Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Un amico per sempre

By Aidan Chambers

(63)

| Softcover | 9788870686982

Like Un amico per sempre ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Un giovane viene accusato di aver profanato la tomba di un ragazzo morto dapoco in un incidente. Il giovane incriminato racconta la sua storia in unasorta di diario-confessione. Hal, il protagonista, è un ragazzo come tanti.Dopo una gita in ba Continue

Un giovane viene accusato di aver profanato la tomba di un ragazzo morto dapoco in un incidente. Il giovane incriminato racconta la sua storia in unasorta di diario-confessione. Hal, il protagonista, è un ragazzo come tanti.Dopo una gita in barca finita con un naufragio Hal viene soccorso da Barry.E' un incontro che segnerà profondamente la vita di Hal. Egli è affascinato daBarry e ben presto l'attrazione e la complicità che si crea tra i due ragazzisi trasforma in qualcosa di più profondo e complesso. Hal ripercorre le tappedella propria evoluzione esistenziale, le prime manifestazioni e la scopertachiara e incontestabile delle proprie inclinazioni omosessuali, emerseprepotentemente nel rapporto con Barry. Età: da 16 anni.

38 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    morte e omosessualità nello stesso libro. Chambers sfida i tabù e racconta storie che non sono così lontane a noi e alle nuove generazioni, eppure non se ne sente parlare senza toni accusatori. il linguaggio è diretto, semplice e per questo disarmant ...(continue)

    morte e omosessualità nello stesso libro. Chambers sfida i tabù e racconta storie che non sono così lontane a noi e alle nuove generazioni, eppure non se ne sente parlare senza toni accusatori. il linguaggio è diretto, semplice e per questo disarmante. La storia non può dirsi bella, ma è provocatoria e non si può non provare affetto per la voce narrante e la dolcezza del rapporto che lo vede(va) coinvolto.

    Is this helpful?

    Franci said on Jun 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    E’ la storia di Henry, detto Hal, che è alla ricerca di un amico, un vero amico, un amico con cui poter parlare di tutto, un amico con cui sapersi libero, sentirsi spontaneo, non avere freni. L’amicizia vera, eccelsa, arriva con Barry che lo salva d ...(continue)

    E’ la storia di Henry, detto Hal, che è alla ricerca di un amico, un vero amico, un amico con cui poter parlare di tutto, un amico con cui sapersi libero, sentirsi spontaneo, non avere freni. L’amicizia vera, eccelsa, arriva con Barry che lo salva da un naufragio, e dopo meno di due mesi muore.
    Il libro racconta di questi due mesi, della loro amicizia, del loro rapporto, delle loro esperienze, di ciò che entrambi si trasmettono, si scambiano, si insegnano, infrangendo anche limiti che i due si erano posti, magari per semplice timore, o paura. Questo libro è anche un resoconto che Hal scrive ad un assistente sociale, la loro amicizia, le loro gioie, le loro paure, le loro vittorie, così come la vita dovrebbe essere.
    Consigliato, anche per ragazzi, mi sembra un buon viatico per la propria formazione personale scevra da tanti tabù e falsi moralismi. Bisogna saper crescere bene anche da piccoli.

    Is this helpful?

    Jack said on Sep 4, 2013 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    "La sola cosa importante è che in qualche modo sfuggiamo tutti alla nostra storia."

    Comincio a chiedermi perché sia così largamente condivisa una certa visione mortifera dell'adolescenza, come se per parlare bene di adolescenza, per capire gli adolescenti, fosse necessaria la morte di qualcuno.
    Anche in questo caso, si comincia c ...(continue)

    Comincio a chiedermi perché sia così largamente condivisa una certa visione mortifera dell'adolescenza, come se per parlare bene di adolescenza, per capire gli adolescenti, fosse necessaria la morte di qualcuno.
    Anche in questo caso, si comincia con una morte già annunciata, per poi procedere a ritroso. Per fortuna, il nefasto evento che detta la narrazione viene accompagnata da un evento molto più singolare e divertente, che dà il titolo al romanzo: l'arresto del protagonista per la presunta profanazione della tomba del defunto e tanto amato Barry, profanazione che altro non era che il mantenimento di una promessa, danzare sulla tomba dell'amico. Dopo questo avvio alquanto particolare, la narrazione procede lungo due binari paralleli: il punto di vista neutro, professionale, dell'assistente sociale incaricata del caso, e il racconto a ritroso del protagonista.
    Più che una storia d'amore, Danza sulla mia tomba è una storia di amicizia, come qualcosa, forse, di più nobile e forte: come la promessa fatta dai due ragazzi, che valica i confini dell'amore e della morte. Ciò che muove Henry, o Hal, come preferisce farsi chiamare, è un sentimento che non vuole trovare per sé un proprio nome e che si compone essenzialmente dello strascico di quella ricerca dell'amicizia che durante l'infanzia si era dipinta di toni avventurosi e magici. Ho trovato di una confortante e adorabile tenerezza tutto questo, i racconti delle prime storielle di Hal, sempre tra amicizia e amore, i primi passi con Barry, soprattutto la buffa intrusione reciproca nelle loro vite. Un sorriso che ha accompagnato la lettura, per poi scomparire piano piano. Che Barry sarebbe presto o tardi morto si sapeva già: eppure, insieme a Hal, si viene colti da inaspettata violenza. La storia d'amore e amicizia, così, si trasfigura in una ricerca d'identità: se c'è qualcosa che Hal imparerà da questi eventi, è la scoperta di se stesso nel confronto con l'altro e la necessità di sopravvivere alla propria storia. Non è forse altro che questo, crescere?

    Is this helpful?

    Tancredi said on Feb 26, 2013 | Add your feedback

  • 12 people find this helpful

    Prudenza audace

    L'audacia tremenda di un momento di resa
    che un'era di prudenza non può mai ritrattare

    Is this helpful?

    Nood-Lesse said on Sep 25, 2012 | 10 feedbacks

  • 8 people find this helpful

    Non ho voglia di recensire questo libro. Mi ha regalato tante emozioni bellissime e tanti argomenti su cui riflettere: l'amore. l'amicizia, l'adolescenza, le barche, la morte, i genitori, i figli, le tombe.
    Ecco, in realtà non è che non ho voglia di ...(continue)

    Non ho voglia di recensire questo libro. Mi ha regalato tante emozioni bellissime e tanti argomenti su cui riflettere: l'amore. l'amicizia, l'adolescenza, le barche, la morte, i genitori, i figli, le tombe.
    Ecco, in realtà non è che non ho voglia di recensire il libro: piuttosto credo di non esserne capace. E' qui dentro di me: ed è l'unica cosa che miviene da dire.

    Is this helpful?

    Ncy It said on Dec 16, 2011 | 1 feedback

  • 12 people find this helpful

    Danza sulla mia tomba – sulla mia hanno danzato autore ed editore, dopo aver pagato, io, per morirne di noia.

    Is this helpful?

    El Caballero de la Triste Figura said on Aug 22, 2011 | 1 feedback

Book Details

  • Rating:
    (63)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Softcover 276 Pages
  • ISBN-10: 8870686981
  • ISBN-13: 9788870686982
  • Publisher: EL
  • Publish date: 1997-09-01
  • Also available as: Mass Market Paperback , Paperback
Improve_data of this book

Groups with this in collection