Un destino ridicolo

Voto medio di 733
| 107 contributi totali di cui 80 recensioni , 27 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Un intellettuale marsigliese passato dalla Resistenza alla malavita, unpappone indolente e un pastore sardo scampato a una pesante condannaorganizzano il furto di un carico di merce preziosa. Tre uomini provenienti dadiverse latitudini ed esperienze ...Continua
Ha scritto il 07/07/17
Un ottimo finale riscatta una narrazione che non "acchiappa" mai davvero, figlia di un voler inzeppare un po' forzosamente dentro un racconto esperienze di vita vissuta un po' qui e un po' là, senza tanto criterio.
Ha scritto il 10/06/16
Un destino ridicolo è il primo e unico romanzo di De André, a quanto mi è dato di sapere, scritto a quattro mani con Alessandro Gennari, di cui non sapevo nulla fino a poco fa, quando l’ho cercato su Wikipedia. Ridicolo è anche il fatto che i ...Continua
Ha scritto il 27/04/16
Quante volte si dice: ”...vorrei raccontare una storia...” senza sapere se sia possibile portarla a termine? Ecco, il libro inizia e finisce con l’intenzione di comunicare qualcosa che dovrebbe aiutare a comprendere lo svolgimento di una o ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 14/02/16
Che delusione...
Mi aspettavo di più... Più spessore, più profondità, una storia non tanto scontata... Non mi è piaciuto affatto.
Ha scritto il 10/04/15
Trovato usato per caso e comprato in spregio al presentimento che si trattasse di un libro inutile; letto con la costante speranza di essere smentito o forse col segreto e morboso desiderio di parlarne male. Questo romanzo è noto per essere l'unica ...Continua
  • 6 mi piace

Ha scritto il Jan 26, 2017, 12:50
Tu brindi all'anno che viene, io piango l'anno che va. Anche questo è il segno di un'incolmabile distanza.
Ha scritto il Sep 19, 2016, 14:23
"Ci sei rimasto male?""Mica faccio il tuo mestiere. Però continuava a tornarmi in mente, per quel suo modo buffo di affrontare gli uomini, di amarli senza chiedere niente in cambio"."E allora come hai fatto?""Come faccio in questi casi: sai come ...Continua
Ha scritto il Jun 12, 2010, 20:32
... alla gente non piace vivere. Sogna il colpo grosso come un'occasione per uscire dalla vita prima che finisca, con l'illusione di cancellare d'un tratto tutti gli inconvenienti, le contrarietà e le fatiche. Ma è un inganno. Perché Dio ha ...Continua
Ha scritto il Jun 12, 2010, 20:28
La ricchezza vera è nella terra, nelle braccia che la lavorano, nelle dita strette intorno ai capezzoli di bestie sane e sfamate, a tirare un latte grasso, che con cinque litri ci fai due chili di formaggio, altro che soldi.
Ha scritto il Jun 12, 2010, 20:27
Dell'amore non te ne accorgi, perché incomincia quando è già cominciato.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi