Un innocente vampiro

Un giallo etologico

Voto medio di 63
| 15 contributi totali di cui 15 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Marzio Lavetti, cinquant'anni, professore universitario, è proprio stufo della vita accademica. Scartoffie, riunioni, coordinamento didattico finiranno per ucciderlo di noia. Unica via di fuga, un anno sabbatico per immergersi nella sola attività ...Continua
Ha scritto il 06/11/17
A volte la quotidianità uccide... di noia
All'inizio della lettura mi è sembrato un giallo simpatico per la particolarità dell'argomento trattato, poi, andando avanti, ha perso "mordente". La noia ha preso il posto della curiosità e tutto quel girare intorno a fatti e persone e cibo ha ...Continua
Ha scritto il 09/03/17
Un atto dovuto ricordare Mainardi, scomparso ieri dopo una vita dedicata all'etologia e alla divulgazione scientifica. Personalmente devo moltissimo al suo insegnamento e i suoi numerosi libri - tra cui questo delizioso thriller vampiresco - saranno ...Continua
Ha scritto il 05/01/11
Scritto bene, un giallo con i pipistrelli come protagonisti.....non mi ha entusiasmata più di tanto!!!
Ha scritto il 22/11/10
SPOILER ALERT
Un giallo adorabile!
Mainardi è Mainardi, ed anche quando scrive romanzi gialli è di una squisitezza immensa! La classe e lo stile sono unici e sopraffini, e la cultura ampia e svariata tocca ogni campo possibile. Non si parla solo di pipistrelli e di Etologia, si ...Continua
Ha scritto il 30/10/10
Gradevolissima lettura, un giallo etologico, due accademici che indagano sul delitto di un collega utilizzando l'unica arma a loro disposizione la scienza. Giallo senza eccessive pretese, ma molto spassoso!
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi