Un amore di cupcake

Di

Editore: Tre60

2.9
(166)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 352 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8867020374 | Isbn-13: 9788867020379 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: F. Toticchi

Disponibile anche come: Paperback , eBook

Genere: Famiglia, Sesso & Relazioni , Narrativa & Letteratura , Rosa

Ti piace Un amore di cupcake?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Serie: Cupcake Club Vol.1

La trentenne Leilani Trusdale non ce la fa più: i ritmi frenetici, le pressioni costanti e il carattere burbero dello chef Baxter Dunne, che ormai dedica più tempo alla sua trasmissione televisiva che alla cucina, sono ormai diventati insostenibili. Insomma, è giunto il momento di darci un taglio. Così, dopo oltre quattro anni di duro lavoro e poche soddisfazioni come executive chef del ristorante «Gâteau» di New York, Leilani decide di tornare nella città natale della bisnonna materna dove vive suo padre, sulla piccola isola di Sugarberry, per realizzare il sogno che coltiva sin da ragazzina: aprire una pasticceria di cupcake, un luogo caldo e magico dove poter creare irresistibili dolcetti da decorare con golose glasse. E le cose sembrano andare subito per il verso giusto, anche grazie all’aiuto degli amici di sempre, del padre e dell’intera comunità di Sugarberry, tutti convinti che il suo talento e la sua passione possano finalmente trovare un degno riconoscimento. Quando però viene a sapere che Baxter ha intenzione di girare la prossima serie del suo show proprio a Sugarberry, Leilani inizia ad agitarsi, ad emozionarsi… perché, in fondo al cuore, sa che il suo scontroso ex-capo è proprio l’ingrediente «magico» che le manca per essere felice. Prima però sarà necessario superare la dura scorza di Baxter e mettere a nudo il suo lato dolce, nascosto eppure irresistibile, come un cupcake...
Ordina per
  • 1

    null

    Mi dispiace dirlo, ma questo libro è un grande NO. Non ha spessore, la trama è a dir poco superficiale e quasi infantile. È imbarazzante ammettere di averlo letto, attratta dal simpatico titolo, ma ne ...continua

    Mi dispiace dirlo, ma questo libro è un grande NO. Non ha spessore, la trama è a dir poco superficiale e quasi infantile. È imbarazzante ammettere di averlo letto, attratta dal simpatico titolo, ma ne sono rimasta delusa.

    ha scritto il 

  • 2

    Non mi è piaciuto. La trama, l'idea in sè era anche carina ma l'autrice la resa malissimo. Ho trovato la storia molto lenta, troppi dialoghi che ho trovato forzati...vero peccato.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    1

    insulso

    SPOILER:
    Baxter mi ricorda un maschio in calore dell'era primitiva..nelle ultime pagine. Arriva a casa, con un giorno in anticipo, trova lei con le amiche e che fa?? LOGICA VUOLE CHE si ritiri a ripo ...continua

    SPOILER:
    Baxter mi ricorda un maschio in calore dell'era primitiva..nelle ultime pagine. Arriva a casa, con un giorno in anticipo, trova lei con le amiche e che fa?? LOGICA VUOLE CHE si ritiri a riposare e le lasci tranquille a cucinare..ma no lui arriva prende in braccio Leilay e in preda ai suoi impulsi sessuali la porta in camera... ! MA STO UOMO HA PROBLEMI??? IO mi sarei incazzata come una iena.
    Un'amica da New York si prende ferie PER STARE CON Leilay ... ma quest'ultima presa da impulsi sessuali la trascura per il gran pasticcere.. ! .... no ho parole!

    L'intero libro è veramente penoso..

    ha scritto il 

  • 2

    Sugar Rush - Cupcake Club #1

    La trama a tratti è divertente, il problema è che ci sono parti pesanti e noiose. E sono la maggior parte.
    Tutto il libro gira intorno allo stesso (falso) problema ed è pieno di cliché: gli amici Newy ...continua

    La trama a tratti è divertente, il problema è che ci sono parti pesanti e noiose. E sono la maggior parte.
    Tutto il libro gira intorno allo stesso (falso) problema ed è pieno di cliché: gli amici Newyorkesi (la pazza e il gay), la nonnetta simpatica (in realtà è insopportabile), la post adolescente dark e scorbutica, il padre burbero e affettuoso...
    Simpatiche le ricette a fine libro.
    Non è una brutta lettura (l’ultima parte è la migliore, ma il danno ormai è fatto), ma neanche fa impazzire. Dimenticabile.
    2.5

    ha scritto il 

  • 2

    Lento e scontato!

    Carina la trama ma si capisce sin dai primi capitoli come si sviluppa la storia. Scontato, senza neanche un colpo di scena...è tutto già prevedibile.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    1

    UN AMORE DI NOIAAAA

    Se ho voglia di una serata a base di pippe mentali esco con un'amica che si è appena lasciata col ragazzo e le dico "raccontami tutto per filo e per segno" non mi leggo un romanzo rosa! Una storia bas ...continua

    Se ho voglia di una serata a base di pippe mentali esco con un'amica che si è appena lasciata col ragazzo e le dico "raccontami tutto per filo e per segno" non mi leggo un romanzo rosa! Una storia basata veramente sul NIENTE , con una protagonista insopportabile, con un CUPCAKE in copertina come specchietto per le allodole (per fortuna me lo hanno prestato!!). In sintesi la trama : lei giovane chef ama lui che è il suo capo chef e pensa che lui non se la fili, ma dato che tutti sparlano di loro a New York manco fosse un paesello, invece di andarsene subito decide di restare, avere un grandissimo successo e A QUESTO PUNTO andarsene via per vivere in un paesello sperduto. Lui è in realtà innamorato di lei da anni ma non lo dice per supercorrettezzanonsiamaimifacesserocausa però quando lei se ne va la segue in capo al mondo. MA QUESTA E' SOLO LA PREMESSA! Tutto il libro è incentrato su lei che non crede che lui la ami e lo respinge con sdegno (e mille pippe mentali) salvo poi arrendersi alla passione al penultimo capitolo. Mah...

    ha scritto il 

  • 2

    Carino, ma incredibilmente prevedibile. Sì, insomma, prendete uno dei classici romanzetti rosa lunghi esagerando qualche centinaio di pagine, con la copertina in cartoncino consunta che vostra nonna l ...continua

    Carino, ma incredibilmente prevedibile. Sì, insomma, prendete uno dei classici romanzetti rosa lunghi esagerando qualche centinaio di pagine, con la copertina in cartoncino consunta che vostra nonna leggeva guardando la televisione nei pomeriggi estivi. Ecco, la storia è prevedibilissima, ma di solito c'è un qualche colpo di scena, solamente tragico, che scuote un po' la situazione. In questo incredibilmente pubblicizzato romanzo, non c'è neanche il più banale dei colpi di scena! Quindi, nonostante la scrittura piacevole e la storia abbastanza carina, si rivela non all'altezza delle aspettative e, in generale, estremamente ripetitivo.

    ha scritto il