Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Un saco de canicas

By Joseph Joffo

(54)

| Mass Market Paperback | 9788497595681

Like Un saco de canicas ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

El peluquero Joffo, un honrado judío establecido en el París ocupado por los nazis, decide dispersar a su familia para evitar el cruel y posible destino que les espera. Sus hijos, Joseph (el autor de esta obra) y Maurice, tienen, a sus diez y doce añ Continue

El peluquero Joffo, un honrado judío establecido en el París ocupado por los nazis, decide dispersar a su familia para evitar el cruel y posible destino que les espera. Sus hijos, Joseph (el autor de esta obra) y Maurice, tienen, a sus diez y doce años, que sobrevivir solos en un universo desquiciado, en el que la barbarie, la amistad, la picaresca y, sobre todo, el miedo imponen una sola ley: la supervivencia.

116 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Mi ha emozionata molto. Pensare che queste cose siano accadute realmente mi ha permesso di immedesimarmi ancora di più nella storia. Immaginavo come potesse essere l'hotel Excelsior, il salone gremito di gente, visi spauriti e quella terribile sensaz ...(continue)

    Mi ha emozionata molto. Pensare che queste cose siano accadute realmente mi ha permesso di immedesimarmi ancora di più nella storia. Immaginavo come potesse essere l'hotel Excelsior, il salone gremito di gente, visi spauriti e quella terribile sensazione di non sapere che cosa ti accadrà.
    Mi immaginavo come fosse sentire gli aghi di pino, le foglie secche e la terra smossa sotto le suole delle scarpe, in piena notte, mentre cammini alla volta della salvezza.
    Bello, davvero bello...

    Is this helpful?

    Silvias91 said on Jun 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La storia di una famiglia ebrea francese durante l'occupazione nazista. Scritto bene e percio' di facile lettura ha l'unico difetto di essere un po' troppo edulcorato. Penso che le cose a quel tempo fossero molto piu' complicate e difficili.

    Is this helpful?

    Rachbee said on May 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Nella tragedia, una luce...

    Consigliatomi da mia figlia, che lo aveva come lettura estiva alle medie, affrontato per pura accondiscendenza paterna, mi ha catturato per la sua forte vena avventurosa. Pur nella tragedia della persecuzione antiebraica, ho riscoperto la passione pe ...(continue)

    Consigliatomi da mia figlia, che lo aveva come lettura estiva alle medie, affrontato per pura accondiscendenza paterna, mi ha catturato per la sua forte vena avventurosa. Pur nella tragedia della persecuzione antiebraica, ho riscoperto la passione per quello sguardo sul mondo che solo i bambini possiedono.

    Is this helpful?

    Giampy said on Apr 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un bel libro, in cui si affronta con tatto e decisione il tema del nazismo, dello sterminio degli ebrei e della necessità di nascondersi pur di salvarsi da un destino atroce.
    Il libro nasce come lettura per ragazzi ma io lo consiglio a lettori di qu ...(continue)

    Un bel libro, in cui si affronta con tatto e decisione il tema del nazismo, dello sterminio degli ebrei e della necessità di nascondersi pur di salvarsi da un destino atroce.
    Il libro nasce come lettura per ragazzi ma io lo consiglio a lettori di qualunque età!

    Is this helpful?

    Elly said on Apr 11, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Letto alle medie, consigliato dalla prof di italiano che teneva una piccola libreria in classe, senza forzarci ma spronandoci a leggere per il piacere di farlo.
    Uno dei primi libri "veri" che mi hanno emozionato e fatto sentire autentica empatia per ...(continue)

    Letto alle medie, consigliato dalla prof di italiano che teneva una piccola libreria in classe, senza forzarci ma spronandoci a leggere per il piacere di farlo.
    Uno dei primi libri "veri" che mi hanno emozionato e fatto sentire autentica empatia per i protagonisti. E da lì non ho mai smesso di leggere.

    Is this helpful?

    LaurAdele said on Mar 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un bellissimo libro sulla Shoah, una bellissima storia narrata da un dodicenne di Parigi nella Francia di Vichy del '43-'44 senza l'ombra di tristezza o cupezza. Sembra quasi un libro di fantasia, un romanzo su due ragazzi che viaggiano attraverso la ...(continue)

    Un bellissimo libro sulla Shoah, una bellissima storia narrata da un dodicenne di Parigi nella Francia di Vichy del '43-'44 senza l'ombra di tristezza o cupezza. Sembra quasi un libro di fantasia, un romanzo su due ragazzi che viaggiano attraverso la Francia tra tanti personaggi e storie diverse, belle e brutte, tristi o allegre. La differenza è che tutto quello che scrive è accaduto realmente. Da pagine piene di emozioni e allegria si passa poi a pagine dove si "sente" la tensione, il terrore e la disperazione degli interrogatori e deportazioni che colpivano gli ebrei e a volte non solo loro. Da far leggere anche ai ragazzi perchè è con gli occhi loro che si legge questa storia.

    Is this helpful?

    Canada said on Feb 28, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection