Un cappello pieno di ciliege

di | Editore: Rizzoli
Voto medio di 1719
| 347 contributi totali di cui 321 recensioni , 25 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Definito "una saga" dall'autrice stessa, che ha lavorato a quest'opera per un decennio, il romanzo è un'epica familiare che attraversa oltre un secolo di storia italiana, dal 1773 al 1889. Prima della morte, avvenuta il 15 settembre 2006, la scrittri ...Continua
Lupa
Ha scritto il 06/04/18
E' un libro che mi mancherà.

Un bel viaggio nel tempo, nell'Italia, nella storia della Famiglia Fallaci, con interessanti riferimenti storici, curiosità e aneddoti divertenti, drammatici e romantici. Ben scritto, molto coinvolgente, un peccato finirlo.

Fer Carla69
Ha scritto il 04/04/18
libro incompiuto
Adoro lo stile di scrittura della Fallaci, posso non condividere le sue idee, la sua rabbia o il suo orgoglio ma sempre la sua scrittura non mi ha deluso. Questo libro vuole essere la storia della sua famiglia, parte nel 1700 dai quattro rami da cui...Continua
cris56
Ha scritto il 17/03/18
L'ho finito con difficoltà crescente, intervallandolo ad altre letture. Come tutti i libri incompiuti e usciti postumi "a cura di" mi ha deluso, man mano che avanzavo nella lettura che perdeva via via di smalto e di incisività. La ricerca documentale...Continua
Jade
Ha scritto il 04/02/18
Più libri leggo della Fallaci più l'ammiro, la rispetto e la amo. Amo come scrive, come mi fa ridere e piangere, come mi fa vedere la vita. Invidio tutti coloro che l'hanno conosciuta per lavoro e nella vita di tutti i giorni. Questa donna è la scrit...Continua
Covery92
Ha scritto il 20/11/17
La storia di una famiglia
Ripercorrendo la storia del nostro Paese (e non solo) incontriamo i trisavoli della scrittrice che con la solita maestria riesce a coinvolgere completamente il lettore. Che sia tutto vero o che sia una storia romanzata, resta un libro meravigliosamen...Continua

LaPeppina
Ha scritto il Jul 31, 2015, 13:06
"Cari miei, al destino non si sfugge"
$Claude$
Ha scritto il Mar 30, 2015, 20:25
Ma le vie del destino sono infinite, e nella sua perfidia, il mal dolent include qualcosa di positivo un' attesa di solito abbastanza lunga dell' inevitabile traguardo chiamato Morte. Un'anticamera dell'alidila', se vuoi. Un intervallo o un limbo nel...Continua
Isairon
Ha scritto il Aug 31, 2012, 14:50
Un bambino molto difficile, molto esigente, la cui gravidanza è durata gran parte della mia vita d'adulta, il cui parto è incominciato grazie alla malattia che mi ucciderà, e il cui primo vagito si udrà non so quando. Forse quando sarò morta. (Perché...Continua
Pag. 841
Isairon
Ha scritto il Aug 31, 2012, 14:45
Allora, più che mai sconvolto, aveva frugato in cerca della copertina per capir di che libro si trattasse. E anziché la copertina aveva trovato un frontespizio semistracciato che diceva: «Lettere di Abelardo e di Eloisa liberamente tradotte dal latin...Continua
Pag. 747
Isairon
Ha scritto il Aug 31, 2012, 14:41
Niente ferisce, avvelena, ammala, quanto la delusione. Perché la delusione è un dolore che deriva sempre da una speranza svanita, una sconfitta che nasce sempre da una fiducia tradita cioè dal voltafaccia di qualcuno o qualcosa in cui credevamo. E a...Continua
Pag. 586

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 22, 2016, 09:06
853.92 FAL 15054 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi