Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Un matematico gioca in Borsa

Consigli e sconsigli per chi vuole diventare ricco con le buone azioni

Di

Editore: Garzanti Libri

3.5
(36)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 223 | Formato: Altri

Isbn-10: 881166540X | Isbn-13: 9788811665403 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: R. Merlini

Genere: Business & Economics , Computer & Technology , Social Science

Ti piace Un matematico gioca in Borsa?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Un matematico gioca in Borsa racconta con straordinario brio e divertimento una vicenda basata su una esperienza personale. Inizia quando Paulos decide di investire una piccola somma acquistando un pacchetto di titoli di una società high tech dal luminoso avvenire (così asserivano unanimi gli esperti). Come un amore sfortunato, quelle azioni lo intrappolano nell'universo della Borsa: un mondo dove la psicologia umana conduce facilmente all'errore (e poi, peggio ancora, spinge a perseverare nell'errore), dove vigono regole che sfidano l'intuizione e il buon-senso, e dove spesso regna il paradosso.
Ordina per
  • 4

    Chiariamo subito un punto: questo libro non svela di certo i segreti per far soldi in borsa (ma probabilmente nessun libro e' in grado di farlo se le tesi dell'autore sono vere!).


    Pero' illustra molto piacevolmente alcuni fondamentali che stanno dietro questo oscuro mondo.


    Una dell ...continua

    Chiariamo subito un punto: questo libro non svela di certo i segreti per far soldi in borsa (ma probabilmente nessun libro e' in grado di farlo se le tesi dell'autore sono vere!).

    Pero' illustra molto piacevolmente alcuni fondamentali che stanno dietro questo oscuro mondo.

    Una delle cose che piu' mi ha incuriosito e' veder applicati alcuni concetti e strumenti matematici in un contesto completamene diverso da quello in cui li avevo visti applicati in alcuni corsi universitari, corsi che con la finanza o con la borsa non hanno nulla a che vedere.

    Nota negativa: nell'edizione italiana le formule (poche, relativamente semplici e spiegate in maniera esaustiva, non lasciatevi spaventare!) contengono ogni tanto degli errori tipografici.

    ha scritto il 

  • 4

    Per neofiti

    Per chi inizia ad investire in Borsa è un must. L'autore è un matematico che, nonostante buon senso e logica dicano il contrario, ad un certo punto della sua vita si "innamora" di una società, e ne compra le azioni arrivando anche a mettere un'ipoteca sulla casa. Solo che la società fallisce con ...continua

    Per chi inizia ad investire in Borsa è un must. L'autore è un matematico che, nonostante buon senso e logica dicano il contrario, ad un certo punto della sua vita si "innamora" di una società, e ne compra le azioni arrivando anche a mettere un'ipoteca sulla casa. Solo che la società fallisce con la bolla della net-economy, e l'autore perde quasi tutto.
    La prima parte del libro è sulla finanza comportamentale, ovvero quella disciplina che studia il perché, nonostante la razionalità dica una cosa, se ne fa un'altra, di solito rimettendoci.
    La seconda parte spiega, in maniera non troppo approfondita, i meccanismi di Borsa, azioni, obbligazioni, opzioni ecc.
    E' adatto ai neofiti perché fa capire che anche persone indubbiamente intelligenti e che ci sanno fare con la matematica quando investono in Borsa tendono ad avere la testa "calda e stupida" come Charlie Brown quando vede la ragazzina dai capelli rossi.
    Buona bibliografia, per chi vuole approfondire (e sarebbe il caso)

    ha scritto il