Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Un canto di Natale

Di

Editore: C'era una volta. . .

4.2
(5380)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Tedesco , Finlandese , Francese , Spagnolo , Turco , Galego , Chi semplificata , Catalano , Giapponese , Basco , Olandese , Polacco , Portoghese , Esperanto

Isbn-10: 8886144407 | Isbn-13: 9788886144407 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , Copertina rigida , Rilegato in pelle , Tascabile economico , Copertina rinforzata scuole e biblioteche , CD audio , Copertina morbida e spillati , eBook

Genere: Fiction & Literature , Religion & Spirituality , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Un canto di Natale?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Erano anni che dicevo che l'avrei letto la vigilia di Natale. Quest'anno finalmente ce l'ho fatta (anche se non proprio alla vigilia). Un po' troppo scopertamente moralista, ma non pretendiamo troppo.

    ha scritto il 

  • 5

    CONSIGLIATISSINO

    Bello bello, si dice che sia una lettura per fanciulli, ma proprio... "anche no!" che è come dire leggetelo, leggetelo tutti......... e si dice che leggere ci rende persone più in gamba, questo libro è uno di quelli lì. Un piacevolissimo e divertente luogo di riflessione. Crescere/Cambiare si pu ...continua

    Bello bello, si dice che sia una lettura per fanciulli, ma proprio... "anche no!" che è come dire leggetelo, leggetelo tutti......... e si dice che leggere ci rende persone più in gamba, questo libro è uno di quelli lì. Un piacevolissimo e divertente luogo di riflessione. Crescere/Cambiare si può!

    ha scritto il 

  • 5

    Classico natalizio

    Quale racconto è più natalizio della storia della redenzione di Scrooge? Questo è davvero un classico, come un uomo avaro e scorbutico, dopo essere stato visitato dal fantasma del suo vecchio socio e da 3 spiriti speciali, scopre come la vita è molto più che un continuo arricchirsi, ma è anche cu ...continua

    Quale racconto è più natalizio della storia della redenzione di Scrooge? Questo è davvero un classico, come un uomo avaro e scorbutico, dopo essere stato visitato dal fantasma del suo vecchio socio e da 3 spiriti speciali, scopre come la vita è molto più che un continuo arricchirsi, ma è anche curare le relazioni e vivere in armonia con altre persone.

    ha scritto il 

  • 4

    Finalmente l'ho letto anch'io! Nonostante conoscessi la storia a memoria grazie alla trasposizione Disney volevo leggere l'originale per gustarmelo a pieno. Davvero bello, non si può non leggerlo!

    ha scritto il 

  • 5

    4.87/5.0

    Amo questo libro, amo quest'autore. Non credo ci sia il bisogno di dire quanto Il Canto di Natale sia in capolavoro e quanto l'autore scriva bene. E' un classico inestimabile, senza tempo. Magnifico, perfetto da leggere in tempo natalizio.
    Se non lo si è ancora letto, consiglio vivamente di ...continua

    Amo questo libro, amo quest'autore. Non credo ci sia il bisogno di dire quanto Il Canto di Natale sia in capolavoro e quanto l'autore scriva bene. E' un classico inestimabile, senza tempo. Magnifico, perfetto da leggere in tempo natalizio.
    Se non lo si è ancora letto, consiglio vivamente di intraprendere questa lettura, e anche tutti gli altri libri di questo fantastico autore.

    ha scritto il 

  • 5

    Rapita dal libro, come Scrooge dai fantasmi..

    Un libro piccolo, ma grande nel suo significato e nella morale. Scrooge, uomo così scorbutico e cattivo altro non è che una parte di noi, quella parte che anche nelle persone più cattive viene meno (o almeno diminuisce) il giorno di Natale. Il Natale che con la sua magia incanta i bambini e travo ...continua

    Un libro piccolo, ma grande nel suo significato e nella morale. Scrooge, uomo così scorbutico e cattivo altro non è che una parte di noi, quella parte che anche nelle persone più cattive viene meno (o almeno diminuisce) il giorno di Natale. Il Natale che con la sua magia incanta i bambini e travolge gli adulti e gli anziani risvegliando in ognuno di noi il senso del bello, del buono, della carità e dell'amore. Scrooge tramite i fantasmi è costretto a vedere in una sola notte tutto ciò che è diventato e che è prima di incontrare l'ultimo spirito, la morte. Scrooge rinasce a Natale, ricomincia da capo perchè nel "vedersi da fuori" ha imparato la lezione. La paura, il terrore, la tristezza hanno rotto la gelida corazza di Scrooge e hanno scosso la sua anima. Non è forse questo il significato del Natale? capire se stessi e migliorarsi, far morire la parte peggiore di noi e far rinascere con Gesù Cristo tutto ciò che di bello possiamo dare agli altri?
    Un libro che fa scoprire la magia del Natale nel suo significato più profondo! mi è piaciuto tantissimo!

    ha scritto il 

Ordina per