Un clandestino a bordo

di | Editore: Rizzoli
Voto medio di 121
| 14 contributi totali di cui 9 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Dacia Maraini, scrivendo una lettera all'amico Enzo Siciliano, rievoca la dolorosa esperienza della perdita - poco prima della nascita - di un figlio fortemente desiderato, e s'interroga sulla maternità, sui motivi che nella nostra società inducono a ...Continua
Vektra [scambio...
Ha scritto il 14/05/14

troppo moralista per i miei gusti

La Gradiva
Ha scritto il 05/04/14

I ragionamenti contorti delle femministe non li capirò mai.

  • 6 mi piace
  • 1 commento
Incipitmania
Ha scritto il 25/11/13
Incipit

Caro Enzo,
non ti nascondo che in questo momento Joseph Conrad e le sue navi...

http://www.incipitmania.com/incipit-per-autore/aut-m/maraini-dacia/un-clandestino-a-bordo-dacia-maraini/

Lele71vr
Ha scritto il 29/03/12
Personale - Saggio italiano - Psicologia
Dacia Maraini, scrivendo una lettera all'amico Enzo Siciliano, rievoca la dolorosa esperienza della perdita - poco prima della nascita - di un figlio fortemente desiderato, e s'interroga sulla maternità, sui motivi che nella nostra società inducono a...Continua
Sbrinedda
Ha scritto il 26/03/10
le donne: la maternità negata il corpo sognato

per tutti gli uomini che vogliono davvero capire!


Matilde B.
Ha scritto il Mar 28, 2013, 11:40
Una sola scrittrice mi viene in mente che ha raccontato del corpo felice delle donne, e parlo di Jane Austen. Ma i suoi corpi femminili non conoscono il sesso. (...) Altrimenti, a cominciare dai personaggi mitologici come Medea, Fedra, Clitemnestra,...Continua
Pag. 93
Matilde B.
Ha scritto il Mar 28, 2013, 11:13
Il desiderio sessuale della bambina Lolita è sostituito da una abnorme e cocciuta volontà di potenza che si esprime in una petulante, insistente pratica seduttiva. L'iniziazione comincia appena si regge in piedi: la bambina apprende che può ottenere...Continua
Pag. 47
Matilde B.
Ha scritto il Mar 28, 2013, 11:09
Eppure la metamorfosi non è avvenuta con tanta facilità: il passaggio, dicevo, dalla cultura delle madri a quella dei padri. Ci sono voluti secoli, forse millenni di bisticci e tirannie, astuzie e inganni, c'è voluto Eschilo che, avendo attraversato...Continua
Pag. 30
Matilde B.
Ha scritto il Mar 28, 2013, 10:58
A volte mi sono chiesta se rimanere incinta non sia per una donna un modo per provare a sé stessa di essere dotata di un potere forte, il solo di cui siano state storicamente dotate le donne: si tratta di un potere che ha perso la sua vera essenza, m...Continua
Pag. 18
Matilde B.
Ha scritto il Mar 28, 2013, 10:46
Ma perché il corpo femminile deve essere perfetto quando tutto, dall'amore alla maternità, dal lavoro alla vita casalinga tende a deformarlo, rendendolo umanamente imperfetto?
Pag. 43

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi