Un paese non basta

Voto medio di 19
| 6 contributi totali di cui 6 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 28/03/15
Un'autobiografia di fatti e di sentimenti, sincera e appassionata anche se talvolta il discorso si amplia eccedendo in valutazioni su fatti e avvenimenti che esulano dallo stretto ambito del libro.
Ha scritto il 30/10/12
Levi: con il virus del giornalismo addosso
Dall’Italia all’Argentina, dall’Inghilterra a Israele. arrigo levi racconta le sue tante patrie. Una vita che è anche una pagina di storia del ‘900. Con una Bibbia sempre a portata di manoUn’infanzia agiata nella Modena ebraica, città ...Continua
Ha scritto il 04/04/10
Splendido questo libro di Levi. non solo un racconto della sua giovinezza e degli eventi che l'hanno portato a diventare giornalista, ma anche il racconto dell'Italia e del mondo nei primi 50 anni del secolo scorso.le leggi raziali, l'Argentina, ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 20/03/10
La parte iniziale può sembrare solo una descrizione genealogica. Ma per chi come me non sa cosa vuol dire l'appartenenza ebraica, la loro cultura, l'essere un popolo senza patria e vivere in altre patrie, mi ha dato una nuova visione della ...Continua
Ha scritto il 28/12/09
Troppo prolissa la parte iniziale sulla genealogia e ripetitivo in alcuni punti ma, nonostante questo, ci sono spunti e riflessioni interessanti (fede, relativismo, europeismo...). Molto più bello e accattivante l'incontro con l'autore, che avvince ...Continua
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi