Gonna e maglioncino da ragazza per bene, stile Sylvia Plath allo Smith College, ogni mattina Joanna Rakoff si reca sulla Quarantanovesima ed entra nel palazzo stretto e anonimo in cui ha sede l'agenzia letteraria. Un'agenzia antica e prestigiosa, pro ...Continua
LaCitty (per...
Ha scritto il 04/06/17
Bella autobiografia, la storia di un anno di lavoro presso l'Agenzia (sì, con la maiuscola) che detiene i diritti d'autore sulle opere di Salinger. Ritratto affascinante di un ambiente antico, non al passo coi tempi, ma con un pizzico di magia. Lett...Continua
Fabio
Ha scritto il 28/05/16
Niente di speciale. Il libro scorre (anche grazie alla traduzione di Martina Testa), ma tutto in questo libro è troppo convenzionale: gli eventi, i sentimenti, la vita della protagonista (una ragazza non particolarmente sveglia, che essendo il libro...Continua
AngieInLibreria
Ha scritto il 07/04/16
Bel ritratto di una New York anni 90 attraverso gli occhi di una ragazza alla ricerca di se stessa... nella vita e nel lavoro. Un lavoro che le si potrebbe invidiare ma che, certamente, non è tutto rosa e fiori. L'anno che trascorre in compagnia - le...Continua
Giannina Alchemilla
Ha scritto il 21/02/16

La protagonista non mi è stata particolarmente simpatica, la storia non è stata particolarmente interessante ma l'effetto di questo libro è la voglia di leggere o rileggere Salinger!

Thais
Ha scritto il 12/11/15
Imperdibile per chiunque ami Salinger, per chi sogna di lavorare in una casa editrice o in un'agenzia editoriale, o semplicemente per chi ama la buona letteratura. Insomma, da leggere! http://sololibribelli.wordpress.com/2015/11/12/joanna-rakoff-un-a...Continua

FdB
Ha scritto il Mar 08, 2016, 16:03
Pensai di andare al MoMA, o al cinema, o su al Metropolitan – tutte cose che un tempo amavo fare da sola e adesso mi sentivo obbligata a fare con Don – ma di sicuro le file per i musei sarebbero state lunghe e i cinema pieni di stupidi filmoni esti...Continua
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Feb 21, 2016, 15:45
È il fatto di scrivere a renderti uno scrittore, mi aveva detto, Se ti alzi ogni mattina e ti metti a scrivere, sei uno scrittore. Non è la pubblicazione a renderti uno scrittore. Quella è solo una questione commerciale.
Pag. 56

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi