Un posto nel mondo

di | Editore: Mondadori
Voto medio di 6813
| 970 contributi totali di cui 756 recensioni , 214 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 28/04/17
Che cos'è.....................
... dopo un po' d'anni ho cercato di rileggerlo. Sono io che non lo capisco o è lui che non vuole farsi capire da me?

No! non ce la posso fare, lo abbandono di nuovo a mai più rivederci...............
  • 2 mi piace
  • 2 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 11/04/17
Forse il romanzo di Fabio Volo che preferisco. Trama appassionante, vera, emozionante. Lo consiglio come buona e scorrevole lettura.
  • Rispondi
Ha scritto il 06/02/17
Beh, emozionante.
  • Rispondi
Ha scritto il 30/01/17
Di Fabio Volo ho letto questo e "È una vita che ti aspetto" e posso dire che li ho trovati molto simili tra loro, la lettura è scorrevole ma sono banali.
  • Rispondi
Ha scritto il 07/07/16
"La gente pensa che la cosa peggiore sia perdere una persona a cui si vuole bene. Si sbaglia.
La cosa peggiore è perdere se stessi mentre si vuole troppo bene a qualcuno, dimenticarsi che anche noi siamo importanti."
  • 3 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Apr 08, 2016, 14:19
Le mie lacrime contenevano tutto. Ho pianto x quanto sono stato bene e x quanro sono stato male intutta questa vita. Questa vita ke x fortuna ho avuto ik coraggio di amare.Voglio lasciarmi andareVoglio di più x meVoglio buttarmi x cadere verso ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 11, 2016, 18:09
"Chi non cambia mai fatica a credere che qualcuno possa farlo"
  • Rispondi
Ha scritto il Oct 16, 2015, 15:17
Tutta la straordinarietà della vita ridotta a due funzioni: accelerare o frenare. Punto. Abbiamo l'illusione di guidare la nostra vita.
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 22, 2013, 14:43
A me tutti quei cambiamenti non piacevano, rivolevo la vita di prima, quando c'era ancora la mia mamma.... per me cambiamento era una brutta parola. Significava stare male. Ed è stato molto difficile liberarsi da questa paura che mi ha paralizzato ... Continua...
Pag. 32
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 22, 2013, 14:39
Noi non consumiamo il nostro amore, ma lo proteggiamo, rinnovando quotidianamente il nostro sentimento. Come il pane che si compra ogni giorno anche se la panetteria è sempre la stessa. Il nostro amore è fragrante. Viviamo per condividere. ... Continua...
Pag. 228
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi