Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Ubik

Il romanzo e la sceneggiatura

By Philip K. Dick

(502)

| Paperback | 9788834706107

Like Ubik ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Come fa Glen Runciter, titolare di un'agenzia di anti-telepatia, a comunicarecon sua moglie Ella per avere consigli dall'aldilà, da un mondo informe eallucinante di semi-vita o non-morte? E perché mai dopo ogni collegamento conRunciter Continue

Come fa Glen Runciter, titolare di un'agenzia di anti-telepatia, a comunicarecon sua moglie Ella per avere consigli dall'aldilà, da un mondo informe eallucinante di semi-vita o non-morte? E perché mai dopo ogni collegamento conRunciter la semi-vita di Ella si va affievolendo sempre più? Che cosa afferraJoe Chip dal suo mondo del 1992 e lo scaglia nell'America degli anni Trenta? Ecome è possibile che Joe riceva dei misteriosi e cupi messaggi sui muri esugli specchi dei bagni dal suo capo quando questi è stato ucciso da una bombaesplosa sulla Luna? Come mai anche Pat, con tutti i suoi terribili poteri, èintrappolata insieme a Joe Chip in un assurdo incubo? Una nuova edizione delromanzo di Dick che riporta la sceneggiatura inedita dello stesso autore.

538 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Uno dei miei romanzi preferiti di Dick, forse il preferito. L'idea centrale del romanzo mi ha ricordato "Matrix" ed il mito della caverna di Platone, ovviamente mescolati in salsa Philip K. Dick. Qualche passaggio potrebbe lasciar perplesso il lettor ...(continue)

    Uno dei miei romanzi preferiti di Dick, forse il preferito. L'idea centrale del romanzo mi ha ricordato "Matrix" ed il mito della caverna di Platone, ovviamente mescolati in salsa Philip K. Dick. Qualche passaggio potrebbe lasciar perplesso il lettore poco abituato allo stile dello scrittore californiano ma, in complesso, il romanzo non presente particolari difficoltà nella lettura. Punti bonus per le introduzioni/pubblicità sul "prodotto Ubik" all'inizio di tutti (tranne uno) i capitoli.

    Is this helpful?

    depa said on Jun 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ubik, basta la parola!

    Finalmente l'ho letto!
    La sola descrizione degli abiti di questo gruppo di inerziali del "futuro" anno 1992 merita la lettura... e poi anche tutto il resto.
    "La fuga di Logan" di altro autore aveva certamente un ritmo incomparabile, ma Dick è Dick e ...(continue)

    Finalmente l'ho letto!
    La sola descrizione degli abiti di questo gruppo di inerziali del "futuro" anno 1992 merita la lettura... e poi anche tutto il resto.
    "La fuga di Logan" di altro autore aveva certamente un ritmo incomparabile, ma Dick è Dick e il suo mondo immaginario è più incasinato e interessante.

    Is this helpful?

    Magillaz said on May 15, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    15-2014

    Ho rincorso a lungo "Ubik" di Philip K. Dick, leggendo recensioni superlative e creandomi aspettative forse esagerate. Per i patiti del genere resta un libro visionario, vagamente ispirato dall'LSD, in cui a tratti si scorge il migliore Dick: distors ...(continue)

    Ho rincorso a lungo "Ubik" di Philip K. Dick, leggendo recensioni superlative e creandomi aspettative forse esagerate. Per i patiti del genere resta un libro visionario, vagamente ispirato dall'LSD, in cui a tratti si scorge il migliore Dick: distorsioni temporali, precog, semivivi. Per la prima metà del libro però la narrazione è zoppicante e la storia prende ritmo solo verso la fine. Mi aspettavo meglio.

    Is this helpful?

    said on May 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    letto in tre ore, e credo che lo dimenticherò in altrettante..
    in realtà è un problema che ho riscontrato con molti altri libri di Philip Dick, nel senso che mi ricordo vagamente la trama ma fondamentalmente non mi han lasciato nulla.
    A metà storia ...(continue)

    letto in tre ore, e credo che lo dimenticherò in altrettante..
    in realtà è un problema che ho riscontrato con molti altri libri di Philip Dick, nel senso che mi ricordo vagamente la trama ma fondamentalmente non mi han lasciato nulla.
    A metà storia ormai avevo intuito il reale nemico della situazione, e la spiegazione finale mi ha lasciata insoddisfatta.

    Is this helpful?

    Elfenliedlilium said on May 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il "congelamento rapido" e la "semivita" sono due intuizioni geniali, dalle quali sarebbe potuto partire un romanzo alla "1984".
    Purtroppo cosí non è stato, e rimane solo un buon libro di fantascienza.

    Is this helpful?

    Gabriele Mariani said on Apr 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    tra pregog ed inerziali, cosa c'è?

    a me Dick piace! partendo da questa frase, ogni suo libro è affascinante, mistico, stupendo! certo sarà difficile trovare un altro "la svastica sul sole" o di "il cacciatore di androidi", ma questo secondo me è all'altezza, ed è all'altezza per farne ...(continue)

    a me Dick piace! partendo da questa frase, ogni suo libro è affascinante, mistico, stupendo! certo sarà difficile trovare un altro "la svastica sul sole" o di "il cacciatore di androidi", ma questo secondo me è all'altezza, ed è all'altezza per farne un film. una storia in cui il lavoro di alcune persone è leggere nel pesniero di altre ed altre persone che lavorano per impedire che questo avvenga, alternato negli incipit di ogni capitolo con la Ubik, una sorta di panacea per tutti i mali ma, da seguire attentamente secondo il modo d'uso.
    Leggetelo: mi ringrazierete!

    Is this helpful?

    Stefano Protomartire Leroy said on Apr 11, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book