Un giorno verrò a lanciare sassi alla tua finestra

Voto medio di 132
| 47 contributi totali di cui 32 recensioni , 15 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Trent'anni. Trent'anni di storia americana, trent'anni di sogni e aspirazioni. Di amori, di voli e di cadute. Un giorno verrò a lanciare sassi alla tua finestra è l'epopea cruda, fantastica, umanissima di sei diverse giovinezze, sei modi d'intendere ...Continua
Saturdaycure
Ha scritto il 24/03/18
Istantanee. Ogni capitolo sembra la descrizione di foto alla rinfusa su un album ingiallito. Amori, sconfitte, illusioni che inevitabilmente lasciano il posto alle disillusioni del logorio della vita. Ci si perde e ci si ritrova , per perdersi ancora...Continua
Cecilia Coperchio
Ha scritto il 08/12/16

Personaggi disturbati che conducono vite sgangherate, raccontate con uno stile un pò troppo pretenzioso per i miei gusti.

PrimaVera
Ha scritto il 08/08/15
Sei vite.
Sei vite. Sei personaggi. Sei storie. Un solo libro. Trovo ancora incredibile come la Durastanti sia riuscita a dare vita a sei personaggi tutti così diversi, tutti così meravigliosante interessanti. Adoro lei. Adoro loro. Adoro questo libro. La lett...Continua
fiamma
Ha scritto il 11/03/15
gradevole esordio di una scrittrice italiana (ma nata a new york) che racconta di vite marginali- in cui si mescolano infelicità e ricerca di purezza, sentimenti, costruzione di un'identità- anche attraverso i propri errori- e intrecci di esistenze i...Continua
_Honey_ (!)
Ha scritto il 14/05/14
Sei personaggi in cerca d'amore...
Ho adorato le sfumature e le inquietudini che traboccano da questo romanzo. Un esordio sorprendente e appassionato. "Lui vide scorrere le immagini, e pensò una serie di cose che non disse ad alta voce. Per esempio: tu sei il pianoforte inabissato che...Continua

Saturdaycure
Ha scritto il Mar 24, 2018, 18:07
Forse il segreto del suo mondo era che lei non aveva paura di camminare per strade che non conosceva, che amava la diversità allo stesso modo in cui io amo i codici omologati e la rassicurante carezza del sempre uguale . Lei non ha bisogno di essere...Continua
Pag. 273
Saturdaycure
Ha scritto il Mar 24, 2018, 18:07
Ci sono cose da cui non ci si salva. E se ci si salva non è amore
Pag. 84
Saturdaycure
Ha scritto il Mar 24, 2018, 18:06
Mi piace pensare che tu sei troppo pazzo per stancarti e che fra tre anni pascoleremo ancora davanti alla stazione vendendo farfalle di carte agli ambulanti , ma colgo i movimenti delle tue pupille sotto le palpebre, stanno rallentando
Pag. 77
PrimaVera
Ha scritto il Aug 08, 2015, 17:35
Spero che qualsiasi apocalisse ti distruggerà sia meravigliosa.
Petite Peste
Ha scritto il Feb 28, 2014, 17:09
Dormo pochissimo, sono ossessionato dalla quantità di libri che devo ancora leggere prima di morire. Tu no?» «No. Io li ho letti.» Sorrisero automaticamente. Somigliava a una battuta che lei in un altro momento doveva aver già fatto.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi