Un incantevole aprile

I classici della letteratura - Grandi autrici, 12 (RCS)

di | Editore: RCS
Voto medio di 635
| 158 contributi totali di cui 142 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
fra'
Ha scritto il 30/04/18
"Beh, è normale sia così...vivono in una  città grigia, rumorosa...vogliono scappare, lasciarsi tutto dietro, almeno per un po'...e dove possono farlo se non qui, in questo belìscimo luogo abbracciato da mare e monti? Metti quella Mrs Fisher, prezénp...Continua
LauraT
Ha scritto il 20/04/18

How I whish this was an Enchanted April,and not this depressing, cold, rainy one we're having.
Thanks God - or whatever else there is! - writers exhist!

Tinni
Ha scritto il 17/04/18

Leggetelo in aprile! E tenete a portata di mano (anche solo metaforica) un biglietto di treno per la Liguria.
La serenità è assicurata.

LelaCosini
Ha scritto il 10/04/18
un incantevole romanzo
Che senso di rilassatezza mi danno i libri della Arnim! Questo romanzo è forse un po' lento, ma molto delicato, quasi raffinato. Quattro donne inglesi che non hanno più molto di cui gioire, ma non si conoscono, affittano un castello in Italia per div...Continua
Ivana Malvestio15
Ha scritto il 06/03/18

Adoro lo stile e la scrittura di Elizabeth con Arnim. Il racconto è sicuramente delizioso ma un po' lento.


Un libro in borsa
Ha scritto il Sep 19, 2017, 11:45
"Glicine e sole" "E oltre i terrazzamenti variopinti, ciascuno popolato di alberi da frutto, di ulivi, di viti sui graticci, di fichi e peschi e ciliegi, c'era il mare. Peschi e ciliegi in fiore,un turbinio di petali bianchi e rosa intesno tra le ten...Continua
Un libro in borsa
Ha scritto il Sep 19, 2017, 11:41
"Una domanda simile non se l'era mai posta, e ora la faceva sentire sola. desiderava starsene da sola, non sentirsi sola. Era molto diversa la solitudine, faceva male, era come una ferita atroce nel profondo, la paura più grande. Era ciò che la sping...Continua
Camelia
Ha scritto il Sep 10, 2013, 11:52
Non era meglio sentirsi giovani da qualche parte piuttosto che vecchi dappertutto?
Pag. 194
Camelia
Ha scritto il Sep 10, 2013, 11:51
Con che intensità desiderava di nuovo essere importante per qualcuno! Non di esserlo sulle tribune, o come membro di un'organizzazione, ma importante nella vita privata, per una persona soltanto, nell'intimità, senza nessuno che lo sapesse o vi badas...Continua
Pag. 181
Camelia
Ha scritto il Sep 10, 2013, 11:49
Perché una sola persona, una persona che ti appartiene, che è davvero tua, con cui poter parlare, di cui interessarsi, da accudire e da amare, valeva più di tutti i discorsi sulle tribune, dei complimenti di tutti i presidenti del mondo.
Pag. 170

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi