Un leone a Parigi

Di

Editore: Donzelli

4.4
(211)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 32 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Francese , Chi tradizionale , Spagnolo

Isbn-10: 8860363799 | Isbn-13: 9788860363794 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Adelina Galeotti ; Illustratore o Matitista: Beatrice Alemagna

Genere: Arte, Architettura & Fotografia , Bambini , Rosa

Ti piace Un leone a Parigi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Stufo della sua routine nella savana, un grosso leone, curioso e solitario, decide di mettersi in viaggio in cerca di un lavoro, un amore, un avvenire.
E arriva a Parigi.
Parte così il racconto che Beatrice Alemagna dedica al cosiddetto Leone di Belfort, la scultura di Frédéric Bartholdi (lo stesso della Statua della Libertà di New York), che dal 1880 domina la Piazza Denfert-Rochereau, ed è da sempre uno sei simboli dell’iconografia della capitale francese.
“Mi sono chiesta perché quel leone sia tanto amato dai parigini. Credo che sia perché sembra così felice, lassù dove si trova…”, spiega in fondo al libro l’autrice.
Una storia surreale, tutta affidata alla forza evocativa delle enormi immagini e ai collage, che mescolano la forza visionaria di una storia fantastica agli squarci sulla routine e sui luoghi di una Parigi sulle prime distratta e disinteressata al nuovo arrivato.
Ordina per
  • 0

    這本書閱讀第二次。
    沒想到還能再遇到,幾年前吧,那時好像跟家人到某家咖啡館喝咖啡閒適,在裏頭的書櫃上拿來看的繪本,封面很吸引我,故事內容又是巴黎,我沒去過法國,作者拼貼筆繪的圖畫好討人喜歡,讓我可以多一點想像。

    很想看這作者的其他作品呢!

    ha scritto il 

  • 4

    Cosa ci fa un leone a Parigi?

    Il libro prova a fornire una risposta. Non sappiamo veramente come abbia fatto ad arrivarci, ma scopriremo perché, alla fine, si decise a restarci.

    Qui la recensione sul blog:
    http://iosustereilbeduin ...continua

    Il libro prova a fornire una risposta. Non sappiamo veramente come abbia fatto ad arrivarci, ma scopriremo perché, alla fine, si decise a restarci.

    Qui la recensione sul blog:
    http://iosustereilbeduino.blogspot.it/2014/11/due-libri-da-non-perdere-secondo-me.html

    ha scritto il 

  • 0

    Un leone a Parigi, di Beatrice Alemagna

    http://www.meloleggo.it/recensione-un-leone-a-parigi-beatrice-alemagna_776/

    Siamo già a maggio, lo so, eppure c’è ancora questa atmosfera di fiera del libro, dell’illustrazione, di arte. Aleggia nell’ ...continua

    http://www.meloleggo.it/recensione-un-leone-a-parigi-beatrice-alemagna_776/

    Siamo già a maggio, lo so, eppure c’è ancora questa atmosfera di fiera del libro, dell’illustrazione, di arte. Aleggia nell’aria, ne sento continuamente il profumo. Poi, ammettiamolo, ci vuole tempo per riprendersi dal salone dell’illustrazione di Bologna. Noi aspiranti illustratori ne sappiamo qualcosa.

    Come spesso accade sono tornata a casa carica di libri. Sentivo l’irrefrenabile bisogno di osservare, sfogliare, annusare, riempire i miei polmoni di aria nuova, pulita, colmare la mia irrefrenabile sete di sapere. Davanti ai miei occhi immagini sempre diverse, nuove, innovative, evocative. Immagini che funzionano, poetiche. Immagini che raccontano, ti catturano, ti trascinano all’interno della storia.

    Beatrice Alemagna. Lei possiede tutte le qualità sopraelencate. Incarna perfettamente ciò che rappresenta oggigiorno il mestiere dell’illustratore. Su di Lei, e solo Lei, mi sono soffermata a Bologna.

    Quotatissima, illustr-autrice, come spesso viene chiamata, pubblicata in tutto il mondo, tradotta in tutte le lingue. Tutti la cercano, tutti la vogliono. Ma cerchiamo di capire perché.

    Tengo un libro tra le mani. Non è capitato qui per caso, lo ammetto: l’ho cercato, l’ho bramato, l’ho voluto. E infine l’ho comprato. Non si tratta dell’ultimo capolavoro “I cinque m... [continua a leggere su www.MeLoLeggo.it]

    ha scritto il 

  • 5

    Paris!

    Un leone stufo della sua savana africana decide di partire per un viaggio e dove va? A Parigi! Mica scemo! Arriva e teme un po’ le reazioni dei parigini, ma ben presto si rende conto che i parigini so ...continua

    Un leone stufo della sua savana africana decide di partire per un viaggio e dove va? A Parigi! Mica scemo! Arriva e teme un po’ le reazioni dei parigini, ma ben presto si rende conto che i parigini sono da temere più per la loro indifferenza che per le loro spade-baguette.
    Continua su http://scaffalebasso.it/post/66672973162/paris-in-questi-giorni-tutti-parlano-di

    ha scritto il 

  • 5

    Niente di più piacevole che concedersi come regalo una delle sorprendenti opere d'arte dell'Alemagna illustratrice e autrice elegante e raffinata.
    La storia è quella del Leone di Belfort così come l'i ...continua

    Niente di più piacevole che concedersi come regalo una delle sorprendenti opere d'arte dell'Alemagna illustratrice e autrice elegante e raffinata.
    La storia è quella del Leone di Belfort così come l'immagina l'autrice.

    ha scritto il