Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Un salto nel vuoto

La mia vita fuori dalle cornici

By Maurizio Cattelan,Catherine Grenier

(41)

| Hardcover | 9788817052573

Like Un salto nel vuoto ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Cavalli sospesi nel vuoto, bambini impiccati, Giovanni Paolo II abbattuto da un meteorite, un colossale dito medio nella piazza della Borsa di Milano. I suoi lavori spiazzano, indignano, dividono, ma chi è davvero Maurizio Cattelan? L'autore di opere Continue

Cavalli sospesi nel vuoto, bambini impiccati, Giovanni Paolo II abbattuto da un meteorite, un colossale dito medio nella piazza della Borsa di Milano. I suoi lavori spiazzano, indignano, dividono, ma chi è davvero Maurizio Cattelan? L'autore di opere essenziali che definiranno il nostro tempo nei libri di storia o un enfant terrible che si diverte a scandalizzare sebbene sotto sotto sia "serio come la morte"? In questa lunga e serrata intervista, il più noto e insieme il più sfuggente degli artisti italiani condivide per la prima volta con sincerità e ironia i ricordi, i dubbi, le riflessioni e le svolte di una vita avventurosa. Dall'infanzia a Padova segnata dalla malattia della madre all'adolescenza errabonda che lo ha visto lavorare negli obitori e negli ospedali, dalla scoperta della creatività - i primi mobili artigianali nel laboratorio di un cugino - al rifiuto di impiegarsi nel settore dell'arredamento e del design. Perché l'unica costante della sua vita è stata l'aspirazione all'indipendenza, a costo di sentirsi spesso escluso dal coro dei giovani artisti italiani e di andare a cercare idee a New York in attesa della telefonata di un gallerista. Che poi è arrivata, insieme agli inviti alla Biennale di Venezia, alla consacrazione da parte del mercato, alle grandi retrospettive degli ultimi anni e al bisogno di sfuggire ai meccanismi stritolanti della notorietà. "A volte è salutare restare al di fuori di un gruppo", sostiene Cattelan, e ha passato anni a dimostrarlo.

6 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Cattelan è un grande perché ha scoperto un modo per non lavorare nella vita. Per questo lo amo.

    Is this helpful?

    Angelo said on Mar 16, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Le saut dans le vide (2011)

    Cattelan è un pirla ma geniale

    Is this helpful?

    Yuugure said on Jan 29, 2012 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Contemporaneo

    Su Cattelan artista: spiazzante, forse sopravvalutato, ma non mi dilungo. Neanche su questo libro-intervista, nel quale si apprende che il Cattelan lavorava in ospedale poi si è licenziato perchè aveva deciso che non avrebbe lavorato mai più. Il rest ...(continue)

    Su Cattelan artista: spiazzante, forse sopravvalutato, ma non mi dilungo. Neanche su questo libro-intervista, nel quale si apprende che il Cattelan lavorava in ospedale poi si è licenziato perchè aveva deciso che non avrebbe lavorato mai più. Il resto delle pagine (omissis). Un salto nel vuoto. Vuoto.

    Is this helpful?

    jones said on Jan 14, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il libro è la trascrizione di una chiaccherata, niente di straordinario, che però consente di cogliere la genialità del personaggio.

    Is this helpful?

    bbbbruno said on Jan 10, 2012 | Add your feedback

  • 5 people find this helpful

    Aridateme i diciotto eurini spesi!!

    Che dire? Non mi sono mai rotto così tanto i coglioni in vita mia, è la quintessenza della banalità, della noia, della mediocrità.
    Leggi i libri di Pozzati (il mio profe/maestro all'Accademia) e ti accorgi che, oltre ad essere interessanti, sono inte ...(continue)

    Che dire? Non mi sono mai rotto così tanto i coglioni in vita mia, è la quintessenza della banalità, della noia, della mediocrità.
    Leggi i libri di Pozzati (il mio profe/maestro all'Accademia) e ti accorgi che, oltre ad essere interessanti, sono intelligenti, istruttivi, e chi più ne ha più ne metta.
    Epperò...
    vedi i lavori dell'uno e dell'altro...
    e le parti si invertono...

    Is this helpful?

    Heizer said on Nov 16, 2011 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un salto nel vuoto, Maurizio Cattelan si racconta in un libro intervista

    http://www.booksblog.it/post/8433/un-salto-nel-vuoto-ma… Per Maurizio Cattelan il mondo sembra assomigliare a un testo da alterare a piacimento inserendo dettagli spiazzanti, capaci di insidiare le ...(continue)

    http://www.booksblog.it/post/8433/un-salto-nel-vuoto-ma…

    Per Maurizio Cattelan il mondo sembra assomigliare a un testo da alterare a piacimento inserendo dettagli spiazzanti, capaci di insidiare le certezze del pubblico fino all’estremo: dai bambini impiccati all’albero, a Giovanni Paolo II spiaccicato da un meteorite, dal cavallo appeso al soffitto fino a Hitler che prega in ginocchio e al dito medio di Piazza Affari a Milano.

    Is this helpful?

    Booksblog.it said on Oct 24, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (41)
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Hardcover 145 Pages
  • ISBN-10: 8817052574
  • ISBN-13: 9788817052573
  • Publisher: Rizzoli
  • Publish date: 2011-10-01
Improve_data of this book