Un bravo padre

Voto medio di 44
| 13 contributi totali di cui 11 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
flenny
Ha scritto il 08/01/17
Non tutti siamo stati mandati su questa terra per fare quello che è giusto
Non avevo mai letto qualcosa che trattasse l'argomento da questo punto di vista. Un padre che cerca di dare una spiegazione a un gesto che non ne può avere alcuna, che si interroga sul suo ruolo di uomo, di marito e di genitore. Finale senza alcuna c...Continua
Ari
Ha scritto il 11/07/16
Il romanzo è l’analisi degli effetti che una notizia traumatica e raggelante produce sulla psiche di un padre le cui scelte lo hanno esposto ad evidenti e notevoli sensi di colpa. Perché qui c’è un padre separato, distinto professionista dell’arte m...Continua
ardid79
Ha scritto il 13/11/15
non sono un uomo, neppure un genitore. sono solo un figlio. eppure questo libro mi ha toccato nel profondo: non sapremo mai quali conseguenze avranno le nostre azioni e in che modo incideranno (o avranno inciso) sulle nostre vite. eppure non smettiam...Continua
ardid79
Ha scritto il 13/11/15
non sono un uomo, neppure un genitore. sono solo un figlio. eppure questo libro mi ha toccato nel profondo: non sapremo mai quali conseguenze avranno le nostre azioni e in che modo incideranno (o avranno inciso) sulle nostre vite. eppure non smettiam...Continua
Sognodime...
Ha scritto il 28/03/15
Ognuno è fabbro della sua sconfitta, ognuno merita il suo destino
Il dottor Allen non è stato per Danny un padre perfetto. Dopo il divorzio dalla moglie, quando Daniel aveva sette anni, ha traslocato in un'altra città e con il figlio ha trascorso qualche weekend, un po' di vacanze estive; si è risposato, ha avuto...Continua

flenny
Ha scritto il Jan 08, 2017, 18:46
Inutile dire che non è così che funziona una famiglia. I legami parentali non si creano per trasmissione di informazioni. Vengono forgiati dall’esperienza vissuta nel tempo. Sono il prodotto di “educazione all’uso del vasino” moltiplicata per “giorni...Continua
Pag. 238
Mille Soli
Ha scritto il Nov 23, 2014, 20:25
"L'accettazione è la chiave per la felicità" proseguì Carlos. "Se quei medici avessere detto a mio fratello che avrebbe cagato in un sacchetto per il resto della vita, lui lo avrebbe accettato. Forse avrebbe trovato un modo per essere felice. E invec...Continua
Pag. 132

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi