback , Others , eBook

Category: Romance , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like Twilight ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 5

    Il libro più odiato del secolo (?)

    Ho letto un po' di recensioni negative per curiosità e - a parte quelle lasciate da gente che non ha letto il libro -, mi stupisco che sia soprattutto odiato perché non è un buon fantasy. Ehm... Twili ...continue

    Ho letto un po' di recensioni negative per curiosità e - a parte quelle lasciate da gente che non ha letto il libro -, mi stupisco che sia soprattutto odiato perché non è un buon fantasy. Ehm... Twilight non è un libro di genere fantasy, ma sovrannaturale, quindi mi pare ovvio che non ci siano maghi, streghe, elfi e quant'altro. Se volete leggere un libro con queste creature, leggetevi un fantasy, no? Forse è un concetto troppo difficile da capire, per un anti...

    said on 

  • 2

    Tappa obbligata

    Credo che questo young-adult sia uno di quei libri che scopri in una fase di transizione, quale l'adolescenza può essere, e che fortunatamente ti aiuta a comprendere quale sia un libro vero da uno pse ...continue

    Credo che questo young-adult sia uno di quei libri che scopri in una fase di transizione, quale l'adolescenza può essere, e che fortunatamente ti aiuta a comprendere quale sia un libro vero da uno pseudo-tale. Quando lo lessi per la prima volta ne rimasi estasiata, e galeotta fu un'infatuazione da quindicenne che mi rese l'immedesimazione con la protagonista inevitabile. Arrivata all'ultimo libro della saga però i difetti di questo pseudo-romazo sono venuti a galla, e di qualche anno oramai cresciuta, mi sono resa conto che, oltre alla scrittura pessima, le tematiche affrontate sono completamente irrealistiche, prive di veri suggerimenti per le generazioni di ragazzine che amano alla follia questo vampiro che perde il suo allure ogni volta che apre bocca. Consiglio di leggerlo senza eccessive aspettative, magari cogliendo anche l'occasione per farsi quattro risate a cuor leggero.

    said on 

  • 4

    Essere prevenuti

    Prima di sparare giudizi DEVO leggere e ora, sinceramente, non capisco tutto l'odio verso questa saga.
    Il libro non è scritto male, è leggero e si legge bene.
    Promosso, tiè! Ora vado proseguo con gli ...continue

    Prima di sparare giudizi DEVO leggere e ora, sinceramente, non capisco tutto l'odio verso questa saga.
    Il libro non è scritto male, è leggero e si legge bene.
    Promosso, tiè! Ora vado proseguo con gli altri.
    u_ù

    said on 

  • 5

    Twilight

    Vi farò una breve introduzione su quello che penso.
    Molte persone dicono sia orribile,ma quelle persone non penso lo abbiano letto,o se lo hanno fatto non sono state attente. è stata una calamita per ...continue

    Vi farò una breve introduzione su quello che penso.
    Molte persone dicono sia orribile,ma quelle persone non penso lo abbiano letto,o se lo hanno fatto non sono state attente. è stata una calamita per me,ho amato ogni singola parola di quel libro,poi,ogni persona lo può interpretare come vuole. Ma io penso che la scrittrice(Stephenie Meyer)non abbia voluto scrivere solo una storia d'amore,ma una storia in cui si parla di lealtà,di istinto,di un amore proibito,di persone che combattono la propria natura. è una storia magnifica che esprime dei sentimenti.Ho pianto più di una volta mentre leggevo,non lo nego. E ammetto anche di essermi innamorata di Edward Cullen,il mio primo amore di carta. Mentre Alice? Adoro quella ragazza,è il mio personaggio preferito di tutta la saga. Anche perchè Bella e Edward senza di lei,non sarebbero sopravvissuti a lungo.
    Twilight è il primo libro della saga,composta da quattro libri(Twilight,New moon,Eclipse,Breaking dawn) e in più,La breve vita di Bree Tanner
    Ora vi illustro la trama.
    Bella si è appena trasferita a Forks,la città più piovosa d'America. é il primo giorno nella nuova scuola e,quando incontra Edward Cullen,la sua vita prende una piega inaspettata e pericolosa. Con la pelle diafana,i capelli di bronzo,gli occhi color oro,Edward è algido e impenetrabile,talmente bello da sembrare irreale. Tra i due nasce un amicizia dapprima molto cauta,poi più intima,che presto si trasforma in un attrazione travolgente.
    Grazie della vostra attenzione.
    Viola Oddo

    said on 

  • 3

    Di tutta la saga recensisco il primo libro perchè da qui tutto è partito. Nonostante le numerose critiche (tantissimi questo libro non l'avranno neanche tenuto in mano), la storia d'amore di Bella ed ...continue

    Di tutta la saga recensisco il primo libro perchè da qui tutto è partito. Nonostante le numerose critiche (tantissimi questo libro non l'avranno neanche tenuto in mano), la storia d'amore di Bella ed Edward mi ha rapita dal primo all'ultimo libro. E tutto grazie all'egregio stile della Meyer, che con parole semplici riesce a coinvolgerti e a farti innamorare di ogni personaggio.
    Dunque, se qualcuno amante di questo genere di libri ha mai pensato di iniziare questa saga, ma non l'ha fatto per il giudizio comune, diffidate ed iniziatela!

    said on 

  • 1

    (2005)

    Detto fuori dai denti, tutta questa nuova moda imperante di trasformare gloriosi generi letterari come il giallo, l'horror e la fantascienza in appendici del romanzetto rosa per aspiranti Cenerentola ...continue

    Detto fuori dai denti, tutta questa nuova moda imperante di trasformare gloriosi generi letterari come il giallo, l'horror e la fantascienza in appendici del romanzetto rosa per aspiranti Cenerentola con la fregola del licantropo e affini creature soprannaturali, giovani avvenenti miliardari col vizietto del frustino da equitazione inclusi, non mi piace proprio per niente.

    said on 

  • 2

    Bella es una adolescente que tiene que ir a vivir con su padre divorciado a una pequeña ciudad de N.O. de U.S.A. Estudia el último curso de bachillerato y en su nuevo instituto no encaja. Es la nueva ...continue

    Bella es una adolescente que tiene que ir a vivir con su padre divorciado a una pequeña ciudad de N.O. de U.S.A. Estudia el último curso de bachillerato y en su nuevo instituto no encaja. Es la nueva, despierta curiosidad entre sus pueblerinos compañeros. Todos quieren acercarse a ella menos un grupo de tres chicos y dos chicas alejados de todos, son fríos, distantes, pálidos, insociables y con aires de superioridad. El más bello del grupo, Eward, exaspera a Bella, pero acaba enamorándose de él. Se va dando cuenta de sus actitudes extrañas, hechos incomprensibles, el rechazo de Eward a cualquier contacto físico con ella y tras la sospecha de que es vampiro, tiene la certeza de que quiere ser bueno y humano porque se resiste a beber la sangre de Bella matándola. Aparecen también licántropos rivales de los vampiros. Las aventuras que se suceden son cada vez más increíbles por las personalidades tan dispares de los protagonistas.

    Enseñanzas
    El enamoramiento plantea situaciones insostenibles que el amor supera.
    Fondo
    En realidad todas las alusiones al más allá, son solo eso, alusiones,`porque es un libro ateo, ya que ese más allá se está refiriendo a la longevidad de los vampiros y su posible inmortalidad. Por otra parte, están muy presentes los valores de la amistad, la lealtad, las buenas relaciones paterno-filiales, el respeto en las relaciones amorosas, la defensa de los débiles, fidelidad en las promesas, el esfuerzo de la voluntad para rechazar el mal. No es buena la sugerencia de Bella, al final de la novela de que el fín puede justificar los medios.

    Forma
    Simplemente correcta. La descripción de los paisajes es algo poética. Los personajes no tienen credibilidad (vampiros ,licántropos…) salvo Bella que sí refleja a la típica adolescente enamoradiza, algo huraña que aspira a ser una adulta responsable y así lo demuestra en la relación con su padre. Son bastante reales los retratos de lo alumnos de un instituto : envidias, rencillas, amistades, humoradas, relación con los profesores . Tiene mucho diálogo y acción.

    Lectores
    Gustará a adolescentes pues cubre un espacio para lectores que en esta edad no tienen mucho donde elegir. A un adulto le puede entretener pero si es algo exigente se le caerá de las manos.
    Valencia 4 Febrero 2009-06-03
    Celia Giménez

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    1

    Il crepuscolo... del paranormal

    Ammetto di preferire il genere in cui i mostri cercano di mangiarti, non ti chiedono di uscire; ma ho eliminato questa convinzione prima di iniziare la lettura.
    Non che sia servito a rendermelo più in ...continue

    Ammetto di preferire il genere in cui i mostri cercano di mangiarti, non ti chiedono di uscire; ma ho eliminato questa convinzione prima di iniziare la lettura.
    Non che sia servito a rendermelo più interessante. Già dalla trama capisci che c'è qualcosa che non va: abbiamo la classica ragazza di diciassette anni timida, riservata e bella (anche se fa finta di non saperlo) che si trasferisce in una cittadina piovosa in cui tutti si conoscono dalla culla. Arrivata a scuola, i nuovi compagni fanno a cazzotti per sedersi con lei e accompagnarla in classe.
    Solo a me sembra la partenza di centinaia di fanfiction? Ma sono andata avanti: può darsi che adesso migliori, mi sono detta. Illusa.
    Visto che la problematica "ambientarsi" è risolta in una trentina di pagine, o giù di lì, i problemi di Bella si riducono ad un "come posso farmi notare dal Bello e Dannato (e bipolare) Edward?" Ma non è un problema, perché lui l'ha già notata, ovviamente. Fanno tira e molla per un po' (anzi, Edward fa tira e molla: Bella accetta passivamente ogni sua decisione, abbassa lo sguardo e arrosisce, non fa domande), poi lui la salva dal vampiro cattivo che vuole papparsela e la porta al prom con una gamba ingessata. The End.
    A parte che ci arrivo pure io ad immaginarmi di trasferirmi in una nuova città, essere nella cerchia dei popolari ed essere la cotta del belloccio di turno; la parte "paranormal" del libro dovrebbe essere che Edward - e famiglia - è un vampiro, ma potrebbe essere anemico e non cambierebbe niente. Essere vampiri non dà bisogno di bere sangue umano, ti permette di controllare i tuoi istinti, ti dà bellezza sovrannaturale, velocità, forza, un potere bonus e una scatola di cioccolatini omaggio per i primi trenta acquirenti, chiamate subito. Dov'è la fregatura? Certo, è meglio di ventordici pagine di angst sull'essere un mostro e bla, bla, bla, ma a questo punto non spacciarmelo per fantasy: mettimelo nella sezione "romanzi rosa" e io avrò cura di evitarlo come la peste.
    Un pregio c'è: la scrittura della Meyer. Potrebbe fare parecchi sforzi in più e degnarsi di mostrare qualcosa, invece di spiattellare tutto e subito, ma, nel complesso, è scorrevole e raramente fa annoiare (la scrittura. Il tema fa sbadigliare molto prima della metà).
    Consiglio di leggerlo per avere un'opinione indipendente, ma vale la pena di buttare venti euro per averlo? No. Fatevelo prestare. Il vostro portafogli ringrazierà.

    said on 

Sorting by