Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Un cadavere in scena - Notte di sangue a Le Troncy

Nestor Burma e i misteri di Parigi

Di

Editore: Rizzoli (24/7)

3.9
(21)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 168 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8817048380 | Isbn-13: 9788817048385 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Michele Foschini ; Illustratore o Matitista: Jacques Tardi

Genere: Comics & Graphic Novels , Fiction & Literature

Ti piace Un cadavere in scena - Notte di sangue a Le Troncy?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Dopo l’uscita di “120, rue de la Gare” e “Nebbia sul ponte di Tolbiac – Delitto al luna park”, questo volume conclude la serie illustrata dedicata al titolare e factotuma dell’agenzia investigativa Fiat Lux. dallo scrittore Léo Malet. Burma, con al fianco la fedele e formosa segretaria Hélène, si muove con cautela e ironia nei quartieri di Parigi, seguendo il filo di casi irrisolti e misteriosi. Le sue peregrinazioni lo portano prima negli ambienti effimeri dello spettacolo, poi nei locali fumosi e nelle vite sregolate dei jazzisti, e infine nei vicoli del malaffare. dove un brav'uomo sembra essersi perso irrimediabilmente. Ma quasi mai, con Nestor, le cose sono quello che sembrano.
Ordina per
  • 3

    Confesso di aver letto per anni le avventure dell'ispettore Nestor Burma disegnato da Jacques Tardi solo per vedere Parigi disegnata da lui. In realtà le cosiddette avventure di Burma sono sempre un po' strampalate e molto prevedibili, non esiste suspence, trama e ordito sono spesso confuse, inut ...continua

    Confesso di aver letto per anni le avventure dell'ispettore Nestor Burma disegnato da Jacques Tardi solo per vedere Parigi disegnata da lui. In realtà le cosiddette avventure di Burma sono sempre un po' strampalate e molto prevedibili, non esiste suspence, trama e ordito sono spesso confuse, inutilmente macchinose. Ma la Parigi disegnata da Jacques Tardi è ineguagliabile; una Parigi notturna e invernale, piovosa, densa di chiaro-scuri, la Parigi della banlieu, la Parigi-Nord del Canale St. Martin e della Gare du Nord, quella del Bassin de la Villette, quella delle chiatte e dei sordidi locali. Quella Parigi lì. Come dice Burma "...Avevo un nodo alla gola e un atavico desiderio di birra..." e sembra proprio di vederlo il locale dove andare a rinfrescarsi la gola..

    ha scritto il 

  • 3

    La matita di Tardi.... idee e situazioni di Malet... buono il connubio... ma la prima storia, che è originale Malet è più caratteristica... peccato scritta piccolissima... per 19 Euro Rizzoli può fare di più...

    ha scritto il