Un lungo fortissimo abbraccio

Voto medio di 282
| 58 contributi totali di cui 53 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"È successo tutto all'improvviso. Tutto! all'improvviso. Ha suonato alla porta. Sono andato ad aprirle. Appena l'ho vista ho avuto un sussulto, era uno schianto. Aveva i capelli sciolti, lunghi, un po' mossi. Un leggero trucco esaltava la grandezza ...Continua
Ha scritto il 25/10/16
Questo romanzo è l'esempio lampante di come un'idea interessante di partenza non basta per fare un libro. Dopo i primi buoni capitoli il resto è un disastro (definirlo "scontato" sarebbe troppo poco). Peccato, nelle mani di uno scrittore capace ...Continua
Ha scritto il 14/08/16
Concordo con alcune recensioni secondo le quali il romanzo ha davvero tantissimi spunti di riflessione, è scritto bene ma.... Finisce troppo presto! Un libro che si legge tutto d'un fiato e con alcune parti davvero da capolavoro!
Ha scritto il 01/06/16
SPOILER ALERT
Un libro dove decidi tu come va a finire...
Come si sentirebbe un ottantenne, con la sua esperienza, le sue conoscenze, nel corpo di un ventenne? E come si comporterebbero le persone che vivono con lui da una vita? Comanda il cervello o il corpo? Sarà il lettore a deciderlo...
Ha scritto il 20/10/15
Questo romanzo è una domanda continua. In poco più di duecento pagine, stimola nel lettore una quantità spropositata di quesiti etico-morali. La prima metà è davvero sorprendente; sfortunatamente, almeno secondo il mio gusto personale, nella ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 18/07/15
Come appiattire tutto...
Come da un'idea di partenza eccellente ricavare una melassa appiccicosa e banale, telefonata e scontata ad ogni riga. Licalzi è la tua seconda chance ma è anche l'ultima 3.5/10
  • 2 mi piace

Ha scritto il Aug 26, 2016, 08:29
Sentivo di essermi giocato le mie chance al meglio, perché se c'è una cosa di cui mi sono reso conto, è che quando vivi, e capisci come funziona la vita, allora ti prende un senso di fatalismo, o forse di menefreghismo, che se ti comporti come ...Continua
Pag. 149
Ha scritto il Oct 20, 2015, 18:55
- Va bene, non te lo chiedo, ma sai chi è quella ragazza? - ho chiesto come un imbecille, un piccolo stupido uomo che pensa di giustificare un tradimento con una scusa, per importante che sia. I tradimenti si fanno, se si vuole, ma non si ...Continua
Ha scritto il Oct 19, 2015, 16:35
Gli uomini si dividono in due categorie: quelli che si limitano a sfiorare la vita e quelli che la toccano, ne sentono le vibrazioni più profonde, ci affondano le mani.
Ha scritto il Oct 19, 2015, 16:14
Chi punta tutto sul lavoro, se perde, perde tutto
Ha scritto il Apr 27, 2015, 22:19
Sono convinto che i troppi pensieri avvelenino la mente, e che siano come l'acido lattico per i muscoli: i muscoli producono il movimento e se questo è esasperato rilasciano acido lattico. la mente è simile, produce i pensieri e se i pensieri sono ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi