Un eroe del nostro tempo

Voto medio di 832
| 86 contributi totali di cui 73 recensioni , 12 citazioni , 1 immagine , 0 note , 0 video
Ha scritto il 18/11/17
“Io sono come un marinaio nato e cresciuto sul ponte di un brigantino pirata”
Il protagonista di questo romanzo, Grigorij Aleksandrovič, detto anche Pečorin, rassomiglia all’autore Michail Lermontov, il quale rassomiglia per stile letteraio e per stile di vita al modello di entrambi, Aleksandr Sergeevič Puškin e al suo celebre ...Continua
  • 8 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 31/08/17
altri tempi
interessante. Stili di vita , e morte, di altri tempi. Osseti, ceceni e russi sempre in ottimi rapporti.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 28/08/17
Libro eccezionale soprattutto per la struttura, che porta a entrare a poco a poco nella storia “entrando” al tempo stesso nei personaggi fino ad arrivare a Pečorin, figura tanto affascinante quanto respingente, ricca di ambiguità e fascino. Buona la ...Continua
Ha scritto il 16/07/17
"non avere paura: tutto al mondo è senza senso, la natura è stupida, il destino è un tacchino e la vita è una copeca"
  • 2 mi piace
Ha scritto il 26/03/17
Turbamenti emotivi
Questo è l'esemplare della letteratura russa.
La narrazione in prima persona del diario agisce e influisce sul lettore provocando turbamenti emotivi.
Il confine tra il bene e il male è labile e spesso inesistente. Pecorin è un personaggio est
...Continua

Ha scritto il Feb 06, 2016, 16:51
Le donne! Le donne! Chi le capisce? I loro sorrisi contraddicono i loro sguardi, le loro parole promettono e allettano, ma il tono delle loro voci respinge... ora in un attimo scoprono e indovinano il nostro più riposto pensiero, ora non capiscono gl ...Continua
Ha scritto il Jul 28, 2015, 09:53
“le stelle brillavano sulla volta azzurro scura, e mi veniva da ridere a pensare che un tempo c’erano stati degli uomini molto saggi e convinti che gli astri celesti prendessero parte alle nostre dispute meschine per uno straccio di terra o altri dir ...Continua
Ha scritto il Jul 28, 2015, 09:52
“Io sono come un marinaio nato e cresciuto sulla tolda di un brigantino pirata: la sua anima è abituata alle tempeste e alle battaglie; gettata a riva, si annoia, e illanguidisce, non importa quanto cerchino di allettarlo il boschetto con la sua ombr ...Continua
Ha scritto il Jul 28, 2015, 09:52
“alcuni giorni fa Wèrner ha paragonato le donne alla foresta incantata di cui racconta il Tasso nella Gerusalemme liberata. , ha detto, ”
Ha scritto il Jul 28, 2015, 09:52
“Una manica di mussola è una debole difesa, e una scintilla elettrica correva dal mio braccio al suo; quasi tutte le passioni cominciano così, e spesso ci inganniamo di molto quando pensiamo che una donna ci ami per i nostri meriti fisici o morali, c ...Continua

Ha scritto il Nov 18, 2017, 09:34

Caspar David Friedrich , Viandante sul mare di nebbia, 1818
  • 2 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi