Ulysses

di | Editore: Liguori
Voto medio di 2677
| 486 contributi totali di cui 473 recensioni , 11 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
È il racconto degli avvenimenti vissuti nel corso di una giornata da Leopold Bloom e Stephen Dedalus a Dublino, in un vagabondaggio che ripercorre le tappe dell'Odissea. Episodi, scene e fatti sono costruiti con più o meno evidente parallelismo ... Continua
Ha scritto il 08/08/17
Parola di C.B.
"Joyce cambia può cambiare una vita a me cambiò una vita ma hacambiato la mia vita in teatro ha cambiato la mia vita nella vita ha cambiato le mie nozioni musicali non musicistiche ma musicali ha cambiato tutti i miei concetti di timbrica di ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 23/05/17
Un'esperienza letteraria
Leggere questa opera è un'esperienza come tale lo è stata per l'autore: stili comunicativi diversi attraversano le oltre mille pagine. Dal punto di vista della narrazione, tuttavia, non mi è rimasto molto. Solo la sensazione di aver partecipato ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 01/05/17
Ulysses (1922)
Ho letto Ulisse due volte. La prima, cinque o sei anni fa, una fatica lunga nove mesi, un parto, esatto. E’ stata una sfida che sono lieto di aver vinto. La seconda volta è stata lo scorso anno. Adesso posso affermare che, tra i grandi classici ..." Continua...
  • 4 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 18/04/17
Quando Ulisse sbarcò a New York
Interessante articolo sulla censura dell'Ulisse di Joyce durata 15 anni
http://www.rivistastudio.com/standard/ulisse-joyce/
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 07/04/17
La mia recensione di "Ulisse" su "Il Colophon. Rivista di letteratura di Antonio Tombolini Editore"
https://ilcolophon.it/ulisse-df371bbdc32d
  • Rispondi

Ha scritto il Aug 19, 2015, 21:25
Lei contempla in me, ..., un orribile esempio di libero pensiero
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 01, 2015, 10:15
Qui egli pondera su cose che non furono [...].
Pensieri chiusi in bare attorno a me, in casse da mummie, imbalsamati con aromi di parole.
Pag. 189
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 07, 2015, 15:07
" Mrs Marion Bloom. Non ancora in piedi. La regina era nella stanza da letto a mangiare pane e. Nessun libro. Le carte vestite macchiate giacevano a gruppi di sette accanto alle cosce di lei. Dama bruna e bell'uomo. Gatta palla nera di pelo. Pezzo ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 11, 2011, 15:59
E quindi il gesto, non la musica, e neppure l'odore sarebbe il linguaggio universale, il dono delle lingue che rende visibile non il senso corrente bensi' la prima entelechia, il ritmo strutturale.
Pag. 419
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 20, 2010, 11:37
Ascolta: una frase ondosa di quattro parole: sisuu, hrss, rsiiiss uuus. Alito veemente di acque fra serpenti marini, cavalli impennati, rocce. In coppe di roccia sguazza, plop, plop, blap: imbrigliata in barili. E, esausto, il suo discorso cessa. ... Continua...
Pag. 48
  • 1 commento
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jul 05, 2016, 21:53
Abbandono perchè ne ho letto circa la metà e non ha senso, lo ho apprezzato ugualmente come poesia ma è un po' lungo e attualmente non mi va di leggerlo ancora. Lo riprenderò in un altro momento della mia vita.
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 18, 2016, 08:19
823.912
JOY 4524
Letteratura Inglese
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi