Un nuovo regno

Le guerre del mondo emerso vol. 3

Voto medio di 2810
| 212 contributi totali di cui 204 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Dohor, il despota della Terra del Sole, guida la sua sanguinaria conquista all'intero Mondo Emerso in alleanza con la setta degli Assassini. Le forze del bene e del male sono giunte all'ultima battaglia, ma Dubhe non può attendere che il re si ...Continua
Ha scritto il 24/05/15
Penso che sia il più bello dei tre della saga, il finale poi!! Va letto assolutamente!!
Ha scritto il 26/08/14
Il più bello dei tre della saga, conclusione epica, CONSIGLIATISSIMO
Ha scritto il 17/02/14
Ho letto i sei libri de "Le Cronache" e "Le Guerre" della saga del Mondo Emerso in due mesi. Ricordo che li ho letteralmente "bevuti"!In particolar modo ho amato la saga delle Guerre, sebbene all'inizio sentissi troppo la mancanza di Nihal e ...Continua
Ha scritto il 21/07/12
La mia recensione su Al mare con Esse
http://almareconesse.blogspot.it/2012/02/recensione-guerre-del-mondo-emerso-un.html
Ha scritto il 11/06/12
La mia prima trilogia fantasy
Lo confesso quanto a cultura fantasy sono una novellina ma era da un po' che desideravo avvicinarmi al genere...Ho scelto la Troisi perché scrive in italiano e quindi mi sembrava un giusto modo per iniziare senza dover passare attraverso il filtro ...Continua

Ha scritto il Mar 17, 2009, 18:05
"Io senza di te non esisto."
Pag. 526
  • 1 commento
Ha scritto il Mar 17, 2009, 18:04
"Tu sai che io e te condividiamo lo stesso passato. Anch'io ho assaggiato il sangue, anch'io ne sento la tentazione. Siamo in due a non poterci liberare, a dover lottare in eterno contro quanto in noi c'è di oscuro. Per questo possiamo farcela, ...Continua
Pag. 534
  • 1 commento
Ha scritto il Mar 17, 2009, 18:01
"Il senso della nostra esistenza supera il tempo della vita. La condanna degli esseri mortali, o forse il loro dono, è questo: bisogna vivere senza capire. La speranza è l'unica linfa che ci permette di andare avanti. Ci saranno ancora guerra e ...Continua
Pag. 402
  • 1 commento
Ha scritto il Mar 17, 2009, 17:57
Era uguale a lei e da lei dissimile, una parte di lei e qualcosa di estraneo, abbastanza vicino da sentire il suo dolore e abbastanza lontano da poterlo sollevare dalle sue spalle.
Pag. 257
  • 1 commento
Ha scritto il Mar 17, 2009, 17:54
Io credo davvero a quello che avete scritto alla fine del vostro libro, che è tutto un ciclo, e che alla fine c'è la pace. Non importa se ci sarà ancora la guerra, dopo. Importa che quell'istante di pace ci sia stato.
Pag. 249
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi