Umberto Dei

Biografia non autorizzata di una bicicletta

Voto medio di 80
| 48 contributi totali di cui 45 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Quella bicicletta non era una bicicletta qualunque. Era una Umberto Dei, modello Imperiale, anni Trenta, un vero classico dell'eleganza a due ruote. Nera ovviamente.Gli occhi di Nas, il ragazzo uzbeko, non se la sono lasciata sfuggire nella penombra ...Continua
Sev
Ha scritto il 16/04/18

Fino ai 3/4: ****
Finale:1/2*
È un libro che meritava un finale meno incredibile e rocambolesco.

Lucia Fioravanti
Ha scritto il 12/02/15

Una storia diversa e originale dal finale non scontato, anzi lontano da ogni previsione più "comoda". Ben scritto. Lo consiglio!

Rivista Unaspecie
Ha scritto il 26/12/14
Umberto Dei è un mito. Un mito della bicicletta, non quella da corsa, la bicicletta vera, per pedalare. Non quella in alluminio leggero, no, quella in acciaio, perché deve durare per sempre. E partendo da questo mito, per accarezzarlo, amarlo e infin...Continua
Roberta Marcaccio
Ha scritto il 21/12/14
Alla parola “solitudine” il mio Gabrielli risponde così: “L’essere solo; condizione di chi vive solo: la solitudine lo rendeva triste; aveva bisogno di un po’ di solitudine; vivere in solitudine.” Ha una connotazione triste, la solitudine, eppure neg...Continua
Massimo Semprini
Ha scritto il 19/11/14
Bellissima storia di un economista, che decide di punto in bianco di diventare meccanico di biciclette. Aleggia ovunque la presenza della mitica Umberto Dei. La storia assume perfino un ritmo da thriller verso il finale. Molto godibile e ben scritto....Continua

Pippicalzelunghe
Ha scritto il Sep 28, 2009, 07:44
Mi ha fatto ridere Nas, perchè era serio. Come se fosse facile, come se avesse senso oggi costruire qualcosa, qualcosa che funzione, intendo. In un mondo dove tutto si deve rompere in fretta per poterlo cambiare.
Pag. 98
Pippicalzelunghe
Ha scritto il Sep 28, 2009, 07:42
Ci sono cose che si fanno con una naturalezza inspiegabile, perchè sono scritte nel libro del tuo destino.
Pag. 50
Pippicalzelunghe
Ha scritto il Sep 28, 2009, 07:39
... una storia d'amore normale, ma col cuore, il mio, che batteva a mille. A dirla tutta non mi sembrava proprio possibile che una donna così bella, una ragazza giovane, attraente, simpatica, intelligente... Insomma quello che ho sempre messo nei mie...Continua
Pag. 44

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi