Un occhio perfettamente blu

Di

Editore: Rizzoli

3.7
(134)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 359 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8817033782 | Isbn-13: 9788817033787 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Anna Maria Biavasco

Disponibile anche come: Tascabile economico , Paperback

Genere: Criminalità , Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace Un occhio perfettamente blu?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Come le cicatrici che porta sul corpo, per Archie Sheridan è indelebile anche il ricordo di chi gliele ha inflitte: Gretchen Lowell, meglio nota come Beauty Killer, la serial killer efferata e bellissima che per anni ha tenuto Archie prigioniero di una crudele girandola di perversità, sadismo e folle attrazione. Torturandolo sin quasi alla morte, eppure stregandolo per sempre...
Ordina per
  • 3

    One step beyond

    Things are getting a bit too sick and farfetched in this episode. It's a good novel but one step beyond the limit, for my personal tastes, and here it seems like it's derailing both about the main mys ...continua

    Things are getting a bit too sick and farfetched in this episode. It's a good novel but one step beyond the limit, for my personal tastes, and here it seems like it's derailing both about the main mystery and the sub-plots. Nontheless I'm going on with the serie.

    ha scritto il 

  • 5

    Come le cicatrici che porta sul corpo, per Archie Sheridan è indelebile anche il ricordo di chi gliele ha inflitte: Gretchen Lowell, meglio nota come Beauty Killer, la serial killer efferata e belliss ...continua

    Come le cicatrici che porta sul corpo, per Archie Sheridan è indelebile anche il ricordo di chi gliele ha inflitte: Gretchen Lowell, meglio nota come Beauty Killer, la serial killer efferata e bellissima che per anni ha tenuto Archie prigioniero di una crudele girandola di perversità, sadismo e folle attrazione. Torturandolo fin quasi alla morte, eppure stregandolo per sempre.
    Ma da qualche tempo - se si eccettuano gli incubi, i tranquillanti, e il pensiero di lei che fa ogni tanto capolino - la vita del detective Sheridan sembra tornata sui binari di sempre. Gretchen è in carcere, e Archie è distratto da un nuovo caso. Ma la tregua dura poco.
    Ben presto una notizia inattesa lo raggiunge: Gretchen è evasa. E, Archie ne è certo, aspetta solo di uccidere ancora. Mentre il desiderio e l'ossessione tornano a impadronirsi di lui, il detective sa di non avere scelta: deve rimettersi sulle tracce della spietata e sfuggente Beauty Killer, capire cosa cerca e dove colpirà. Perché lui è il solo ad aver penetrato la pericolosa psiche di Gretchen. E a provare l'irresistibile, e forse mortale, desiderio di farlo di nuovo.
    Seguito de "la ragazza dei corpi" anche in questo romanzo la scrittura diretta e cruda di Chelsea Cain rende la lettura molto coinvolgente.
    La vicenda scorre con molta azione fino alla fine e qui, a differenza del primo romanzo, non mancano i colpi di scena.
    Il finale riserva dei dubbi che ci portano a chiedere se rivedremo presto Gretchen Lovell.
    Sicuramente una lettura che non annoia e una "cattiva" che resterà nella storia della letteratura thriller.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Sedici agosto

    chelsea cain "Un occhio perfettamente blu". Un romanzo thriller che avevo preso a quattro euro ! Archie ha ancora i terribili postumi dell'esperienza con Gretchen, nota come "Beaty Kille ...continua

    Sedici agosto

    chelsea cain "Un occhio perfettamente blu". Un romanzo thriller che avevo preso a quattro euro ! Archie ha ancora i terribili postumi dell'esperienza con Gretchen, nota come "Beaty Killer", una assassina seriale bellissima quanto perfida, che per anni lo ha tenuto soggiogato a sè ,facendogli vivere un incubo, fino a quando lo ha torturato! Però ora sembra acqua passata perché beauty killer è in prigione e Archie, detective, è impegnato in un nuovo caso! Ma per poco! La notizia che si temeva arriva fino ad Archie! Gretchen è evasa dal carcere e ora si teme per altri omicidi! Finora Gretchen ha fatto 199 vittime! "L'ultima vittima", come il titolo del libro dedicato a "Beauty Killer" potrebbe essere Archie, ossia la duecentesima! Archie deve rimettersi sulle sue tracce perché solo lui conosce bene la perfida psiche della killer ed è lui il solo a provare l'irresistibile e forse anche mortale desiderio di incontrarla nuovamente! Un cadavere di donna all'inizio del libro è rinvenuto a Forest park, proprio dove tredici anni prima , "Beauty killer"ha iniziato a farsi conoscere per la sua furia omicida. Un cadavere di una ragazzina brutalmente mutilata, bruciata e scuoiata! Archie non si scorderà mai quando due anni e mezzo prima si era fermato davanti alla casa di Gretchen e c'era entrato ! Gretchen era lì ad aspettarlo al varco! Era uscito da quella casa pieno di cicatrici e credo anche vivo per miracolo! Forse dovrei leggere il romanzo precedente a questo per capirlo meglio! Ah ! Ecco i primi tentennamenti! Archie ha due figli piccoli e una moglie di nome Debbie! Archie , due anni e mezzo fa , andava a trovare Gretchen tutte le domeniche ma non si capisce bene dove ossia se al carcere o al penitenziario! Lui dice che lo faceva per la necessità del suo lavoro ma forse anche perché Gretchen gli piaceva! Questo fatto ha fatto quasi vacillare il rapporto tra lui e la moglie! Fa parte anche della trama del romanzo, Susan, giovane di ventotto anni, giornalista che collaborava con Archie per scrivere su Gretchen! Archie una sera va sul luogo di Forest park dove era stato rinvenuto il cadavere di una donna e grazie a un ragazzino scopre una cosa un pò macabra e strana! Un centinaio di lunghi capelli biondi umani impigliati in un nido di un uccello!

    ha scritto il 

  • 3

    Il fascino del killer

    La più sensuale delle serial killer è la vera protagonista di questo torbido thriller che coinvolge ma che personalmente ho trovato meno appassionante dell'opera prima di Chelsea Cain, La ragazza dei ...continua

    La più sensuale delle serial killer è la vera protagonista di questo torbido thriller che coinvolge ma che personalmente ho trovato meno appassionante dell'opera prima di Chelsea Cain, La ragazza dei corpi. Purtroppo c'è spazio per un terzo libro della saga...Grethcen è sexy, spietata e crudele ma spero che la Cain non rimanga ancorata troppo a lungo al personaggio.

    ha scritto il 

  • 4

    bello. prosegue e amplia ciò che è stato intessuto nel primo libro, scendendo in particolari di non facile intuizione anche se ci si poteva arrivare con un po' di malizia.
    aspetto il terzo! ...continua

    bello. prosegue e amplia ciò che è stato intessuto nel primo libro, scendendo in particolari di non facile intuizione anche se ci si poteva arrivare con un po' di malizia.
    aspetto il terzo!

    ha scritto il 

  • 3

    Un pò più pesante, con una scivolata sul fatalismo morboso e noioso spiegato da un banale senso di colpa da adulterio con il killer: poteva evitare l'autrice di esplicitarlo, la sua evidente esistenza ...continua

    Un pò più pesante, con una scivolata sul fatalismo morboso e noioso spiegato da un banale senso di colpa da adulterio con il killer: poteva evitare l'autrice di esplicitarlo, la sua evidente esistenza fin dal precedente libro, celata nel tormento interiore del suo non-eroe era più intrigante al mio sentire "giallo". Di fatto la piega di questa narrazione sacrifica il b.k. assottigliando molto il suo ordito mefistico travestendola quasi da crocerossina angelo dei moribondi...per poi salvare tutto com'è per propinarci un'altra puntata! Non so se questi personaggi supereranno la prova senza scadere nel piatto riscaldato frettolosamente.

    ha scritto il 

  • 3

    ho fatto il grosso sbaglio di leggere questo libro senza aver prima letto "la ragazza dei corpi": ci sono moltissimi rimandi e mi sono giocata il finale del romanzo precedente! una volta capita la sto ...continua

    ho fatto il grosso sbaglio di leggere questo libro senza aver prima letto "la ragazza dei corpi": ci sono moltissimi rimandi e mi sono giocata il finale del romanzo precedente! una volta capita la storia precedente, il libro scorre veloce e piuttosto avvincente, con un finale aperto per un terzo romanzo.

    ha scritto il 

  • 3

    Di nuovo un seguito che perde quel qualcosa rispetto al romanzo di partenza. O probabilmente la mia aspettativa riguardo a un sequel di una storia che mi ha coinvolto, spesso è troppo alta. Si avverte ...continua

    Di nuovo un seguito che perde quel qualcosa rispetto al romanzo di partenza. O probabilmente la mia aspettativa riguardo a un sequel di una storia che mi ha coinvolto, spesso è troppo alta. Si avverte ancora molto la morbosità nel rapporto Archie/Gretchen vista in "La ragazza dei corpi" ma la tensione la sentivo di più nel precedente. Comunque molto godibile. 3 stelle tendenti alla quarta. (come "La ragazza dei corpi" per me è un 4 stelle e rotti).

    ha scritto il