Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Un fischio nella prateria

Di

Editore: Mondadori

4.0
(21)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8804477083 | Isbn-13: 9788804477082 | Data di pubblicazione: 

Genere: History

Ti piace Un fischio nella prateria?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Il cinema – fatte le debite eccezioni – ci ha raccontato la conquista del West, lo scontro tra “visi pallidi” e nativi e l'avanzata del “cavallo d'acciaio” trasfigurando questi eventi in una dimensione epico-romanzesca, oltre che manichea: gli indiani (il male) non furono nient'altro che ciechi ...continua

    Il cinema – fatte le debite eccezioni – ci ha raccontato la conquista del West, lo scontro tra “visi pallidi” e nativi e l'avanzata del “cavallo d'acciaio” trasfigurando questi eventi in una dimensione epico-romanzesca, oltre che manichea: gli indiani (il male) non furono nient'altro che ciechi antagonisti del progresso e delle sue macchine (il bene).
    Fortunatamente, saggi documentati come quello di Dee Brown ci servono per ritornare – con brusco risveglio! - alla realtà storica.
    Ad esempio, la costruzione della prima linea transcontinentale – dall'Atlantico al Pacifico – non fu soltanto intraprendenza ed abilità tecnico-costruttiva, ma anche, purtroppo, speculazione, corruzione e sperpero di risorse pubbliche, grazie ai quali pochi si arricchirono a spese di molti.
    Déjà vu!

    ha scritto il 

  • 5

    L'incredibile resoconto di come le ferrovie sono state create negli Stati Uniti. Corruzione, sotterfugi e trappole economiche, speculazioni e fallimenti colossali dei più influenti "tycoon" d'oltre oceano, magistralmente raccontati da Dee Brown. Vi posso assicurare che divorerete questo libro. La ...continua

    L'incredibile resoconto di come le ferrovie sono state create negli Stati Uniti. Corruzione, sotterfugi e trappole economiche, speculazioni e fallimenti colossali dei più influenti "tycoon" d'oltre oceano, magistralmente raccontati da Dee Brown. Vi posso assicurare che divorerete questo libro. La lettura è scorrevolissima nonostante a tratti ci si perda nella miriade di nomi. Consigliato a tutti e soprattutto a chi si intende di economia.

    ha scritto il